0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Aloe Vera | Benefici e Controindicazioni

Dalla scrittrice Myprotein Francesca Rizzi, studentessa in Chimica e appassionata di fitness.


Aloe Vera


Al mondo esistono centinaia di specie di Aloe. Fra queste l’Aloe Vera è la più nota, grazie alle sue proprietà. È una pianta carnosa perenne che può raggiungere più di un metro di altezza. È composta da lunghe foglie disposte a ciuffo e con i bordi seghettati.

La Repubblica Dominicana è il paese che ne produce e ne esporta di più in tutto il mondo, mentre in Europa i più grandi produttori sono Spagna e Grecia.

L’uso di questa pianta ha una lunga tradizione: grazie ai benefici che sono stati osservati nel corso degli anni viene da sempre usata in molte parti del mondo. Oggi quei benefici sono stati dimostrati scientificamente, ed è notevole il fatto che gli usi dell’Aloe non siano cambiati nel corso di tutto questo tempo.

Si hanno molte testimonianze dell’uso dell’Aloe Vera in diverse civiltà antiche: ad esempio gli antichi Egizi usavano piantarla all’esterno delle case nuove per assicurarsi lunga vita e felicità; pare poi che sia Nefertiti che Cleopatra usassero questa pianta per idratare il viso e mantenere giovane la pelle.

Sono stati ritrovati manuali medici della dinastia Sung datati al 1276 a.C. in cui vengono spiegati gli usi dell’Aloe Vera.

La parte di questa pianta che viene utilizzata sono le foglie, da cui vengono estratti sia il gel, per uso esterno, che il succo, per uso interno, questi due estratti sono diversi fra loro, sia per le proprietà chimiche e terapeutiche, che per gli usi che se ne possono fare.

Ciò che rende l’Aloe così ricercata sono i composti attivi e i nutrienti che contiene: fra essi ci sono molti minerali (come calcio, cromo, ferro, fosforo, magnesio, manganese, potassio, sodio, zinco), 18 amminoacidi, vitamine, enzimi, saccaridi, saponine e steroli vegetali.

aloe-vera-1045_960_720


Benefici


L’Aloe Vera è conosciuta per i suoi benefici, che vanno dalla cosmetica al benessere fisico.

Il succo si può comprare in tutte le erboristerie, nei negozi di prodotti naturali e nei supermercati più forniti. A seconda della marca e dell’uso che se ne vuole fare va diluito di più o di meno. L’erborista potrà consigliare la metodologia e la tempistica di assunzione più adatte in base alle proprie condizioni di salute ed all’uso che se ne vuole fare.

I principali benefici apportati dal succo sono:

  1. Disintossicante: il succo di Aloe Vera è noto per depurare l’organismo grazie alle vitamine e ai minerali contenuti nella pianta, in grado di eliminare le tossine. In questo caso il modo migliore per assumerlo è berne un bicchiere al mattino o alla sera.
  2. Digestivo: migliora l’assorbimento delle sostanze nutritive nell’intestino, riequilibra la flora batterica intestinale e riduce molti problemi digestivi (ad esempio il bruciore di stomaco).
  3. Salute cardiaca: è noto anche perché in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Grazie all’azione disintossicante purifica il sangue dalle impurità ed aiuta quindi a mantenere i vasi sanguigni in salute.
  4. Antinfiammatorio: nonostante non elimini completamente il dolore dovuto all’infiammazione, aiuta a ridurlo notevolmente.
  5. Sistema immunitario: il succo di Aloe Vera ha anche proprietà antisettiche ed antibatteriche. Inoltre contiene polisaccaridi, che mantengono in salute il sistema immunitario.
  6. Dermatologico: migliora le condizioni della pelle ed ha proprietà anti invecchiamento. Allevia anche acne ed irritazioni.
  7. Aumenta i livelli di energia e aiuta a combattere lo stress.
  8. Salute orale: contribuisce alla salute dei denti e delle gengive. È un antibatterico e un antimicotico naturale.
  9. Contiene 7 degli 8 amminoacidi essenziali che il nostro corpo non è in grado di produrre da solo.
  10. Regola i livelli di zuccheri nel sangue.

