Allenamento

TOP 10 Accessori Palestra: dalle Cinture ai Guanti | Guida Completa

Dallo scrittore Myprotein Roberto Flenghi, personal trainer laureato in Scienze Motorie e Sportive.


Accessori Palestra: Una Guida Completa


Frequentando palestre e centri sportivi, è sempre più frequente trovare uomini e donne di tutte le età e i gradi di allenamento che utilizzano supporti come cinture lombari, ganci, fasce da presa per i polsi, fasce contenitive per le ginocchia, guantini di ogni forma e foggia e pads. Ormai esistono così tanti supporti per l’allenamento da non riuscire quasi più a contarli, e a volte si fa anche fatica a capire a cosa servano, e soprattutto “se” servano a qualcosa.


1. Cintura per Sollevamento Pesi in Pelle


Queste cinture nascono per sostenere la zona lombare durante esercizi massimali che sollecitano molto la zona lombare, come squat e stacco, punto; non si usano (o non andrebbero usate) per esercizi come il curl con bilanciere ne tantomeno nelle distensioni su panca piana, dove può risultare addirittura controproducente nell’esecuzione del movimento corretto.

Infatti se sostenere la zona lombare può essere utile in esercizi come squat e stacco. Il consiglio è quello di utilizzarla solo durante i periodi di forza pura, o in quei periodi dell’anno in cui decidete di dare una sferzata agli allenamenti; infatti non è utile ne igienico abusarne anche nei workout più consueti, perchè si rischia di abituare i muscoli stabilizzatori a lavorare meno, aumentando così il rischio di infortuni.


2. Fasce da Presa


Anche queste iniziano ad essere abbastanza comuni nelle palestre, altro non sono che lunghe fasce di stoffa rinforzata, che tramite una sorta di bendaggio, hanno lo scopo di migliorare la presa in tutti quegli esercizi che richiedono una trazione, aumentando il grip e ridistribuendo parte del carico su polsi e avambracci.

Come per la cintura, anche queste andrebbero usate con parsimonia solo nei periodi di forza o di estrema sollecitazione, anche perchè rinforzare gli avambracci dovrebbe essere uno dei focus degli esercizi di trazione, va da se che utilizzando sempre questi attrezzi non li metteremo mai in condizione di crescere in maniera ottimale, rischiando stiramenti e strappi sul lungo periodo.


3. Ganci per sollevamento pesi


Questi si vedono un po’ meno in giro, e rappresentano la versione ancora più easy delle fasce; sono composti da una fascia di stoffa rinforzata da fissare al polso che a sua volta è collegata ad un gancio metallico che scorre sul palmo della mano a simulare una presa uncinata.

Ovviamente i ganci hanno la stessa funzione delle fasce, ma hanno meno senso, perchè assorbono quasi completamente il lavoro degli avambracci, rendendoli quasi neutri; quindi se da una parte ci permettono di concentrarci meglio sul dorso, dall’altra ci portano a trascurare tutti quei muscoli preposti alla prensione, e lasciare indietro dei muscoli non è mai una buona idea.


4. Protezioni per Ginocchia


Le potete ammirare quasi sempre abbinate a gente che allena le gambe in maniera molto intensa, utilizzando squat liberi sotto al parallelo e presse a 45° a carico libero; sono fasce di stoffa elastica rinforzata di sezione molto larga, che vanno applicate a mò di bendaggio intorno all’articolazione del ginocchio per assicurarsi che la rotula e tutto il resto rimangano al loro posto durante le intense sollecitazioni cui sono sottoposti.

Se veramente si è abituati a caricare sempre molto durante i leg day, le fasce andrebbero usate sempre, in quanto non modificano l’esecuzione del movimento e non inibiscono l’azione di nessun muscolo, in più giocarsi un ginocchio è leggermente diverso dal non riuscire a fare una trazione.


5. Guanti per sollevamento pesi


Per la loro conformazione infatti sono perfetti per rendere l’esecuzione dell’esercizio più scomoda, diminuiscono la percezione della presa e, quando i carichi cominciano a diventare importanti, tendono a scivolare e a sfaldarsi.


6. Borsone da palestra


Borsoni da palestra per ogni tipo di stile: dal più classico al più sportivo. Asseconda delle tue esigenze abbiamo il borsone per la palestra adatto a te. Dal colore classico ed elegante nero al più moderno colore taupe, al più femminiòe Malbec. Sia per lui che per lei.

Unisex

Per lei

Per uno stile chic ma anche casual.

7. Zaini

Ideali per qualsiasi attività hai in serbo per la tua giornata. Andare in palestra o semplicemente uscire, fare una scampagnata senza dimenticare a casa nulla! Scegli lo zaino che ti piace di più e per qualsiasi esigenza tu abbia.

8. Shaker e bottiglie per proteine

Accessori palestra indispensabili? le borracce! Non dovrai più morire di sete in palestra con queste comode borracce pensate proprio per te. Per non parlare dei shaker, classici o in metallo, per shakerare e per goderti il tuo frullato proteico ovunque tu voglia.

9. Asciugamani

Uno dei accessori per la palestra immancabili è l’asciugamano. Sia che tu voglia tuffarti in piscina o usarlo per la doccia post allenamento, abbiamo due versioni perfette per te.

10. Roller

Top 10 nella nostra lista di accessori palestra abbiamo i rollers, detti rolli massaggianti. I rolli massaggianti promuovono il rilascio muscolare per la prevenzione degli infortuni e la riabilitazione muscolare dopo un allenamento intenso. Utili per lo streaching e per rilassare i muscoli.

Conclusione


Con questo piccolo excursus speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza su tutti quegli attrezzi e gadget che sicuramente avrete visto e che vi avranno fatto chiedere a cosa servissero, e sopratutto se servissero a qualcosa; e come quasi tutte le volte la risposta è che tutto può essere molto utile o molto inutile, a seconda dell’uso che se ne fa.



Anastasiya Plocco

Anastasiya Plocco

Scrittore ed esperto


SCONTI ED OFFERTE IMPERDIBILI Scopri ora