0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Proteine Isolate, Concentrate e Idrolizzate | Quali Sono Le Differenze ?

Dalla scrittrice Myprotein, Dott.ssa Ambra Balugani, farmacista, insegnante freelance ed esperta di integratori alimentari e nutraceutica dedicata agli sportivi.


Proteine Isolate, Concentrate e Idrolizzate


Molte persone che conosco in palestra, appena apprendono quale sia la mia professione, mi fanno domande che a loro non sono molto chiare: probabilmente prendono un prodotto invece che un altro perchè lo ha detto il loro istruttore di palestra, od un amico. Una di queste domande è: “secondo te, sono meglio le proteine concentrate, isolate od idrolizzate?”.

Ricordo che, come prima cosa, non c’è mai “un meglio” ma un “meglio a seconda delle proprie necessità”. Vediamo perchè, esaminandone attentamente le differenze ed i loro migliori impieghi.


Proteine Concentrate


In grandi confezioni provenienti dall’estero potrete riconoscerle con la dicitura “WPC-Whey Protein Concentrate”. Esse sono le più comuni e sicuramente quelle a più basso costo. Ovviamente la prima cosa che bisogna guardare è la percentuale di contenuto di proteine per peso di prodotto che in commercio può posizionarsi tra un basso 35% ad un più alto di circa[1] 80% (quelle di MP ad esempio sono a più dell’80% N.d.A.).

Il valore biologico è un parametro molto importante per determinare la qualità delle proteine che si va ad assumere, in quanto dimostra quanto la composizione aminoacidica possa essere sbilanciata [2]. Il valore di riferimento è l’uovo: 100. Per quanto riguarda la concentrazione, esse hanno un valore biologico più basso, contengono colesterolo in medie quantità ed anche una quantità maggiore di grassi  e di lattosio.[3]

Questo potrebbe lasciarvi pensare che siano proteine di bassa qualità, ma non risulta vero, anzi! Si può dire che per alcuni aspetti esse possano essere preferibili in quanto, grazie alla poca elaborazione del prodotto, manteniamo presenti ed integri molti più nutrienti quali: minerali, frazioni proteiche [1] ed amminoacidi essenziali.

Proteine Isolate, Concentrate e Idrolizzate | Quali Sono Le Differenze ?

In più l’attività biologica delle proteine non viene persa. Si possono facilmente utilizzare per tutti questi motivi per la preparazione di pasti sostitutivi o gustose ricette. Sono assorbite più lentamente delle isolate ed idrolizzate. Bisogna praticare particolare attenzione per chi dovesse essere intollerante al lattosio! Il tempo di assimilazione è vario e si trova tra 1 ora ed 1 ora e mezza.


Proteine del Siero Isolate


Le proteine isolate, come dice il nome (Whey Protein Isolated N.d.A) vengono ottenute attraverso un procedimento più elaborato ed innovativo, di modo che vi sia il più possibile una separazione tra queste ed altre componenti quali lipidi, minerali e lattosio. [1] Il processo è differente dalle prime e possono essere isolate per microfiltrazione o scambio ionico o flusso incrociato.

 

Analizzando i primi due si possono percepire molto bene le differenze: vediamo in dettaglio. Il primo sistema permette il mantenimento di tutte le frazioni proteiche  principali e quindi una preservazione del profilo aminoacidico.

 

Esse hanno meno contenuto di sodio, che diminuisce la ritenzione idrica. Questo è sicuramente il processo migliore in quanto ammette un contenuto in composizione del 90% di proteine.

Esse, inoltre, non sono quasi per nulla denaturate ed hanno un miglior profilo aminoacidico, sono assorbite più velocemente delle concentrate (tempo di assorbimento 30 minuti – 1 ora) , più lentamente delle idrolizzate e sono adatte a chi dovesse essere intollerante al lattosio.

Quasi lo stesso si può dire delle isolate ottenute con il secondo procedimento anche se il contenuto aminoacidico risulta più alto ( superiore al 90 %) ed il metodo purtroppo provoca denaturazione con la perdita dell’attività biologica, processo di alterazione delle componenti proteiche ed importanti frazioni proteiche come lattoferrine, immunoglobuline e glicomacropeptidi per colpa delle alte temperature.

Proteine Isolate, Concentrate e Idrolizzate | Quali Sono Le Differenze ?

Questo comporta un grave danno in quanto le funzioni biologiche della proteina sono quasi inesistenti, quindi, come metodo di estrazione, prediligerei il primo.


Proteine del Siero Idrolizzate


Proteine idrolizzate del siero di latteLe proteine, come tutti sapranno, sono formate da catene peptidiche e quindi da peptidi. L’idrolisi in campo chimico è qualsiasi reazione di scissione prodotta dall’acqua [2]; in chimica organica abbiamo l’esempio di molteplici reazioni come: la scissione di amido in glucosio, scissione della cellulosa od, appunto, quella delle proteine in prodotti pià semplici quali peptidi o aminoacidi.

 

Questo è molto importante in quanto permette un migliore e più veloce assorbimento di addirittura 10 o 30 minuti! Il valore biologico, spiegato prima, è maggiore a quello dell’uovo in quanto supera il valore 104.

Il gusto è certamente meno gradevole delle altre qualità perchè vi è un eccesso di aminoacidi liberi, BCAAs e prolina.

 

 

 

 


1) Carunchia Whetstine ME, Croissant AE, Drake MA Characterization of dried whey protein concentrate and isolate flavor (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16230688) . J Dairy Sci. (2005)

2) http://www.albanesi.it/alimentazione/qualitaproteine.htm.

3) Yuri Elkaim. Eating for Energy: Transforming Your Life Through Living Plant-based Whole Foods, Lulu.com, 2008. p. 128. ISBN 1-4357-1096-7.

4) Yuri Elkaim. Eating for Energy: Transforming Your Life Through Living Plant-based Whole Foods, Lulu.com, 2008. p. 128. ISBN 1-4357-1096-7.

5) Jack Challem. User’s Guide to Nutritional Supplements. 9 Basic Health Publications, Inc., 2003. p. 26. ISBN 1-59120-067-9.

6) www.treccani.it.

7) Sindayikengera S, Xia WS Nutritional evaluation of caseins and whey proteins and their hydrolysates from Protamex (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16421963) .

8) J Zhejiang Univ Sci B. (2006) pennings B, et al., Whey protein stimulates postprandial muscle protein accretion more effectively than do casein and casein hydrolysate in older men (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21367943).

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!