0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Allenamento

Rassodare il Seno | 5 Esercizi Per il Seno Da Conoscere Assolutamente

Dalla scrittrice Myprotein Giorgia Baglio, ex atleta agonista e attualmente atleta di Bodybuilding (categoria Bikini).


Rassodare il Seno


Il rilassamento del seno è un problema che accomuna tutte le donne e non è legato, come generalmente si pensa, a un volume eccessivo del seno. Infatti anche donne con un seno molto piccolo possono avere un cedimento mammario, definito in termini medici ptosi [1].

Prima di ricorrere a un intervento chirurgico, la mastopessi, per correggere il problema, è bene stabilire il grado di cedimento del seno. Tuttavia, nella maggior parte dei casi è sufficiente iniziare a praticare abitualmente esercizi mirati, così da rallentare il processo di cedimento e/o migliorare drasticamente la condizione del seno.

rassodare il seno

Come in moltissimi altri casi, anche in questo è “meglio prevenire che curare!”. Inserire uno specifico protocollo d’allenamento per il seno all’interno dei nostri workout è una strategia vincente, sopratutto perché consentirà a molte donne di evitare un intervento chirurgico.


Cause del rilassamento del seno

Le cause della ptosi mammaria sono molteplici.  [1] [12]

✔ L’età è sicuramente uno dei fattori più rilevanti. Come al solito il tempo che passa non gioca quasi mai a favore del nostro aspetto fisico! Durante la menopausa i gruppi di ghiandole posti all’interno della mammela tendono a ridurre il loro volume, a causa dell’aumento della produzione di estrogeni. In quei punti andrà a localizzarsi massa adiposa, e il seno assumerà il tipico aspetto “a pera”.

✔ Anche il dimagrimento, soprattutto se repentino e non coadiuvato dall’attività fisica, è una della cause più comuni della ptosi.  Svuotato del tessuto adiposo che lo riempiva, il seno apparirà svuotato e cadente.

jumping jack

✔ Tuttavia anche fattori di tipo genetico incidono, e non poco! Se la pelle è elastica la mammella riceve un maggiore sostegno e tende a mantenere un aspetto sodo più a lungo. Viceversa, con poca elasticità la pelle è costretta a cedere all’azione impietosa del tempo. Contro gli anni che passano e la forza di gravità sicuramente è una dura lotta! Ma noi amiamo il nostro corpo, ci prendiamo cura di lui, lo valorizziamo e vogliamo sentirci sempre a nostro agio. Vero?

Per fortuna non è necessario sottoporsi a un’operazione chirurgica! Perlomeno non sempre! Tra poco vi illustrerò alcuni esercizi davvero funzionali da inserire nella nostra routine di allenamento che allontano la necessità di ricorrere a interventi invasivi.

Il seno è un organo composto da ghiandole e grasso, e poggia sui due muscoli pettorali. Questa è la parte su cui lavorare per tonificare i tessuti e rendere il seno più alto e sodo. [4]


5 Esercizi per Per il Seno


#1 Push-up

Prima di eseguire l’esercizio mettiti nella classica posizione di partenza per fare le flessioni, con i palmi rivolti verso terra e le mani leggermente divaricate rispetto alla larghezza delle spalle. Puoi poggiare le ginocchia a terra o eseguire l’esercizio tenendo le gambe tese e le ginocchia sollevate.

Il corpo deve formare una linea retta a partire dai talloni fino alla testa. Se non riesci a tenere questa posizione, appoggia le ginocchia a terra in qualsiasi momento. Piega i gomiti e abbassa il busto fino a pochi centimetri dal tappetino (se preferisci, parti da terra e sollevati), prendi un attimo di pausa e ricomincia con i piegamenti fino a ritornare alla posizione iniziale.

rassodare il seno


#2 Burpees

Per una corretta esecuzione dell’esercizio consiglio di partire in piedi. Da qui scendi nella posizione dello squat, poggia le mani a terra tenendole ben salde e lancia le gambe indietro con un movimento veloce ma controllato. La posizione raggiunta è simile a quella per eseguire le flessioni.

Ora torna nella posizione precedente sollevando il bacino e avvicinando le ginocchia al petto facendo sempre leva sulle mani. Da qui stacca le mani dal pavimento, fletti le ginocchia e con un movimento esplosivo salta portando le braccia in alto. Torna nella posizione di partenza e ripeti il movimento. Questo esercizio deve essere eseguito in modo fluido e dinamico.

rassodare il seno


#3 Chest Press

Sdraiati a pancia in su, appoggiando il centro della schiena sulla panca, adducendo le spalle e assicurandoti che le ginocchia siano piegate e i piedi ben saldi sul pavimento. Tieni i manubri vicino alle ascelle e spingi quindi le braccia verso l’alto, espirando, fino a stenderle quasi completamente. Torna lentamente alla posizione di partenza, inspirando e ripeti tutto per almeno 10 ripetizioni.

rassodare il seno


#4 Chest Fly

Stenditi sul pavimento o siediti con la palla appoggiata alla parte bassa della schiena oppure sdraiati sulla panca piana. Prendi due pesetti facendo attenzione a scegliere il giusto carico. Fletti entrambe le ginocchia e posiziona la piante dei piedi sul pavimento.

Con i gomiti leggermente piegati, apri contemporaneamente le braccia con i palmi rivolti verso l’interno. Quindi porta le braccia verso il basso rimanendo in linea con il centro del petto. Da questa posizione porta nuovamente le braccia nella posizione di partenza (controllando il movimento, inspirando nella fase di apertura ed espirando nella fase di chiusura) e prosegui per 10 ripetizioni.

rassodare il seno


#5 Pectoral Machine

Seduti alla macchina, portare le braccia in alto, in modo da appoggiare i gomiti sugli appositi braccioli in dotazione dell’attrezzo. Per eseguire l’esercizio, avvalersi della leva azionata con la spinta dei piedi. Chiudere le braccia spingendo sui gomiti e contemporaneamente espirare. Nella fase negativa inspirare e ritornare al punto di partenza. Alcune macchine consentono di regolare i gradi di escursione per un lavoro riabilitativo.

rassodare il seno

Scopri la linea di reggiseni sportivi Myprotein qui!

Riferimenti



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto