Ambassador & Atleti

La forza psicologica di Emelye Dwyer la rende vincente | Forever Fit

Chiunque sia dedicato al proprio sport saprà che il raggiungimento dei propri obiettivi può essere una sfida psicologica in quanto è fisica, ed a volte anche di più. Celebriamo tutti coloro che affrontano le avversità ogni giorno per rimanere sempre in forma. Poiché la dedizione per tutta la vita per affrontare le sfide fisiche giorno dopo giorno, la giornata prende incredibile forza e determinazione.

Per ispirarti a continuare, abbiamo parlato con una donna che incarna questa forza, sia dentro che fuori. Questa è la concorrente di CrossFit, la storia di Emelye Dwyer. Emelye Dwyer ha effettivamente iniziato il suo viaggio di fitness come attrice e ballerina. Tuttavia, ha fatto un passo coraggioso lontano da tutto quando ha realizzato che una carriera nella recitazione non faceva per lei.

“Cammini in una stanza di alcuni ragazzi seduti dietro un tavolo e qualcuno al piano. Tre di loro pensano che tu sia fantastico e gli altri pensano che tu sia una merda, quindi l’ho trovato davvero difficile “. In un momento della sua vita in cui si sentiva un po ‘persa, Emelye ha trovato CrossFit che le ha dato la chiarezza di cui aveva bisogno.

“Ciò che amo di CrossFit è che è completamente obiettivo. O sei il più veloce, il più adatto, il più forte o non lo sei. Quindi, adoro quella chiarezza su dove sta andando il mio allenamento. È davvero misurabile, quindi posso vedere ogni giorno, settimana o mese i progressi che sto facendo. ”

 

“Ricordo di aver pensato che questa è la cosa più bella che ho fatto in tutta la mia vita”

Emelye sapeva di aver trovato la sua passione e da allora ha gareggiato nei Reebok CrossFit Games, oltre ad allenarsi su altri CrossFitters in erba.

“Ricordo di aver pensato che questa è la cosa più bella che ho fatto in tutta la mia vita. C’erano bilancieri che volavano in giro, gente che lanciava corde, burpees: era proprio un’atmosfera fantastica ed è stato in quel momento che sono stato davvero catturato ”.

Far parte di una comunità di fitness può avere un impatto estremamente positivo sulla motivazione e l’esperienza di questo sport. Questo è qualcosa che anche Emelye ha trovato. “Mi sono sentito immediatamente incluso in questo club segreto di persone che soffrono insieme e poi vanno a festeggiarlo e poi a dedicarsi alla loro vita quotidiana.”

L’amore ritrovato di Emelye Dwyer per CrossFit la portò presto a voler competere, quindi solo quattro mesi dopo la sua prima sessione, si iscrisse a un concorso interno, dove alla fine arrivò seconda.

“Fu allora che pensai che con un po ‘di duro lavoro, avrei potuto ripulire tutto e mi sono procurato un allenatore dalla parte per farlo.”
Si rese conto che il suo successo era direttamente correlato a quanto lavorasse duramente, cosa che le faceva venire voglia di allenarsi ancora di più.

“Mi sono trovata davvero a spingere in classe e volendo arrivare in cima.”

Il fatto che potesse misurare i suoi progressi ha avuto anche un grande impatto sulla sua motivazione all’allenamento.

“Sapevo che, in ogni caso, il mio migliore in assoluto sarebbe stato abbastanza buono. Esci esattamente quello che hai inserito. ”
Emelye Dwyer non ha solo messo in crisi il suo atteggiamento positivo e proattivo, tuttavia, nell’ultimo anno ha lavorato con un allenatore di mentalità, Emma Hackett di Limitless Coaching.

“Ha completamente cambiato le mie opinioni su come mi avvicino alla mia prestazione atletica, su come valuto la mia prestazione atletica e su come vado in una competizione”.

“Sono autistica e queste sono le cose di cui ho bisogno per aiutarmi a far fronte e queste sono le mie superpotenze”.

Con questa guida, è stata in grado di vedere il suo autismo non come qualcosa per trattenerla, ma come un vantaggio unico che la autorizza.

“Mi ha aiutato a sviluppare competenze in linea con le tendenze autistiche che mi avvantaggiano. Quindi, non usarlo come etichetta ed essere come “Oh, non posso farlo, sono autistica”. Ma sii più simile a “Sono autistica e queste sono le cose che devo fare aiutami a far fronte e questi sono i miei superpoteri. ””

“C’è un ottimo articolo di Forbes che parla di ADHD negli atleti e che in realtà offre alle persone il vantaggio competitivo in cui possono semplicemente bloccare tutto il resto e semplicemente fare il dial-in e concentrarsi sul compito a portata di mano che è abbastanza bello.”

