Ambassador & Atleti

Yoga: perchè dovremmo praticarlo?

Ogni volta che soffriamo alla colonna vertebrale, o che siamo troppo sotto stress, o ci arrabbiamo con le persone intorno a noi, ci sentiamo continuamente dire “dovresti fare un po’ di yoga”.

Ormai è una frase e un consiglio molto ricorrente, spesso lo prendiamo seriamente e ci proviamo, ma altre volte lo prendiamo come uno di quei consigli astratti e torniamo a pensare “certo, altro che yoga, a me servirebbe un lavoro nuovo/ un partner nuovo/ una schiena nuova” e via con una sfilza di milioni di cose che vorremmo cambiare.

La verità è che potremo cambiare qualsiasi cosa nella nostra vita, ma se non risolviamo il malessere che sta alla base del nostro stress, continueremo ad imbatterci nelle stesse problematiche e ripercorrere all’infinito gli stessi schemi.

L’hai già sperimentato?

Quasi tutti sappiamo cosa significhi….

[Articolo scritto da @Michela.trainer]

Come può aiutarci lo Yoga?

Il nostro corpo non fa altro che riflettere tutto ciò che abbiamo nella mente, ogni nostro nodo emotivo, tensione, resistenza, rifiuto o attaccamento, viene portato alla luce attraverso tensioni fisiche, rigidità, posture sbagliate, dolori cronici, malattie.
Quante volte ci siamo trovati tormentati da dolori fisici cronici che sembravano non andarsene anche nonostante la più potente medicina?

Il corpo è una mappa, ci mostra in che direzione stiamo andando nella nostra vita, e se non siamo in grado di leggere i segnali che ci manda, potremmo facilmente perderci lungo la strada e trovarci a lamentarci sempre per le stesse cose.

Lo Yoga ci insegna a cogliere quei segnali lavorando attraverso posizioni del corpo, tecniche di respirazione, e meditazione per stimolare specifiche energie all’interno del nostro corpo.

Energie?

Parliamo di Prana, l’energia vitale che percorre tutto il nostro corpo: questo Prana tende ad accumularsi in specifiche aree e ad entrare in connessione con determinati muscoli, articolazioni, organi e ghiandole. Questi centri energetici sono chiamati Chakra, e sono disposti lungo la nostra colonna vertebrale dalla base fino alla cima della testa.

Ogni Chakra è responsabile di quella determinata parte del corpo e collegata al sistema nervoso, ma allo stesso tempo, ogni centro energetico è anche connesso a tutti gli altri, perciò quando uno è in disequilibrio (troppo carico di energia o troppo scarico), tutti gli altri possono risentirne.

Lo Yoga lavora attraverso:
• Asana (posizioni del corpo): per andare a stimolare gli specifici Chakra e garantirci un migliore equilibrio energetico nel corso del tempo
• Pranayama (tecniche di respirazione): per garantire un giusto apporto di ossigeno al corpo e alla mente (e aiutarci a rilassarci)
• Meditazione: per aiutarci a ritornare al nostro momento presente e fermare i film che la mentein automatico fa partire.

Che cosa succede durante una lezione di Yoga?

Durante la classe ci immergeremo nel momento presente (cosa ai giorni nostri ormai molto difficile), impareremo ad ascoltare il nostro respiro, le tensioni del nostro corpo, osservare la nostra mente.

Impareremo a capire quanto la vita vera sia proprio qui, nell’adesso, non nei programmi della giornata, nel litigio di ieri, nell’esame di domani. La vita è adesso, e più impariamo a rimanere nel presente più saremo in grado di leggere quei famosi segnali del corpo e fare scelte più sane più giuste e più in armonia con quello che siamo.

Attraverso lo yoga impariamo a conoscerci: ogni rigidità che sentiamo in una posizione rappresenta un blocco emotivo, e quando impariamo a lasciarla andare comunichiamo al nostro corpo non ha più bisogno di stare sulla difensiva, gli permetteremo di rilassarsi comunicandogli che va tutto bene, e che noi siamo presenti per lui….proprio come faremmo con un bambino.

E a tal proposito…

Come può aiutarci lo Yoga in gravidanza?

Qui accade una vera e propria magia: quando siamo in gravidanza il nostro corpo subisce tantissimi cambiamenti e trasformazioni, e grazie allo Yoga impariamo ad essere presenti e consapevoli in questo processo, connettendoci con la crescita progressiva del nostro bambino, imparando ad ascoltare i nostri bisogni, le nostre priorità e la nostra energia.

Lo Yoga in gravidanza ci aiuterà ad alleviare problematiche come dolori alla schiena, problemi digestivi, problemi di circolazione, nausea, stanchezza cronica e ci aiuterà a preparare al meglio il nostro corpo e la nostra mente al momento del parto.

Insomma, questa disciplina piò accompagnarci in qualsiasi fase della nostra vita, sia che ci sentiamo senza via d’uscita, doloranti e demotivati, sia che ci troviamo nel momento più bello e magico che possiamo vivere.

 


Con l’augurio che tu possa iniziare a conoscerti sempre di più…

Scopri la nuova collezione Composure indossata da Michela qui sotto

Abbigliamento Yoga MYP Composure

Abbigliamento

Abbigliamento Yoga MYP Composure

2020-09-28 13:56:53Scritto da Lauren Dawes

 



Anastasiya Plocco

Anastasiya Plocco

Scrittore ed esperto


SCONTI IMPEDIBILI Scopri ora