Alimentazione

Insalate Di Superfood | 6 Idee Sane Per Quest’Estate


Insalate Di Superfood 


Recentemente le insalate sono state protagoniste di una vera e propria rivoluzione, e non senza un buon motivo.

L’apparire di ricette creative ha fatto sì che l’insalata non sia più un triste cumulo di foglie utili solo a perdere peso alla vecchia maniera.

E neppure l’occasione per usare salse ricche di grassi. È giunto il momento dell’insalata: migliorate la vostra aggiungendo questi incredibili supercibi.


1. Prugne secche


Fate a fette qualche prugna secca e donate un po’ di super-dolcezza appiccicaticcia alla vostra insalata.

Le prugne secche hanno un alto contenuto di polifenoli. Questo le rende ottime per le ossa, dal momento che stimolano la crescita delle cellule, favorendo il mantenimento di uno scheletro denso e forte.

Provale con: Le insalate asiatiche si abbinano perfettamente alle prugne secche. Unitele a ceci, rucola, cumino, curcuma e olio all’aglio.

insalata di superfood


2. Noci


Le noci hanno un alto contenuto di omega 3, che oltre a far bene alla memoria e alla coordinazione, vanta fantastiche proprietà antinfiammatorie. Questo supercibo è anche un’ottima fonte di proteine vegane, che aiutano a mantenersi sazi e promuovono la riparazione dei muscoli.

Provale con: Andate sul classico e optate per un’insalata Waldorf. Fate a pezzi mele, sedano, uva e lattuga. Unite il tutto allo yoghurt naturale, al dragoncello essiccato, e a un goccio di limone.

walnuts


3. Cavolo riccio


Supercibo del momento, il cavolo riccio non vi deluderà. É una fantastica fonte di calcio, oltre ad essere un efficace antiossidante. É inoltre ricco di vitamina A, che fa bene alla pelle e al sistema immunitario.

Provale con: Un’insalata con condimento a base di olio. Potete sostituire il cavolo riccio alla vostra solita lattuga o ad altre verdure, ma assicuratevi di strofinarlo con l’olio per uno o due minuti, in modo da far ammorbidire le foglie. Strappate le foglie dai gambi crudi e duri e sminuzzatele per formare la deliziosa base dell’insalata.

ING-collard-greens-thumb1x1


4. Olio di cocco


insalata di superfood 3Il cocco fornisce all’organismo i trigliceridi a catena media, in grado di apportare energia all’organismo in maniera rapida ed efficiente. Finiscono dritti al fegato, dove ha luogo l’ossidazione, e possono aiutare a velocizzare il metabolismo.

Provale con: in un condimento a base d’olio sostituite metà dell’olio d’oliva con l’olio di cocco. Per mescolarli adeguatamente dovrete sbattere per bene, ma ne varrà la pena!


5. Kiwi


Oltre a conferire un aspetto esotico alla vostra insalata, i kiwi fanno molto bene alla salute! Un solo kiwi è in grado di fornire all’organismo la dose giornaliera di vitamina C. In men che non si dica la vostra insalata diventerà una ciotola di bontà, capace di rinforzare il sistema immunitario.

Provale con: Uniteli alla verdura insieme ad altra frutta, come le fragole. Per un condimento a base di frutta, aggiungete il succo di un arancio e di un lime. Avrà un odore talmente fresco e paradisiaco, che non potrete dubitare dei suoi effetti positivi sull’organismo.


6. Semi di girasole


Questi doneranno un po’ di croccantezza alla vostra insalata, oltre a fornire i benefici propri dei superfood. I semi di girasole sono ricchi di vitamina E: una manciata basta a fornire il 50% della dose giornaliera.

Provale con: Per variare, cospergeteli sulla vostra insalata solita. Preparate un condimento con olio di girasole, limone, e un pizzico di miele per massimizzare i sapori.

insalate di superfood

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!