I benefici del gel di Aloe Vera


  1. Svolge un’azione lenitiva e rinfrescante, è quindi utile nel caso di scottature provocate dai raggi solari.
  2. Si può applicare sui capelli prima di lavarli e lasciarlo agire per 15 minuti. In questo modo si avranno dei capelli molto più sani, morbidi e lucenti. Inoltre, può sostituire il gel per capelli.
  3. Allo stesso modo del succo di Aloe è efficace contro le infiammazioni alle gengive: basta applicarlo sulle parti infiammate.
  4. Disinfiamma e cicatrizza i tessuti in caso di brufoli o acne. Si può usare come una crema oppure si possono fare degli impacchi prima di andare a dormire.
  5. Applicandolo sul viso o sul corpo agisce allo stesso modo di una crema idratante.
  6. In caso di stitichezza basta mangiare un cucchiaino di gel di Aloe Vera.
  7. Aiuta a contrastare il prurito ed il rossore in caso di punture di insetti, come zanzare. È efficace sia negli adulti che nei bambini.
  8. Diluendo il gel di Aloe Vera con un bicchiere d’acqua si ottiene un efficace collutorio. Volendo si può aggiungere anche un cucchiaino di bicarbonato.
  9. È un potente rimedio contro la forfora: basta spalmarne un po’ sul cuoio capelluto, massaggiare e lasciare agire per mezz’ora per combattere e prevenire questo problema.
  10. È ottimo anche come disinfettante per le mani: basterà portarne un po’ in una boccetta, magari aggiungendo dell’olio essenziale di lavanda per rendere più gradevole il profumo.

Bisogna sempre prestare attenzione ai prodotti che si comprano in giro: spesso i gel sono molto diluiti e contengono più acqua che Aloe Vera. Molte aziende diluiscono questo prodotto per ottenere i massimi profitti dalla pianta.

Quindi, se si vuole avere la certezza di avere un gel realmente efficace, lo si può ottenere molto facilmente anche a casa. Basta avere una foglia di Aloe Vera matura (la pianta dovrà cioè avere almeno tre anni) e tagliarla lungo il suo contorno con un coltello, in modo da eliminare il bordo seghettato.

Uscirà del liquido giallo, che andrà buttato via. A questo punto si può incidere e spremere la foglia, ottenendo così il gel. È consigliabile usarlo subito dopo la spremitura per ottenere dei benefici maggiori, ma nel caso ne dovesse avanzare lo si può chiudere in un contenitore e conservare in frigorifero per due settimane al massimo.

aloe-vera-262718_960_720


Controindicazioni


Nonostante abbia molti effetti benefici, l’Aloe vera presenta anche alcune controindicazioni.

  • Ha un’azione fortemente irritante che la rende un potente lassativo, e nel caso se ne assumano dosi eccessive può causare ulcere alla mucosa intestinale. Per questo motivo è sempre bene diluire il succo e non assumerlo puro. L’effetto lassativo comunque non è immediato, ma si presenta dopo almeno sei ore dall’assunzione.
  • Si sconsiglia di assumere l’Aloe durante la gravidanza o l’allattamento perché rende il latte materno amaro e le sostanze contenute nella pianta possono essere trasmesse al bambino, causando effetti indesiderati.
  • È anche sconsigliato assumerla durante il ciclo mestruale perché potrebbe intensificare il flusso sanguigno. Per lo stesso motivo non si dovrebbe assumere in caso di traumi o sanguinamento.
  • Potrebbe anche interagire con determinati farmaci, riducendo il loro effetto.

Per non incorrere in tutti questi effetti collaterali è consigliabile non superare mai la dose giornaliera consigliata di prodotto.

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!