Emelye ha anche delle cose pratiche che fa per tenerla in pista ogni singolo giorno.
“Quindi, alla fine di ogni allenamento, devo scrivere cosa è andato storto, cosa non è andato così bene e cosa farei diversamente la prossima volta. Lo scrivo alla lavagna, ne faccio una foto e poi la metto a letto. ”

Oltre a ciò che nutre la sua mente, Emelye è appassionata di ciò che mette nel suo corpo ed è stata a base vegetale per un certo numero di anni.
“Avere una dieta a base vegetale mi ha davvero ripulito la pelle e sento anche di avere un sacco di energia. Mi permette anche di riempire la mia dieta con un sacco di verdure colorate diverse, noci e semi e tutte le cose buone che crescono sulla terra. ”

“Se metti la spazzatura nel tuo corpo, allora ti rigenererai dalla spazzatura, ma se metterai le cose giuste – cibo sano e delizioso che è stato coltivato in tutto il sole e la buona acqua, questo è ciò su cui il tuo corpo prospererà. Sei ciò che mangi, sei ciò che integri e sei ciò che fai ripetutamente ”.

“Non hai mai avuto un brutto allenamento – o hai un allenamento fantastico o hai un allenamento per lo sviluppo del personaggio”

Emelye è arrivata a fare affidamento sulla sua routine per ottenere il massimo da ogni allenamento, nonché per mantenerla concentrata sui suoi obiettivi.

Ha regole rigide sulla definizione di obiettivi che funzionano anche.

“Se hai un obiettivo di fitness, devi assicurarti che sia un obiettivo intelligente – deve essere misurabile perché se non misuri dove ti trovi quando stai andando con un obiettivo, è davvero difficile rimanere in pista con esso. Pensi “Ci sto davvero arrivando? Sto facendo progressi? “Quindi, poniti dei piccoli parametri di riferimento e assicurati di ricompensarti.”

Sa anche meglio che preoccuparsi delle cose incontrollabili che possono influenzare le prestazioni.
“A volte stabilire obiettivi rispetto a cose che non puoi controllare può essere piuttosto disempowerment. Ad esempio, se il mio obiettivo era quello di andare a una competizione e battere tutti, allora ci sono cose incontrollabili lì dentro perché potrebbe esserci qualcun altro che partecipa a quella competizione che è follemente buono “.

“Ma se entro con l’obiettivo di andare in competizione e esibirmi al meglio delle mie capacità e incassare tutto il duro lavoro che ho svolto nella mia formazione, allora ho raggiunto il mio obiettivo – e se a parte questo succede qualcos’altro, allora ci sono davvero. ”

 

Emelye Dwyer è forever fit

Questa è una donna che sa che il vero potere dietro la tua esibizione viene dall’interno e che il duro lavoro ti premia in tutti i modi. La sua consapevolezza mentale le ha mostrato che c’è molto di più nel fitness e nelle competizioni oltre alla semplice vittoria – ci sono anche molte lezioni importanti da imparare.

“Essere sempre in forma significa poter gettare le mie nipoti e nipoti in qualsiasi momento della giornata. È in grado di avere l’energia per correre su una collina più e più volte. Vuol dire che posso mettermi di fronte alle file sulle scale mobili giganti della metropolitana e correre su per le scale fino in cima e riuscire ancora ad uscire dalle porte senza fiato. Essere sempre in forma con me significa essere in salute dentro e fuori, non concentrandomi su ciò che è in profondità nella pelle, ma per ogni singola cellula del mio corpo “.

Scopri di più sul nostro impegno per tenerti sempre in forma.

 



Evangeline Howarth

Evangeline Howarth

Scrittore ed esperto

Evangeline ha lavorato come istruttrice di vela nella RYA e fin da giovane ha preso parte in sport competitivi. Grazie alla sua esperienza nella squadra olimpionica inglese ed avendo anche avuto il ruolo di coach e capitano nella sua prima squadra universitaria, Evangeline ha capito l’importanza di una corretta alimentazione per la pratica di sport estremi e di resistenza.

Nel suo tempo libero, Evangeline ama correre – specialmente le maratone.

Nei fine settimana, la troverai impegnata a praticare sport acquatici o a fare un’ escursione. Trascorre le sue serate preferite dedicandosi o ad una sessione HIIT o facendo squats in palestra e dopo, cenando con piatti piccanti e una tonnellata di verdure.

Scopri di più sull’esperienza di Evie qui.


SCONTI ED OFFERTE IMPERDIBILI Scopri ora