0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Bioarginina | Che Cos’è? Benefici e Controindicazioni

Bioarginina

La bioarginina è il nome commerciale di un farmaco da banco a base di arginina, un aminoacido essenziale per i bambini in fase di crescita, meno per gli adulti (viene sintetizzata dall’organismo a livello renale ed epatico) che gioca un ruolo chiave nello stimolare il rilascio dell’ormone noto come GHRH (che sta per ormone di rilascio della somatotropina), questo ormone – secreto dall’ipotalamo – controlla il rilascio dell’ormone della crescita noto come GH, che quando carente comporta ritardo nello sviluppo fisico e cerebrale nei giovani e invecchiamento precoce nelle persone adulte.

Benefici

La bioarginina è usata con successo in diversi campi di applicazione, il suo uso non va quindi percepito come finalizzato al solo trattamento del deficit di ormone della crescita.

Vediamo adesso quali sono i principali campi di applicazione del trattamento con (bio)arginina ed i benefici apportati da quest’ultima.

1. Contro i Ritardi nello Sviluppo e la Fatica

La bioarginina viene impiegata come farmaco coadiuvante nel trattamento delle oligoastenospermie (ovvero la riduzione del numero e della motilità degli spermatozooi presenti nel liquido seminale) e delle iposomie (un “deficit” di statura a causa di scarso sviluppo) oltre che nel trattamento degli stati di affaticamento e nelle astenie.

Bioarginina | Che Cos'è? Benefici e Controindicazioni

2. Contro i Disturbi Erettili

Sempre nel campo dell’apparato riproduttivo maschile, secondo alcuni studi condotti dall’Università di Colonia e da alcuni farmacologi della MHH (facoltà di medicina dell’università di Hannover), la bioarginina risulterebbe in grado di risolvere alcuni disturbi erettili, con percepibili miglioramenti della forza erettile – dopo 6 settimane di assunzione quotidiana – per circa il 70% dei casi trattati durante lo studio condotto, senza effetti collaterali!

3. Previene l’Herpes

La bioarginina è in grado di inibire la crescita del virus Herpes simplex tipo 1 (conosciuto come herpes labiale) dipendentemente dalla concentrazione, secondo alcuni test condotti in vitro, l’amminoacido risulta particolarmente efficace nelle prime 6 ore successive all’infezione.

4. Riduzione della Massa Grassa

In campo dietetico, la stimolazione dell’ormone GHRH (ed il successivo rilascio di somatotropina) comporta – per effetto del GH – la riduzione della massa grassa delle riserve lipidiche presenti nell’organismo associata – di conseguenza – alla perdita di peso per effetto della lipolisi (ovvero il catabolismo lipidico, un processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi e la successiva liberazione di acidi grassi liberi NEFA e glicerolo nel sangue, permettendo così la liberazione di calorie dal tessuto adiposo, utilizzate dai muscoli come fonte di energia metabolica).

Bioarginina | Che Cos'è? Benefici e Controindicazioni

5. Sintesi della Creatina

L’arginina è precursore della creatina ed è in grado di velocizzare la sintesi di quest’ultima, influenzando positivamente la performance atletica (per gli sport dove prevale l’utilizzo del sistema energetico ATP-CP), l’arginina interviene anche nella sintesi di altri aminoacidi e nella gluconeogenesi (sintesi che si “occupa”, negli stati di carenza di glucosio nel flusso ematico, di convertire un composto non glucidico in glucosio), agendo quindi come aminoacido gluconeogenetico (può cioè essere catabolizzata per la formazione di glucosio).

6. Salute Cardiaca

In via del tutto sperimentale, l’uso di bioarginina si è diffuso in ambito cardiologico per alcune modalità d’azione utili nei pazienti affetti da ipercolesterolemia, ipertensione ed angina pectoris, riducendo il danno vascolare, migliorando l’aspersione cardiaca e riducendo l’ossidazione delle lipoproteine LDL (il “colesterolo cattivo”).

7. Immunomodulatore

La bioarginina agisce da immunomodulatore (riesce cioè a regolare le complesse e ancora in parte ignote difese immunitarie) e possiede inoltre la capacità di “stimolare” la sintesi di prolina, un aminoacido abbondante nel collagene, riuscendo così a facilitare la ripresa strutturale e funzionale del tessuto leso a causa di interventi chirurgici, ferite estese o ustioni.

8. Riduce la Resistenza Insulinica

La bioarginina può ridurre la resistenza insulinica, aumentando – di conseguenza – la sensibilità insulinica, è infatti il più potente aminoacido insulinogenico (in grado cioè di stimolare la secrezione di insulina da parte del pancreas) con evidenti benefici nel supporto alle terapie con farmaci antidiabetici tradizionali e nello sviluppo dell’ipertrofia muscolare secondo la seguente “catena”: Arginina ⇒ Insulina ⇒ Ossido Nitrico ⇒ Vasodilatazione ⇒ Trasporto di nutrienti ⇒ Ipertrofia e forza.

Controindicazioni

 

L’assunzione di bioarginina è controindicata nel solo caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti e non sono note interazioni con altri farmaci o incompatibilità.

Bioarginina | Che Cos'è? Benefici e Controindicazioni

Gli integratori di arginina, se utilizzati ai dosaggi consigliati, sono sicuri e ben tollerati – tuttavia – per dosaggi elevati (superiori ai 15 grammi giornalieri) potrebbero far insorgere episodi di disfunzioni gastro-intestinali quali crampi addominali, nausea, vomito e diarrea.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!