Uncategorised

«Dovrei inserire il multivitaminico nel mio carrello?»

Il mondo degli integratori può essere difficile da esplorare. È davvero necessario assumere le compresse di ferro durante il ciclo mestruale? Dovrei aggiungere le proteine in polvere ai miei cereali? E che dire delle compresse effervescenti e di vitamina C?

Ancora più disorientante è la mole di informazioni sui multivitaminici. Un giorno ci viene detto che sono indispensabili per il nostro benessere, quello dopo i social media ne mettono in luce gli aspetti negativi.

Siamo qui per spiegarvi perché è importante assumerli. Se non avete i requisiti adatti, seguite l’istinto: se avete dubbi sul fatto che potreste aver bisogno di assumere un multivitaminico, probabilmente è perché non ne avete bisogno affatto.


Cos’è un multivitaminico?

A partire dal nome, non c’è da stupirsi se ci sia confusione circa la natura dei multivitaminici. Dopotutto, se contengono la parola “vitamina”, cos’altro potrà esserci al loro interno? Alcuni multivitaminici, di fatto, contengono esclusivamente vitamine, tanti altri però contengono un misto di vitamine e minerali. Alcuni potrebbero persino includere ingredienti aggiuntivi, come erbe e spezie con comprovati effetti benefici sulla salute.

I multivitaminici sono disponibili in diversi formati: compresse o capsule, effervescenti o in polvere. Il mondo degli integratori è in costante crescita, con l’introduzione ogni giorno di nuovi multivitaminici.

Che benefici posso trarre da un multivitaminico?

Non cercheremo di indorare la pillola: i multivitaminici non sostituiscono un’alimentazione varia ed equilibrata. Questi integratori non sono un toccasana per qualsiasi problema e non vanno visti come un rimedio miracoloso.

Sono, tuttavia, ottimi per assicurarvi un adeguato apporto di vitamine e minerali. Un buon multivitaminico sarà in grado di soddisfare la maggior parte del vostro fabbisogno nutrizionale (in base alle assunzioni di riferimento) garantendovi il miglior compromesso in termini economici.

Potete interpretare il multivitaminico come uno strumento che vi consente di raggiungere il corretto apporto di nutrienti e colmare eventuali carenze nella vostra alimentazione.1

Per determinati gruppi di persone, inserire un multivitaminico tra gli integratori da assumere potrebbe recare un gran beneficio alla salute. Tra questi ci sono:

Gli allergici

Coloro che a causa di un’allergia potrebbero dover escludere determinati alimenti dalla propria dieta, come nel caso degli intolleranti al lattosio
che non possono consumare i latticini.

 

I vegetariane e i vegani

Un’alimentazione a base vegetale può essere carente, per via dell’assenza di prodotti di derivazione animale, di nutrienti specifici quali lavitamina B12 e il ferro.

Le persone in età avanzata

Con l’avanzare dell’età, diventa più difficile per il nostro organismo assorbire particolari tipi di nutrienti. L’alimentazione, inoltre, si fa più monotona e ripetitiva riducendo la quantità di cibi che concorrono a rendere la dieta varia (condizione chiave per un corretto apporto di vitamine e minerali).

 

Le donne durante la gravidanza e l’allattamento

Con la gravidanza aumenta il fabbisogno di certi nutrienti. Oltre a quelli elencati, ci sono sicuramente altri casi in cui troverete che i multivaminici
possono apportare benefici alla vostra salute. Per esempio nei periodi di stress, quando avete meno tempo da dedicare alla preparazione dei pasti e quindi meno possibilità di assicurarvi una dieta varia ed equilibrata.

Oppure mentre effettuate un trasloco, quando state per iniziare un nuovo lavoro o state attraversando un momento particolarmente difficile: in tutte queste circostanze il cibo, la nutrizione e la salute non saranno in cima alle vostre priorità.

Perché non dovrei trarre benefici da un multivitaminico?

Se consumate un’ampia varietà di cibi nel contesto di una dieta completa, equilibrata e con 5 pasti al giorno a base di frutta o verdura, non avete di che preoccuparvi. La vostra alimentazione probabilmente già comprende tutte le vitamine e i minerali che vi servono nelle quantità adeguate.

Tuttavia, le statistiche ci dicono che solo il 26% della popolazione britannica mangia frutta e verdura 5 volte al giorno; ciò implica che la maggior parte delle persone potrebbe essere in deficit di vitamine e minerali, dato che frutta e verdura sono l’unico modo per procurarsene la giusta varietà.2,3

Conclusione

Non stiamo sostenendo che basti prendere un multivitaminico al giorno mentre si segue un’alimentazione a base di pizza. Affermiamo, piuttosto, che assumere multivitaminici è un’ottima soluzione per garantire una dieta completa di vitamine e minerali in modo che ne benefici anche la salute.

Se avete dubbi circa i benefici che potreste ottenere assumendo i multivitaminici, perché non iniziate con una dose da 30 giorni e provate a vedere se notate una differenza a fine mese?

 

 

Leggi anche questi articoli:


1. Ward, E. (2014) ‘Addressing nutritional gaps with multivitamin and mineral supplements’, Nutrition Journal, 13(72), pp. 72. doi: 10.1186/1475‐2891‐13‐72
2. National Health Services (2017) Statistics on obesity, physical activity and diet.
Available at: https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/613532/obes‐phys‐acti‐diet‐eng‐2017‐rep.pdf (acessed: 1st June2020)
3. Slavin, J.L. and Lloyd, B. (2012) ‘Health benefits of fruits and vegetables’, Advances in Nutrition, 3(4), pp. 506‐516. doi: 10.3945/an.112.002154



Shannah Hatch

Shannah Hatch

Scrittore ed esperto

Shannah Hatch ha iniziato la sua carriera nel campo dell'alimentazione dopo aver frequentato un seminario ""dalla fattoria alla forchetta"". Attualmente lavora come dietista, fornendo consulenza nutrizionale e supporto all'interno del SSN inglese. Shannah ha già lavorato alla creazione di nuovi integratori. Tra le sue esperienze di apprendimento più divertenti, ha osservato altri professionisti della salute e partecipato a conferenze su una serie di argomenti come il collegamento tra la nostra dieta, gli ormoni femminili e lo sport. Shannah ha partecipato a molte opportunità di volontariato, tra cui lavorare con banche alimentari, organizzare seminari sulla nutrizione sportiva e partecipare a studi di prova. Spera di continuare a fare la differenza nel settore, educando e collaborando con gli altri per promuovere un' alimentazione sana. Nel suo tempo libero, a Shannah piace arrampicarsi, correre e suonare il pianoforte


SCONTI IMPEDIBILI Scopri ora