0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Teanina | 10 Benefici Che Probabilmente Non Conoscevi

Dalla scrittrice Myprotein Le Fitchef, food blogger ed esperta di alimentazione.

Teanina

1. Che cos’è?

Tra i molti benefici correlati all’abitudine di bere tè è opportuno sottolineare quelli riguardanti la sfera cognitiva, come il miglioramento del tono dell’umore, l’aumento della capacità di concentrazione, la prevenzione del declino cognitivo nell’anziano e la riduzione del rischio di sviluppare disordini come ansia e depressione. Molti di questi desiderabili effetti sembrano derivare dal contenuto di teanina nelle foglie di té.

La L-teanina (gamma-glutamilmetilamide) è un analogo di glutammato e glutammina, in gradi di attraversare la barriera ematoencefalica, è una forma dell’acido L-glutammico, il quale si è rivelato in grado di modulare il senso di calma e allerta. Oltre​ che nelle foglie di Camelia Sinensis, la pianta del té, la teanina è presente in alcune specie di funghi. La struttura di questa molecola è simile a quella del L-triptofano, un precursore del neurotrasmettitore serotonina, responsabile, tra le altre cose, di regolare il ciclo sonno-veglia e il rilassamento.

2. Benefici

Numerosi studi confermano ed evidenziano i benefici della teanina. Il primo, pubblicato nel 1999 Food Science and Technology.

Teanina | 10 Benefici Che Probabilmente Non Conoscevi

1. Anti-stress

Researchers, osservò che i soggetti sottoposti ad un’integrazione di teanina di 50-200 mg a settimana, riuscivano a mantenersi più sereni in situazioni stressanti ed a risolvere con minor difficoltà compiti che richiedevano un alto tasso di concentrazione.​ La teanina, presente in maggiori quantità nel té verde rispetto al té nero, è responsabile anche di avere un certo effetto stimolante sul sistema immunitario.

2. Aiuta le Funzioni Cognitive

L’assunzione regolare di tè ha comprovati effetti positivi sulle funzioni cognitive nell’anziano; la teanina, in sinergia con altri elementi presenti nelle foglie di tè, gioca un ruolo importante nel miglioramento delle funzioni cognitive nella terza età.

3. Combatte la Pressione Arteriosa

Mentre la caffeina è responsabile di un aumento della pressione arteriosa, la teanina può essere d’aiuto per neutralizzare questo effetto. Ad ogni modo, sia la teanina che la caffeina giocano un ruolo focale nel miglioramento della performance intellettuale e nei compiti che richiedono un elevato tasso di attenzione.

4. Antinfiammatorio e Antidepressivo

La teanina, assunta cronicamente con il tè o come integratore, è in grado di modulare il tasso di cortisolo ematico, è dotata inoltre di attività antinfiammatoria. Inoltre il consumo abituale di tè è correlata ad un ridotto rischio di sviluppare un disturbo depressivo maggiore, soprattutto nella terza età.

5. Effetto Positivo sull’Umore

Sono sufficienti tre tazze di tè al giorno per un buon effetto preventivo sui maggiori disturbi dell’umore.

6. Controllo del Peso

Il tè verde, più ricco di teanina rispetto al tè nero, agisce come protettore dall’obesità nei consumatori abituali. Uno studio su pazienti obesi con sindrome metabolica, evidenzia che i consumatori di té verde (4 tazze al giorno) e coloro che integravano con estratto di té verde (due capsule al gorno), mostravano una sensibile riduzione del peso e del BMI.

Inoltre, i pazienti appartenenti al gruppo di consumatori di té verde, mostravano un trend discendente per il colesterolo LDL insieme a un decremento dei livelli di malondialdeide e 4-idrossi-2-nonenale ( marcatori della perossidazione lipidica), rispetto al gruppo di controllo.

Ragionevolmente se ne evince che la teanina possa avere un’attività antiossidante in gradi prevenire o arrestare l’ossidazione del colesterolo LDL.

7. Promuove la Salute Cardiovascolare

La teanina si è inoltre dimostrata in grado di promuovere la salute cardiovascolare, inducendo il rilascio di ossido nitrico, che ha un’azione diretta sulle pareti vasali, in particolare sull’endotelio dei grandi vasi arteriosi. In questo senso ha un’azione efficace anche nella riduzione della pressione arteriosa e del rischio cardiovascolare in generale.

In forma di integratore ha una funzione protettiva sulle funzioni nobili e sulle cellule del sistema nervoso centrale con un effetto preventivo sul danno neuronale.

8. Promuove la Crescita Neuronale

Altri studi evidenziano che la teanina è in grado di stimolare il rilascio di specifiche proteine fondamentali nella crescita neuronale. A causa della sua attività su neurotrasmettitori come serotonina e dopamina, la teanina è al centro di analisi volte a determinare se essa possa avere un ruolo nella prevenzione e nel trattamento del morbo di Parkinson, sebbene i risultati finora conseguiti siano incoraggianti, non vi è ancora sufficiente solidità statistica a loro sostegno.

9. Riduce il Rischio di Disabilità Funzionale

Tomata et al. conclusero che il consumo di té verde potesse essere significativamente associato in una riduzione del rischio di disabilità funzionale (deficit post stroke, declino cognitivo, osteoporosi) anche dopo l’aggiustamento, nel corso dello studio, di possibili fattori confondenti.

10. Promuove la Salute delle Ossa

Un altro studio dimostra che soprattutto il té verde migliora lo stato generale dell’apparato scheletrico, sviluppando un’azione protettiva contro l’osteoporosi.

PS.

Vuoi Scoprire le tutte le Proprietà e i Benefici del The Verde? Leggi qui!



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


COMPLEANNO MYPROTEIN 40% SU TUTTO Scopri ora