Integratori

Integratori per la pelle | Tutto quello che c’è da sapere

La cute svolge numerosissimi compiti per la nostra salute:

  • Difende il corpo da microorganismi e batteri
  • Difende il corpo dai raggi UV
  • Forma una barriera che evita la perdita d’acqua
  • Protegge gli organi interni dagli agenti esterni
  • Svolge una funzione termoregolatrice

Per quanto possa sembrare sottile, essa è formata da 3 strati: epidermide, derma e tessuto sottocutaneo.

 

 


1. Epidermide


 

L’epidermide è lo strato più esterno, sottile e resistente; essa è formata da cellule di diverso tipo:

  • La maggior parte sono costituite da una proteina detta cheratina, che viene sintetizzata nello strato della cute più profondo per poi migrare fino a quello più superficiale.
  • Parte delle cellule sono invece costituite da una proteina detta melanina, un pigmento scuro che ha il compito di proteggere il corpo dai raggi UV
  • Un’altra frazione di cellule fa parte del sistema immunitario

 

 


2. Derma


 

 

Il derma è lo strato della pelle formato principalmente da tessuto connettivo. Esso è più spesso dello strato superficiale, ed è principalmente formato da tessuti come il collagene, l’elastina e la fibrina, tre proteine che conferiscono alla nostra pelle flessibilità e resistenza.

 

Nel derma hanno sede i follicoli piliferi e le strutture ad essi associate, ovvero le ghiandole sebacee e i muscoli erettori del pelo.

 

Integratori per la pelle | Tutto quello che c'è da sapere

 


3. Tessuto sottocutaneo


 

Il tessuto sottocutaneo è lo strato più profondo della pelle. Esso ha uno spessore che può variare ed è prevalentemente a contenuto adiposo. Le sue funzioni principali sono la termoregolazione e lo stoccaggio di energia.

 

 


Invecchiamento della pelle: quali sono i motivi?


 

Purtroppo, la nostra pelle è soggetta come qualsiasi altra cosa al passare del tempo: essa tende a perdere elasticità e tono, oppure a formare chiazze di colore diverso, che possono avere motivi cronologici e genetici.

 

Tuttavia, vi sono parecchi motivi di invecchiamento precoce che sono di natura esterna, dettati da cattive abitudini o ambienti a cui si è esposti.

 

Fra le numerose cause di invecchiamento della pelle, se ne possono citare alcune delle più aggressive:

  • Esposizione al sole
  • Errata alimentazione
  • Fumo
  • Inquinamento

 

 


Esposizione al sole


 

Senza addentrarci nel particolare, che richiederebbe pagine e pagine, si possono suddividere i raggi UV a cui siamo esposti in due categorie:

UVA: sono quelli a cui ci esponiamo per la maggior parte dell’anno e riescono a penetrare la pelle fino allo strato del derma. I loro effetti sono principalmente a lungo termine:

  • Invecchiamento pelle
  • Tumori della pelle
  • Macchie

UVB: riescono a penetrare in misura minore rispetto agli UVA nella nostra pelle, sono i migliori amici dell’abbronzatura, tuttavia sono responsabili di danni quali:

  •  Scottature
  • Reazioni allergiche
  • Tumori della pelle

Integratori per la pelle | Tutto quello che c'è da sapere

 


Fumo


 

Tra i molteplici effetti negativi che ha il fumo su di noi, vi è quello sulla pelle. I principali segni che un fumatore porta con sè sono il colorito spento della pelle, un invecchiamento della pelle precoce (in particolar modo nel viso dove compaiono piccole rughe attorno alle labbra) e altri effetti legati a una cattiva vascolarizzazione.

 

 


Inquinamento


 

L’inquinamento è decisamente negativo per la nostra pelle: la continua esposizione a particelle inquinanti può portare a bruciore, prurito e arrossamento. Inoltre, il ruolo peggiore è provocato dai
gas di scarico delle auto che sembrano avere un ruolo importante nella formazione di radicali liberi, sostanze che accelerano i processi di invecchiamento.

 


Errata alimentazione


 

Le abitudini alimentari incidono in maniera molto rilevante sulla nostra salute e sulle performance sportive. Non è da meno il ruolo che ha nella salute della pelle: sia l’idratazione che l’apporto di macronutrienti quali carboidrati, proteine e lipidi sono fondamentali per permettere alla cute di mantenere le proprie caratteristiche di tonicità, lucentezza, elasticità e resistenza.

 

Inoltre ci sono parecchie vitamine la cui carenza può portare a un degradamento della cute visibile, come quelle dei gruppi A,C ed E. Come possiamo agire?

 

Fatta luce su alcuni dei fattori di invecchiamento della pelle, come possiamo far fronte a ciò? Per ora limitiamoci al fattore alimentare, dal punto di vista che compete i supplementi.

 


Multivitaminico


 

Oltre a contenere altre vitamine, un buon multivitaminico contenente i gruppi A, B, C, D ed E è un aiuto ottimale per la nostra cute:

  • A: combatte i radicali liberi con la sua azione antiossidante
  • B: ha un ruolo antiossidante e idratante
  • C: fondamentale per la formazione del collagene
  • D: ha un ruolo fondamentale nel mantenere il film idrolipidico che protegge le cellule superficiali
  • E: gioca un ruolo importante nel mantenimento dell’elasticità e della prevenzione delle macchie della pelle

Zinco

Partecipa nella formazione del collagene.

 

Magnesio

Stimola la formazione di collagene.

 

Ferro

Svolge un ruolo fondamentale nell’ossigenazione dei tessuti.

 

Integratori per la pelle | Tutto quello che c'è da sapere

Acido alfalipoico (ALA)

 

I mitocondri forniscono energia per lo svolgimento delle normali funzioni cellulare. L’invecchiamento o (aging) si caratterizza per il calo della massa mitocondriale e la riduzione della funcionalità dei mitocondri. Questo declino è stato correlato da parecchi studi all’aumento dei radicali liberi con il conseguente danneggiamento di alcune strutture cellulari come le membrane cellulari. Tutto questo insieme di processi si concretizza con l’invecchiamento.

 

Molti studi dimostrano come l’integrazione con acido alfa lipoico ed altri antiossidanti, possa mantenere la funzionalità mitocondriale, mantenendo per più tempo cellule attive e funzionanti.

 

Omega-3

Gli omega-3 sono aidi grassi essenziali che producono svariati effetti benefici. Essendo il nostro corpo incapace di produrli essi vanno introdotti con l’alimentazione o integrati. Gli omega-3 oltre al benessere cardiocircolatorio, hanno effetti positivi sulla pelle contribuendo alla produzione di cheratina e migliorandone l’idratazione scongiurando rischi di pelle secca.

 

Curcumina

La curcuma è una spezia dalle molteplici proprietà benefiche, considerate da molti paragonabili a quelli di alcuni farmaci. Tra le varie proprietà antiossidanti e antitumorali, spicca la propensione al contrasto dei radicali liberi, più volte accusati di accelerare l’invecchiamento della pelle.

 

Ricordo che non saranno certo gli integratori a salvare la nostra pelle, ma eliminando vizi quali fumo, lampade UV e esposizione al sole senza protezione, migliorando il nostro stile alimentare riusciremo a contrastare gli effetti del tempo in maniera molto più efficace!

 

Nessun tag



Gabriele Galasso

Gabriele Galasso

Scrittore ed esperto

Gabriele Galasso è un professionista nel settore kickboxing- K1, presente nel ranking italiano "classe A pro WTKA"nella categoria -75 kg. Istruttore certificato FIF nel settore del Functional Training. Allenatore di Kickboxing e K1.


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!