Allenamento

Ginnastica In Gravidanza | Fa Bene? Tutto Quello Che C’è Da Sapere

Dallo scrittore Myprotein Michele Sguera, personal trainer con Master in Management dello Sport e Imprese Sportive.


Ginnastica In Gravidanza


L’esercizio fisico è parte cruciale di una gravidanza sana.

Essere in forma migliora la salute generale e aiuta ad alleviare la fatica durante il travaglio e il parto. Lo sport potrebbe essere parte integrante della tua vita già prima della gravidanza, ma non tutti gli sport sono sicuri per le donne incinte.


Regole Base


Quando si deve scegliere il tipo di attività da svolgere in gravidanza bisogna preferire quelle che aumentano la frequenza cardiaca in modo moderato senza richiedere un eccessivo dispendio energetico. Evitare tutte quelle attività che elevano troppo la temperatura corporea; Questo perché un’elevata temperatura, da esercizio fisico o febbre, è associata ad un aumentato rischio di difetti alla nascita.

Ricorda anche di:

a. Evitare attività con un alto rischio di caduta.

b. Evitare attività all’aperto nelle giornate calde.

c. Evitare gli sport di contatto.

d. Evitare attività ad alta quota.


Tipi di Sport


 

Ci sono sport “buoni” e sport “cattivi”?

Una donna che corre la maratona regolarmente può rimanere attiva durante la gravidanza per le maratone in esecuzione a patto che non ci siano complicazioni o si tratti di una gravidanza a rischio.

Iniziare un allenamento per la maratona dopo aver scoperto di essere incinta non è la scelta migliore soprattutto se non avete mai provato una maratona prima della gravidanza.


Sport buoni


Corsa, jogging, nuoto, passeggiate, esercizi di Kegel, tennis, golf, ciclismo, baseball, softball e il bowling. Questi sport tendono ad avere una bassa probabilità di impatto e un basso rischio di cadute.

Esercizi di Kegel: le donne che praticano questi esercizi durante la gravidanza riferiscono di avere dei parti più facili. La ginnastica di Kegel, concepita dal dottor Arnold Kegel, permette di tonificare i muscoli del perineo, o del pavimento pelvico, con degli esercizi specifici, in modo che possano sostenere correttamente il peso del pancione e contribuire adeguatamente alla spinta durante il parto.

Gli esercizi di Kegel sono consigliati anche dopo la gravidanza per promuovere la guarigione perineale, riprendere il controllo della vescica e rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Gli esercizi di Kegel possono essere svolti ovunque senza che nessuno si accorga che li stiate facendo.

pregnancy-1039535_960_720

Nuoto: molti operatori sanitari e professionisti del fitness sostengono che il nuoto è l’attività più sicura per le donne incinte. Il nuoto mantiene il vostro corpo tonico senza aggiungere peso e stress alle articolazioni. Il nuoto aumenta la frequenza cardiaca e permette di godere di un’attività cardiovascolare sicura senza il rischio di aumentare in modo pericoloso la temperatura corporea.

Un altro beneficio del nuoto in gravidanza è l’assenza del rischio di caduta.

Passeggiate: camminare è molto utile perché è un’attività sicura e non grava sulle ginocchia. Fissare obiettivi realistici e utilizzare delle scarpe comode per diminuire il rischio di cadere o di eccessiva pressione sui vostri piedi.


Sport Cattivi


Calcio, sci, skateboard, arrampicata, pattinaggio, immersioni subacquee, sollevamento pesi ed equitazione. Questi sport tendono ad essere ad alto impatto o ad alto rischio di caduta.

Sci: Anche se lo sci di fondo è uno sport abbastanza sicuro per le donne in stato di gravidanza, vi è un rischio di caduta. Lo sci alpino ha un maggiore rischio di cadute e non è raccomandato durante la gravidanza.

Equitazione: Andare a cavallo può causare molti scossoni e movimenti rapidi che possono danneggiare la mamma e il bambino. Vi è anche un rischio di cadere.


Eccezioni


Una donna che solleva pesi regolarmente può continuare questo tipo di attività anche durante la gravidanza dopo parere positivo del medico.

In genere il sollevamento pesi, con moderazione, è sicuro fino a quando non c’è rischio di complicazioni della gravidanza o di aborto spontaneo. Il vostro medico, alla luce della vostra storia clinica, vi seguirà per definire in modo personalizzato gli “sport buoni e sport cattivi”.

baby-belly-1081336_960_720

Alcuni sport, invece, non sono mai sicuri durante la gravidanza. Le immersioni, ad esempio, richiedono la depressurizzazione del corpo. Il feto non può depressurizzare così come un adulto e vi sono elementi che dimostrano un aumento del rischio di complicanze fetali quando una donna incinta pratica immersioni subacquee durante la gravidanza.

Lo sport è un ottimo modo per rimanere in forma e mantenere un corpo sano e magro durante la gravidanza, ma non tutti gli sport sono sicuri.


Conclusioni


Non indossare vestiti stretti, ma preferire un reggiseno sportivo che ti darà un buon supporto. Indossare scarpe adatte e non scivolose in modo da evitare cadute. Assicurarsi di respirare profondamente e bere molta acqua.

Evitare movimenti bruschi e di stare sdraiati sulla schiena per lunghi periodi di tempo.

Interrompere l’attività se avete qualche sanguinamento vaginale, vertigini, dolore toracico, debolezza, mancanza di respiro, contrazioni, sensazioni di nausea, fuoriuscita di liquido dalla vagina o ridotto movimento fetale.

Prima di iniziare l’attività ricordate che è importante parlare con il vostro medico. Se sei già un soggetto allenato, sarai probabilmente in grado di continuare con la tua routine e adattarla con l’avanzare della gravidanza.

L’esercizio fisico e la gravidanza di solito vanno bene insieme. Le regole generali di sicurezza sono semplici: se lo sport ha un alto rischio di impatto e di caduta va evitato. Per il resto usare sempre il buon senso e chiedere sempre il parere del proprio medico.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!