0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Articoli

Quando Il Cibo Sano è Nemico della tua Dieta

Sei a dieta e controlli tutto quello che mangi, rinunciando a bibite gasate, gelato, lasagne e dolci, eppure i chili di troppo non ti vogliono abbandonare?

Hai mai pensato che forse è il cibo sano che ti fa ingrassare? Alcuni cibi apparentemente sani, quando analizzati con precisione, risultano tutt’altro che sani. Invece di aiutarci a perdere peso, questi innocenti snack mettono a tacere gli ormoni brucia grassi come l’ormone della crescita (HGH), il glucagone, la tiroxina, il testosterone e l’adrenalina, causando un aumento del tessuto adiposo.

Le barrette ai cereali, lo yogurt alla frutta, i cereali da colazione, le gallette di riso, le merendine ai cereali integrali e la frutta disidratata sono solo alcuni esempi di cibi “falsamente” sani.

Cereali

 

Barrette ai Cereali e Muesli Croccante

Le barrette ai cereali e il muesli croccante sono molto amati da persone a dieta che li credono cibi sani e brucia grassi. Alcune volte, l’aspetto “naturale” e “non-processato” di questi prodotti, li fa preferire a cibi che galleggiano nell’olio o contengono molti conservanti. Purtroppo però le cose stanno diversamente.

L’eccessivo consumo di cereali croccanti in qualunque forma, causa l’accumulo di grasso. Non farti convincere da frasi fatte sulla confezione, come “ricco di fibra” o “integrale”. Anche se queste parole suonano sane per il tuo corpo, non dovrebbero essere usate per illudere il consumatore che i cereali possano migliorare la salute o farci perdere il grasso.

Sfortunatamente, il processo con il quale vengono prodotti i cereali croccanti, comprende molti ingredienti nocivi alla salute, come l’olio per dare crocantezza, o gli zuccheri di vario tipo per accentuare il sapore. I livelli alti d’insulina, fanno sì che i livelli del glucagone e del HGH scendono, riducendo così l’efficacia del corpo di bruciare il grasso.

Oltre a questo, una porzione di cereali può contenere fino a 500 calorie – probabilmente molto di più di quello che una persona a dieta dovrebbe ingerire per un singolo pasto. Come in tutte le cose, la moderazione è d’obbligo.

E se proprio non riesci a rinunciare al muesli croccante e alle barrette ai cereali, allora vedi di controllare le porzioni. Un’opzione più sana è sicuramente l’avena, che può essere consumata cruda o cotta.

Il muesli croccante e le barrette ai cereali sono solo un’altra “schifezza” processata spacciata per cibo sano, quindi non pensare che ne puoi mangiare a volontà.

Barretta proteica

La Frutta Disidratata

Quando si parla di frutta disidratata, si pensa sempre che siccome deriva dalla frutta fresca, sia altrettanto sana. Niente di più sbagliato! La frutta disidratata è in sostanza un concentrato di frutta che contiene molte più calorie e zuccheri.

La frutta disidratata apporta da 5 a 8 volte più calorie della frutta fresca. E oltre a questo, contiene anche molti conservanti come il diossido di zolfo, una sostanza inquinante che non solo previene la perdita di peso ma causa anche problemi respiratori.

Non è un segreto che alcuni produttori di frutta disidratata, aggiungano lo zucchero o altri dolcificanti artificiali al prodotto, per migliorarne il sapore e creare dipendenza a in chi la consuma.

La frutta disidratata è piccola e facile da portare con sé e sgranocchiarla di tanto in tanto non ci fa sentire in colpa come se avessimo mangiato un intero cono gelato. Ma è proprio per questi motivi che bisogna prestare ancora più attenzione alle porzioni.

noci

I Cereali da Colazione

La colazione è sicuramente uno dei pasti più importanti della giornata, che apporta la gran parte dell’energia che serve per affrontare la giornata e risveglia il metabolismo. Detto ciò, è ovviamente molto importante scegliere una colazione sana ed equilibrata e quindi spesso la decisione cade sui cereali in scatola specialmente se pubblicizzati come un’alternativa sana al solito cornetto e caffè.

