0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Allenamento

Dolori Muscolari Dopo Allenamento | Cosa Sono? Bisogna Preoccuparsi?

Dalla scrittrice Myprotein Dott.ssa Serena Garifo, Dietista, Nutrizionista,
Diet Coach ed esperta di Fitness (https://www.facebook.com/torinonutrizionista/)


Dolori Muscolari Dopo Allenamento


I dolori post-allenamento in termine tecnico si chiamano DOMS (Delayed Onset Muscle Soreness) e sono quasi la norma dopo allenamenti intensi e quasi la regola dopo workout al di sopra del proprio livello di allenamento.

Avvertirli non significa essersi allenati nella maniera scorretta, anzi. Non c’è da allarmarsi, è tutto normalissimo.

Insorgono tra le 24-48 h successive l’allenamento e sono semplicemente una risposta fisiologica del nostro organismo ad un’intensità di allenamento al quale non si è troppo abituati.


Cosa Sono?


Dal punto di vista fisiologico, diversamente da come si potrebbe pensare i DOMS non sono affatto dovuti all’accumulo di acido lattico a livello muscolare, ma a micro lacerazioni delle masse muscolari causate dallo stress al quale il muscolo è stato sottoposto.

Dolori Muscolari Dopo Allenamento


Bisogna Preoccuparsi?


Il muscolo stressato viene riparato in tempi brevi e giorno dopo giorno sarà capace di sopportare uno stress maggiore durante l’allenamento successivo.

Di seguito tutte le risposte ad alcuni dei dubbi più frequenti a proposito di questo argomento.


1. Questo vuol dire che se mi alleno e il giorno dopo non avverto dolore mi sono allenato male?


Risposta: Non necessariamente, i DOMS non sono dolori che tutti sistematicamente avvertiamo. Dipende semplicemente dal grado di allenamento del soggetto in questione.

C’è chi li avverte in maniera molto intensa, chi più leggera e chi non li avverte in alcun modo. Se un atleta si allena faticosamente 4-5 volte a settimana usando carichi pesanti e il giusto numero di ripetizioni non è detto che avverta gli stessi dolori di chi invece si allena due volte a settimana. Questo perché essendo più allenato ha un corpo più abituato alla fatica tipicamente prodotta da un allenamento anaerobico. Per cui, se vi allenate costantemente e con metodo e non provate dolori muscolari è normale!


2. E’ normale che il dolore persista per più di qualche giorno?


A questo punto si potrebbe pensare a qualche errore nella metodologia di allenamento, non per forza ad un eccessivo carico di lavoro. Anche uno scarso riscaldamento, un blando defaticamento o anche qualcosa di più serio (contusione, strappo o stiramento) può portare a dolori nei giorni seguenti l’ultimo workout.


3. Che rapporto c’è tra DOMS e acido lattico?


Dolori Muscolari Dopo AllenamentoContrariamente a quanto tutti credono, nessuna: DOMS e acido lattico sono due cose non correlate!

I DOMS, come prima detto, sono dovuti a lacerazioni / traumatismi del tessuto muscolare in relazione allo sforzo sostenuto, mentre l’acido lattico viene prodotto in seguito a stimoli differenti.

La sintesi di acido lattico risponde a ragioni biochimiche, non c’entra con il trauma da allenamento.

La produzione di acido lattico è tipica di una allenamento di tipo anaerobico (caratterizzato da uno sforzo muscolare breve ma intenso), ovvero quel tipo di allenamento che sfrutta quella via metabolica meno energetica che trasforma glucosio prima in piruvato e poi in lattato in assenza di ossigeno. Quando il carico di lattato prodotto a livello della cellula muscolare durante un allenamento anaerobico è eccessivo è possibile avvertire indolenzimento, ma questo è un evento solamente transitorio, infatti già dopo 45-60 minuti dal termine dell’allenamento, esso viene completamente smaltito dal nostro organismo e non è dunque la causa dei dolori nei giorni successivi l’allenamento.


In Conclusione


Avvertire i DOMS non significa essersi allenati nella maniera scorretta ma essersi allenati con un programma di attività più intenso del proprio livello di allenamento attuale,

Allo stesso modo, non avvertire i DOMS non significa essersi allenati male se si ha già alle spalle una buona preparazione atletica.

Se i dolori persistono oltre le 48h potrebbe trattarsi di qualcos’altro per cui non trascurate i messaggi del vostro corpo, potreste rischiare qualcosa di più serio legato ad errori nel modo di condurre gli allenamenti (rischio reale soprattutto per chi si allena da solo senza il supporto di un personal).



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


COMPLEANNO MYPROTEIN 40% SU TUTTO Scopri ora