0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Integratori Essenziali per la Salute | I Migliori 5

Dallo scrittore Emanuele Di Palo, laureando in Fisioterapia e appassionato di bodybuilding e fitness.


Integratori Essenziali per la Salute


Ormai il mercato internazionale è saturo di qualsivoglia tipo di integratore alimentare, sia esso per aumentare la forza, per stimolare la sintesi proteica, per supportare la fatica degli allenamenti e chi più ne ha più ne metta.

Ogni atleta (qualsiasi sia la disciplina che pratica) possiede ormai una vasta gamma di integratori tra i quali scegliere i più adatti per le proprie, più svariate esigenze.

Esistono però degli integratori che si potrebbero definire “essenziali”, più importanti degli altri e all’apice della catena di integrazione/alimentazione di ognuno, sia questo un atleta o meno.

Questi integratori, ottenuti in gran parte da sostanze naturali, sono la chiave per uno stile di vita sano se associati ad uno stile di vita attivo e una dieta bilanciata.

Elenchiamo quindi una serie di sostanze che, in teoria, potrebbero essere assunte da CHIUNQUE (a meno che non vi siano controindicazioni mediche) per supportare la qualità di vita in generale:


1. Multivitaminico


integratori essenziali- per la saluteAl primo posto troviamo ovviamente i multivitaminici, ovvero compresse (o polveri) che racchiudono un composto di vitamine singole (e spesso anche altri micronutrienti) che a loro volta non sono altro che composti organici essenziali per il corretto funzionamento di un organismo vivente che vanno ottenuti quasi completamente dalla dieta.

Per esperienza personale, assumere un multivitaminico completo, senza esagerare nelle dosi e osservando le percentuali raccomandate senza eccedere, può migliorare significativamente la qualità di vita perchè tutto funzionerà meglio.

Ripeto ancora una volta che l’assunzione va associata sempre a una dieta quantomento decente (perchè le vitamine, senza l’assuzione di adeguate quantita di macronutrienti, non servono proprio a nulla!) e uno stile di vita sano.

Ricordatevi sempre di NON ECCEDERE soprattutto riguardo alle vitamine liposolubili (A, D, E, K), poichè queste non saranno eliminate con l’urina se assunte in eccesso (come invece accade per tutte le altre vitamine definite idrosolubili) e col tempo potrebbero causare problemi.


2. Vitamine Specifiche


È evidente che molti, pur non praticando sport, potrebbero seguire una dieta completa e praticamente perfetta, anche se utopico, e quindi non necessitare di alcuna integrazione.

integratori essenziali- per la saluteIn alcuni casi però ci potrebbero essere fattori esterni che impediscono – anche all’individuo più disciplinato in fatto di dieta – di assimilare determinati micronutrienti.

Per fare un esempio, una persona che vive in un paesino dell’Inghilterra, pur avendo uno stile di vita attivo e assumendo tutti i nutrienti necessari, potrebbe avere un deficit (anche importante) di vitamina D.

Questo perchè essa viene sintetizzata solo con l’esposizione alla luce solare, cosa che in alcuni paesi del mondo è molto scarsa, se non del tutto assente.

Ecco come, in alcuni casi, un’assunzione regolare di vitamine specifiche che per un motivo o per un altro mancano potrebbero dare quella spinta in più per stare bene.


3. Omega 3


Altro integratore da ritenere FONDAMENTALE nella dieta di ognuno è l’omega 3, ovvero acidi grassi essenziali ottenuti generalmente dall’olio di pesce (che sia il classico fegato di merluzzo o krill).

integratori essenziali- per la saluteTale sostanza deve essere assunta in una quantità minima da tutti, perchè è scientificamente provato il suo consistente supporto all’integrità delle membrane cellulari, del sistema nervoso, al controllo del colesterolo e tante altre funzioni importanti.

L’omega 3 è praticamente un integratore all-in-one, ed è fortemente consigliato veramente a chiunque, sempre a meno di controindicazioni specifiche.

Se possibile, scegliete oli depurati il più possibile, per evitare dannose assunzioni di mercurio naturalmene contenuto nel pesce.


4. Sali Minerali


Zinco e magnesioAnche se probabilmente l’elemento più comune in qualsiasi dieta, un deficit di sali minerali potrebbe rappresentare un grande ostacolo alla salute in genere.

Essi sono composti inorganici essenziali (come Calcio, Magnesio, Potassio, Ferro, Rame…), non sintetizzabili autonomamente dagli organismi viventi, necessari ognuno ad una moltitudine di funzioni.

Perciò nel caso in cui la dieta ne sia priva (o più realisticamente ci sia un deficit dovuto all’esercizio fisico o alle condizioni di lavoro, o altri fattori esterni) una adeguata integrazione potrebbe essere molto utile e il cambiamento potrà essere notevole in termini di salute.


5. Integratori per le Articolazioni


Glucosammina solfatoParliamo più specificatamente di sostanze come glucosammina idrocloride (hcl), condroitina solfato, cissus. Esse sono una manna dal cielo nel caso in cui le articolazioni, per un motivo o un altro (palestra, lavoro, età, peso, abitudini sbagliate) vegano compromesse nella loro integrità.

In realtà una certa usura alle articolazioni, anche se limitata, è praticamente fisiologica e progredisce con l’avanzare dell’età. Perciò c’è un momento della vita in cui sarebbe altamente consigliato, per tutti, iniziare a prendersene cura, sia con l’esercizio che con sostanze che le supportino, come quelle sopra elencate.

Ricordatevi ancora una volta di stare attenti ai dosaggi perchè nessun integratore può essere assunto senza controllo.

 

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!