Nonostante le numerose pubblicità che promuovono la miriade di benefici che i cereali dovrebbero avere, questo comune prodotto da colazione, può fare l’esatto opposto – aiutarti a mettere su grasso invece di perderlo.

I carboidrati semplici presenti nei cereali producono un picco insulinico, che come spiegato in precedenza, fa abbassare gli ormoni brucia grassi. I cereali da colazione, come il muesli croccante, con il processo di produzione che include l’aggiunta di oli, zuccheri e conservanti, perdono tutti i benefici che avevano i loro ingredienti base, come i cereali integrali in forma naturale.

Soprattutto i cereali per bambini sono molto ricchi di zuccheri e dolcificanti artificiali e l’aggiunta di frutta, disidratata ovviamente, li rende ulteriormente una colazione da evitare.

La presenza di coloranti e vitamine sintetiche, rendono i cereali difficili da digerire e il corpo ha difficoltà ad assorbire le vitamine e i minerali. Per questo motivo i nutrienti presenti nei cereali, vengono trattati dal tuo corpo come tossine che devono essere eliminate dal sistema.

Ma quello che è ancor peggio, è che queste “tossine” possono insediarsi nel tuo corpo per periodi prolungati e prevenire la perdita di peso. Alcuni cereali da colazione pubblicizzati come sani, hanno gli stessi valori nutrizionali se non peggiori, di quelli per i bambini. Attenzione all’etichetta!

Cereali

Le Merendine Integrali o a Base di Cereali

Quest’ultime possono sembrare più sane e naturali, fatte da ingredienti semplici come la frutta e cereali, ma alla fine sono solo pezzi di torta pretagliati e confezionati, ricchi di grassi idrogenati.

Anche qui l’elevata presenza degli zuccheri distrugge i benefici della fibra e contribuisce alla formazione di tessuto adiposo prevenendo il funzionamento degli ormoni brucia grassi.

Nonostante la presenza della fibra, le merendine integrali rimangono comunque un concentrato di grassi e calorie. Per questo motivo, questi prodotti non dovrebbero far parte della tua dieta quotidiana, ma visti più come un dessert da concedersi ogni tanto.

 

Le Gallette di Riso

Se vuoi uno snack leggero, senza conservanti e privo di glutine, sembra proprio che le gallette di riso facciano a caso tuo. Infatti, le gallette sono da sempre un pilastro nell’alimentazione dei fanatici delle diete. E’ vero che sono a basso contenuto calorico e quasi non contengono grassi, ma sono altrettanto basse in fibra e proteine.

I loro valori nutrizionali quasi completamente inesistenti, non sazieranno il tuo appetito e non rimuoveranno la sensazione di fame, facendoti così mangiare una grande quantità di gallette e di altri cibi che porteranno al tuo corpo calorie inutili che sono la causa dell’aumento di peso. Lo zucchero e il sale presenti in alcune gallette, come quelle ricoperte di cioccolato, possono addirittura aumentare la sensazione di fame.

Le gallette di riso provocano picchi glicemici a causa della mancanza di fibra e proteine. Questi sbalzi d’insulina, prevengono al tuo corpo di continuare a bruciare i grassi.
Ora che sai quali cibi apparentemente sani possono nuocere alla tua dieta, fai in modo di eliminarli o limitarne il loro consumo per migliorare i tuoi risultati.

gallette

Autore: Anja Paskulin Personal Coach, Istruttore di Bodybuilding e Fitness, Educatore Alimentare, Atleta.
www.feedtheiron.blogspot.it
www.facebook.com/anjapaskulinpt

 

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Scopri le Offerte di Oggi! Compra ora!