0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Articoli

Olio di Cocco: un alimento sano e utile al dimagrimento

È ormai comunemente risaputo che l’alimentazione è una componente molto importante – se non la più importante – nei processi di dimagrimento. In passato si diceva di tenersi alla larga dai grassi poiché ritenuti cattivi per la salute, nonché principali nemici delle diete dimagranti. In realtà bisognerebbe solo stare attenti a scegliere i giusti tipi di grassi, specialmente quando si è a dieta.

 

La corretta alimentazione è un argomento pieno di miti e leggende, perché le persone tendono a legarsi indissolubilmente ai vecchi cliché, nonostante questi vengano di continuo sfatati dalle ricerche scientifiche che si susseguono.

 

Il peggiore di questi miti è che “mangiare grassi fa ingrassare”. La verità è che non tutti i grassi sono uguali. Alcuni tipi di grassi sono cattivi per la salute e, di fatto, stimolano l’accumulo di grasso corporeo. Altri invece hanno l’effetto opposto, e dovrebbero perciò essere parte integrante della nostra alimentazione. L’olio di cocco appartiene a questa seconda categoria.

Cos’è l’Olio di Cocco

 

L’olio di cocco è estratto dalla polpa essiccata della noce di cocco ed è sempre stato ampiamente utilizzato in cucina, essendo altamente resistente all’ossidazione ad alte temperature.

 

Olio di Cocco: un alimento sano e utile al dimagrimento

 

Alcuni ritengono che l’olio di cocco sia un alimento di scarsa qualità visto il suo alto contenuto di grassi saturi. Tuttavia bisogna specificare che questi sono in realtà per la maggior parte MCT (Trigliceridi a Catena Media), che si distinguono in positivo dagli acidi grassi a catena lunga, i quali, in effetti, sono poco salutari.

 

Gli MCT sono assorbiti facilmente dal corpo – nello specifico dal fegato – e sono direttamente convertiti in energia. Ciò significa altresì che gli MCT sono difficilmente convertiti in grasso corporeo, il che contribuisce a spiegare perché l’olio di cocco favorisce il processo di dimagrimento.

 

Effetti benefici dell’Olio di Cocco

 

Come detto in precedenza, i grassi non sono tutti uguali. Ad esempio, consumare una quantità di 15 grammi di olio di cocco ha effetti del tutto differenti dal consumare la stessa quantità di burro. Gli MCT che si trovano nell’olio di cocco sono noti per avere proprietà termogeniche: essi inducono un aumento della temperatura corporea, il che provoca un maggiore consumo calorico [1,2].

 

Ricerche hanno dimostrato che quando i grassi “cattivi” sono sostituiti da MCT come quelli contenuti nell’olio di cocco, il corpo brucia più calorie, dunque più grasso corporeo [3]. D’altra parte gli MCT saziano come qualsiasi altra fonte di grassi, il che provoca una naturale riduzione nell’assunzione calorica [4].

 

Olio di Cocco: un alimento sano e utile al dimagrimento

 

L’Olio di Cocco riduce il grasso addominale

 

Tutti coloro che hanno difficoltà a ridurre il proprio giro-vita dovrebbero consumare olio di cocco su base giornaliera, e non solo per le sue proprietà termogeniche.

 

In uno studio del 2009 dei ricercatori hanno analizzato i risultati ottenuti da un gruppo di 40 donne obese a cui si è fatto consumare olio di cocco o in alternativa olio di semi di soia in un regime dietetico di 12 settimane. Sebbene tutte le donne avessero perso peso, solo quelle che avevano consumato olio di cocco hanno avuto una riduzione del grasso addominale [5].

 

A parte la questione estetica, il grasso addominale ha effetti negativi sulla salute, poiché si dispone attorno agli organi vitali, causando uno stato di perenne infiammazione e vari disordini metabolici. Contrastando espressamente l’accumulo di grasso addominale, l’olio di cocco riduce le probabilità di sviluppare malattie croniche.

 

 

L’assunzione di olio di cocco è sicura?

 

L’olio di cocco si è guadagnato sul mercato una cattiva reputazione poiché molti prodotti in commercio sono ottenuti con processi lavorativi che in effetti lo rendono un alimento poco salutare. È il caso di oli prodotti con metodi di estrazione che hanno come obiettivo la raffinazione, lo sbiancamento, e la profumazione.

 

Al contrario, l’olio di cocco vergine biologico come il Coconpure di Myprotein è prodotto da noci di cocco 100% bio provenienti da coltivazioni dedicate, ed è estratto tramite tecniche che ne conservano le proprietà benefiche. Oli di cocco di questo tipo, ossia di elevata qualità, contribuiscono positivamente al raggiungimento e al mantenimento di un buono stato di salute [6].

 

Modalità di assunzione

 

La maggior parte delle ricerche effettuate sull’olio di cocco si basano su un’assunzione giornaliera di 30 grammi, pari a circa due cucchiai da tavola. L’olio di cocco si può aggiungere ai frullati o si può sostituire all’olio che si usa normalmente in cucina, anche per fritture o negli impasti.

 

 

Conclusioni

 

L’olio di cocco contiene grassi “buoni”, dei quali sono state dimostrate proprietà snellenti nonché benefiche per la salute. Se inserito in una dieta bilanciata, l’olio di cocco permette di bruciare più calorie e allo stesso tempo aumenta la sazietà, inducendo a mangiare meno.

 

Bisogna però cautelarsi di scegliere sempre oli di cocco vergini biologici, come ad esempio Coconpure. Questo assicura che il prodotto che mangeremo non provenga da OGM né sia stato sottoposto a processi lavorativi che ne abbiano alterato le qualità nutrizionali.

 


[1] – International Journal of Obesity Related Metabolic Disorders. 2003 Dec;27(12):1565-71
[2] – European Journal of Clinical Nutrition. 1996 Mar;50(3):152-8
[3] – International Journal of Obesity Related Metabolic Disorders. 2003 Jan;27(1):95-102
[4] – Journal of Nutrition. 2002 Mar;132(3):329-32
[5] – Lipids. 2009 Jul;44(7):593-601
[6] – ISRN Pharmacology. 2011: 949686

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!