Integratori

Vitamina A | Benefici, Alimenti e Sintomi da Carenza


Vitamina A


La vitamina A è una vitamina liposolubile che ricopre un ruolo vitale per la salute della vista e della pelle.

Nonostante questo ruolo cruciale, viene spesso messa in secondo piano da altri integratori e vitamine più ‘famose’, come ad esempio le vitamine B, C e D.


Cos’è La Vitamina A?


Questa vitamina può essere divisa in due diverse categorie, in base alla fonte animale o vegetale.

 

Alimenti di origine animale

 

La vitamina A presente negli alimenti animali è conosciuta come retinolo, ed è una delle forme più attive di vitamina A. Il retinolo è conosciuto principalmente per l’effetto positivo che ha sulla produzione di cellule.

 

Frutta e verdura

 

D’altra parte, la vitamina A proveniente da frutta e verdura è conosciuta come carotenoide, manipolata nel corpo per essere trasformata in retinolo.

Per questo motivo, è parte essenziale della nostra dieta e dobbiamo consumare livelli adeguati di frutta e verdura che la contengono.


Vitamina A Alimenti


Vitamina A

Come detto precedentemente, la vitamina A può essere ricavata da 2 fonti principali: prodotti a base animale o vegetale, integrazione a parte.

Quando si vuole ricavare vitamina A (retinolo) da alimenti animali, il fegato è la fonte più ricca. Tuttavia, non è ideale da consumare regolarmente e ha un sapore non adatto a tutti i palati.

Altre buone fonti di vitamina A sono:

Latte intero, tuorlo d’uovo e burro.

Ci sono inoltre un’infinità di verdure che contengono alti livelli di vitamina A, nello specifico carotenoidi.

Patate dolci, carote, spinaci, cavoli ricci e altre verdure a foglia verde.

Verdure diverse contengono carotenoidi diversi, quindi è importante consumarne diversi tipi per assumerne tutte le diverse forme!


Benfici Della Vitamina A


Vitamina A | Benefici, Alimenti e Sintomi da Carenza

 

Sono molteplici i benefici per la salute, offerti dalla vitamina A e dall’integrazione di vitamina A.

Sistema Immunitario

Molte funzioni del sistema immunitario dipendono da livelli sufficienti di vitamina A, poiché essa promuove un sistema immunitario funzionante. I geni coinvolti nella risposta immunitaria, sono regolati e controllati dalla vitamina A, essenziale per combattere virus come raffreddore e influenza.

Salute degli Occhi

Forse conoscete una vecchia credenza secondo cui le ‘carote ti fanno vedere al buio’, e c’è un fondo di verità. Sicuramente mangiare carote non ti permetterà di vedere al buio, ma il betacarotene contenuto in esse, ha un ruolo chiave nella prevenzione della degenerazione maculare degli occhi, causa di cecità e perdita della vista.

Salute della Pelle

Studi hanno dimostrato che la vitamina A combatte l’acne e migliora la salute generale della pelle. Aiuta contribuendo a prevenire lo sviluppo di linee e grinze attraverso una maggiore produzione di collagene.

Cellule

La vitamina A è essenziale per la guarigione e la costruzione di pelle nuova.

E’ necessaria per supportare le cellule interne ed esterne della pelle. La vitamina di per sé, è necessaria per formare glicoproteine, che aiutano a legare assieme i tessuti.

Infiammazione

La vitamina A inoltre, ha proprietà antiossidanti che permettono di neutralizzare i radicali liberi all’interno del corpo. Normalmente sono causa di danni ai tessuti e alle cellule.

Ad esempio: la vitamina A può ridurre il rischio e la gravità di alcune allergie agli alimenti, poiché previene una reazione eccessiva da parte del nostro corpo.


Vitamina A | Sintomi da Carenza


 

Vitamina A | Benefici, Alimenti e Sintomi da Carenza

 

Ci sono alcuni sintomi chiave per riconoscere una carenza da vitamina A, principalmente l’opposto dei benefici che offre.

Danni Alla Pelle

Avere una carenza può causare pelle secca e cadente. Questo per via della cheratinizzazione, che disidrata le cellule epiteliali.

Cattiva Salute Degli Occhi

Una carenza può portare all’ispessimento della cornea, che nel tempo può portare a cecità. Solitamente, questo accade ad entrambi gli occhi.

Infezioni dell’Apparato Respiratorio

Le infezioni all’apparato respiratorio possono essere la conseguenza di una carenza di vitamina A, per via dell’indebolimento del sistema immunitario.


Vitamina A | Potenziali Effetti Collaterali


Poiché questa vitamina viene depositata nel fegato, un’assunzione eccessiva potrebbe causare un superamento della capacità di immagazzinamento del fegato, e questo potrebbe danneggiarlo oltre che causare dolori alle articolazioni e altre anomalie.

Alcuni studi inoltre, affermano che l’integrazione di vitamina A per un periodo prolungato, può aumentare il rischio di osteoporosi, anche se le cause non sono ancora chiare. Di conseguenza, può risultare difficile capire se la vitamina A previene o meno questo rischio. Come detto precedentemente, è importante regolare il dosaggio per la nostra sicurezza.


Dosaggio Vitamina A


Il dosaggio consigliato di vitamina A varia in base a età, sesso e altri fattori.

I livelli di assunzione generali quotidiani consigliati, sono 900mcg per l’uomo e 700mcg per la donna. Queste dosi si riferiscono al retinolo.


Un Messaggio da Ricordare


La vitamina A può essere un integratore molto potente se utilizzato correttamente. Devi assicurarti di assumerne la giusta dose, evitando così effetti collaterali o eventuali rischi.

Se credi di avere una carenza, è importante parlarne con il tuo medico per esserne certo, prima di fare un’autodiagnosi e utilizzare integratori.

Integrare vitamina A è consigliato nella forma di multivitaminico, poiché il dosaggio è regolato e non è possibile assumerne una quantità eccessiva. Inoltre si assumono altre vitamine e minerali essenziali in dosi corrette!

 

 

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!