0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Cromo Integratore | A Cosa Serve? Funziona Davvero?  

Dallo scrittore Myprotein Sergio Chisari, personal trainer certificato e atleta (sergiochisarifitness.com).


Cromo Integratore


Il cromo è importantissimo perché fa parte del GFT, una molecola che potenzia l’effetto dell’insulina.

La carenza di cromo è molto rara ed è causata da una mancanza delle proteina cromodulina, il cromo è un integratore per migliorare il controllo dell’insulina in persone con diabete di tipo 1 e 2, e in persone con glicemia alta a causa di assunzione di farmaci steroidei.

cromo integratore


 A Cosa Serve?


 Il cromo ha anche una buona fama nel modo del fitness, perché viene venduto come integratore per:

✔ aumentare la massa magra (in quanto potenzierebbe l’effetto anabolico dell’insulina);

✔ per il dimagrimento in quanto favorirebbe la perdita di massa grassa; 

✔ per aumentare le prestazioni atletiche in generale.

In realtà, gli studi scientifici attualmente hanno riconosciuto al cromo la sola capacità di prevenire eventuali carenze, e forse di migliorare la situazione in alcuni soggetti che presentano livelli non ottimali.


Funziona Davvero?


Cromo picolinatoL’assunzione di cromo in quantità inferiori alla dose giornaliera raccomandata prevengono eventuali carenze perché sono efficaci nel mantenere i giusti livelli nell’organismo.

Assumere un integratore di cromo potrebbe aiutare i pazienti con insulino-resistenza nella gestione della glicemia, e diminuire la tendenza all’aumento della massa grassa.

Questi studi, ancora provvisori, suggeriscono che i maggiori beneficiari dell’integrazione di cromo potrebbero essere i soggetti che hanno un’alimentazione povera di cibi che contengono cromo, ovvero presentano livelli bassi di cromo nell’organismo.


Controindicazioni


Il cromo è anche un forte inquinante ambientale nella sua forma esavalente, potenzialmente cancerogena.

Come integratore, viene venduto sotto forma di sali di cromo (soprattutto cromo picolinato), che viene assorbito con facilmente.

Può causare problemi intestinali alle normali dosi raccomandate, un sovradosaggio può determinare disturbi più gravi come anemie, disturbi e epatici e renali. L’integrazione di cromo è sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato o ai reni, e a chi è affetto da problemi psicologici e psichiatrici (schizofrenia, ansia, depressione…).


Dosaggio


La dose giornaliera raccomandata per gli adulti va da 20 a 50 mg al giorno. Per una integrazione preventiva sono sufficienti dosi inferiori alla RDA. Le quantità contenute in un multi vitaminico sono generalmente più che sufficienti.


Conclusioni


Il cromo è un integratore che si può considerare assolutamente inutile nei soggetti sani: i benefici per gli sportivi o per chi vuole perdere peso non sono dimostrati.

Per il diabete , l’integrazione può essere utile anche se adesso non si può dire niente di defintivo.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto