Ambassador & Atleti

Yoga antistress: combattere lo stress con asana e prayanama

Lo yoga è una disciplina con notevoli benefici per il corpo e la mente, ma sapevi già che lo yoga possa essere anche un rimedio antistress? Scopriamo con Michela come la pratica dello yoga e le asana aiutano a diminuire i livelli dello stress della vita quotidiana.

[Articolo scritto da @Michela.trainer]

Che cos’è lo stress?

Quando sentiamo questa parola nel quotidiano crediamo sia quasi impossibile non esserne vittime. La nostra vita va troppo veloce, le responsabilità sono tante, le aspettative troppe, e passiamo le nostre giornate tentando di accontentare tutti, rispettare scadenze, impegni e mettendo noi stessi in fondo alla lista di priorità che abbiamo.

Tutto questo ci fa bene? No, e lo sappiamo benissimo. Ma allo stesso tempo ci convinciamo che sia impossibile fermare
questa giostra, non possiamo rinunciare alle nostre responsabilità e i nostri impegni, e quindi ci diciamo che dobbiamo resistere.

Ma cosa succede al nostro corpo mentre siamo impegnati a correre dietro alla nostra vita invece di viverla davvero?

Mentre crediamo di resistere a tutto questo e di essere invincibili, il nostro corpo produce un ormone detto “ormone dello stress” che si chiama cortisolo.

Questo ormone ha come obiettivo quello di proteggerci dalle minacce esterne ma ha numerosi effetti negativi sul nostro corpo:

• Ci fa accumulare liquidi in eccesso
• Velocizza la respirazione
• Aumenta il battito cardiaco
• Alza la pressione arteriosa
• Accumula gas e tossine
• Aumenta il sovrappeso
• Contrasta il dimagrimento
• Accumula tensioni muscolari
• Diminuisce il buonumore
• Riduce la chiarezza mentale

Di tutto questo non ne siamo consapevoli finché non cediamo a livello fisico tutto in una volta, e a quel punto facciamo i conti con tutto ciò che abbiamo trascurato nel tempo.

Yoga antistress

Yoga antistress: Come può lo yoga salvarci da tutto questo?

Lo yoga, attraverso il movimento del corpo, la respirazione e la meditazione, ha il potere di regalare al nostro organismo un momento di stop, una pausa che per quanto anche breve, sarà necessaria ad inviare nuovi segnali al nostro cervello, il quale smetterà di produrre tutto quel cortisolo e ci permetterà di rilassarci e adottare schemi comportamentali diversi.

Anche se può sembrare impossibile, nelle nostre giornate possiamo sempre prenderci 10/15 minuti da dedicare a noi stessi, e in quei pochi minuti quotidiani possiamo resettare completamente la nostra mente, abbassare le difese che il nostro organismo alza in automatico, ed è come se dicessimo al nostro organismo la frase….“Va tutto bene”

ASANA: Le asana sono le posizioni yoga, e hanno il potere di permettere lo scorrere dell’energia in tutto il nostro corpo: normalmente i sentimenti negativi ci portano ad accumularne in determinati punti e privarcene un altri, e questo crea disequilibrio. Il movimento permette l’equilibrio e produce ormoni positivi che contrastano il cortisolo, le endofrine, detti “ormoni della felicità”.

PRANAYAMA: Significa tecnica di respirazione, e ci permette di gestire l’aria che inspiriamo ed espiriamo in modo consapevole. Quando siamo stressati il respiro tende ad essere corto, e in questo modo il nostro corpo non ha ossigeno necessario a far funzionare bene gli organi e il sistema nervoso. Attraverso la padronanza del nostro respiro possiamo imparare a rallentare il ritmo interno e disinnescare lo schema protettivo che mettiamo in atto inconsapevolmente.

MEDITAZIONE: La meditazione ha il potere di portarci nel luogo in cui hanno inizio tutti i nostri problemi, nel cuore della mente. E’ lì che iniziamo a creare i nostri film interiori e a produrre effetti a catena di cui non siamo consapevoli e che in momenti di stress ci conducono a esaurimento, tristezza, paura, ansia, tensione e rabbia. Usando tecniche di meditazione specifiche possiamo cambiare quei film interiori per produrre reazioni fisiche ed emotive più
positive e realistiche nei confronti dei problemi che stiamo affrontando.

Yoga antistress

Tutto questo è Yoga.

Tutto questo ci permette di fare una pulizia del nostro computer interiore, eliminare i file nel cestino e quelli inutilizzati, la cache generale del nostro organismo. E sappiamo bene che con un pc pulito e libero, i programmi scorrono meglio, la navigazione è più fluida e le nostre prestazioni saranno più efficienti.

Quindi, quando ti sentirai sopraffatto dalla vita che stai vivendo, ricorda che puoi sempre fermarti qualche minuto nella tua giornata e dedicarti a fare questa pulizia: srotola il tuo tappetino e connettiti con l’unica realtà che esiste dietro allo schermo dello stress, il tuo centro.

Scopri la nuova collezione Composure indossata da Michela qui sotto

Vuoi scoprire di più su questa disciplina? Leggi i nostri altri articoli correlati.

Yoga: perchè dovremmo praticarlo?

Ambassador & Atleti

Yoga: perchè dovremmo praticarlo?

2020-10-01 13:14:36Scritto da Anastasiya Plocco

Yoga asana: cosa sono?

Ambassador & Atleti

Yoga asana: cosa sono?

2020-10-19 12:18:39Scritto da Anastasiya Plocco

Yoga per principianti: Energia, cambiamento e focus

Ambassador & Atleti

Yoga per principianti: Energia, cambiamento e focus

2020-10-26 11:33:20Scritto da Anastasiya Plocco



Anastasiya Plocco

Anastasiya Plocco

Scrittore ed esperto


Festeggia il Black Friday con 50% SU TUTTO! Codice: BFIT Ps. solo per poche ore ancora... Acquista ORA!