Vai al contenuto principale
Allenamento

Rematore a Busto Flesso | Come Si Esegue?

Rematore a Busto Flesso | Come Si Esegue?
Chris Appleton
Scrittore ed esperto1 anno In
Visualizza il profilo di Chris Appleton

Vuoi sviluppare una schiena più grande e forte? Ci sono diversi modi per farlo, ma uno dei migliori è il rematore a busto flesso, ovvero il rematore con bilanciere eseguito con la schiena parallela (90°) al suolo.

I muscoli della schiena sono alcuni dei più grandi sul corpo, quindi è importante concentrarsi su movimenti potenti per indirizzarli, mantenendo la forma e la tecnica corretta.

Il rematore a busto flesso e’ un ottimo esercizio per costruire una schiena più grande e più forte ed e’ perfetto per chiunque cerchi di migliorare i propri squat, stacchi da terra e panca.

Considerato come uno dei movimenti muscolari originali, questo esercizio composto richiede di prendere il bilanciere dal pavimento, piegandosi in avanti e sollevando la barra verso lo sterno. Le ginocchia devono rimanere piegate, con la schiena dritta e il collo in linea con la colonna vertebrale. La presa deve essere leggermente più larga della larghezza delle spalle.

La postura inclinata può potenzialmente causare un po' di disagio o addirittura il rischio di lesioni, quindi è importante utilizzare la forma corretta. La posizione è anche estremamente importante con tutti i tipi di manubri ed e’ fondamentale scegliere la giusta quantità di peso. Potrai trarre vantaggio da movimenti lenti e controllati. Vai direttamente a:

 

Come eseguire il Rematore a Busto Flesso

  • Prendere il bilanciere con una presa prona (palmi rivolti verso il basso). I piedi devono essere larghi al livello delle spalle.
  • Piegare le ginocchia e portare il busto leggermente in avanti. La schiena deve essere dritta e quasi parallela al pavimento. Questa è la tua posizione di partenza.
  • Sollevare il bilanciere verso lo sterno, tenendo i gomiti piegati e vicini al corpo.
  • Mantenere la parte superiore del movimento, contraendo i muscoli della schiena.
  • Abbassare lentamente il bilanciere fino alla posizione di partenza.
  • Ripetere per la quantità desiderata di ripetizioni

Suggerimenti

  • Spingere i fianchi indietro ti aiuterà a mantenere la schiena dritta durante l’esercizio.
  • Tirando i gomiti verso l’indietro, invece di tirare la barra verso l'alto ti aiuterà a mantenere il movimento corretto.
  • Fare una pausa nella parte superiore dell'esercizio e stringere le scapole è un ottimo modo per costruire la schiena e sviluppare la postura.

 

 

Errori comuni e come risolverli

Perdita di controllo:

Il modo più efficace per allenarti è controllare il peso che stai sollevando. Se il peso causa tremore  muscolare allora probabilmente stai sollevando troppo.

Non solo stai aumentando il rischio di lesioni, ma stai allontanando la tensione dai muscoli su cui vuoi andare a lavorare. Quindi, scegliere il peso giusto è importante - non far sollevare al tuo ego.

Dorso arcuato:

Inarcare la schiena è un altro errore che vedrai fare molto spesso. È un modo rapido per causare un infortunio, quindi prenditi il tuo tempo e assicurati di mantenere la postura corretta.

Assicurati che la schiena sia dritta e che l’addome sia stretto, mantenendo il controllo del peso per tutto il movimento.

Portata di movimento ridotta:

Questo normalmente accade quando sei in piedi in una posizione eretta, trasformando l'esercizio in direzione verticale. Questo significa che non sei piegato abbastanza, riducendo il movimento dai muscoli della schiena e usando erroneamente le spalle.

Non è necessario farsi aiutare nell’esecuzione di questo esercizio, ma è sempre bene del supporto in sicurezza.

 

I benefici del Rematore a Busto Flesso e i muscoli allenati

Questo è uno degli esercizi migliori per massimizzare la crescita muscolare e aumentare la forza di trazione nella parte superiore del corpo, per non parlare degli effetti che avrà sul tuo fisico.

I muscoli principali utilizzati sono i dorsali, che corrono lungo i lati della parte superiore della schiena, il trapezio e romboidi (parte superiore centrale della schiena). Questa posizione utilizza anche glutei e gambe per stabilizzare il corpo. È un movimento potente, quindi non stupirti di vedere miglioramenti durante esercizi simili.

Impugnare il bilanciare

Durante l'esecuzione di questo esercizio si possono avere le mani in una posizione prona (palmi delle mani rivolti verso il basso) o supina (palmi delle mani rivolte verso l'alto).

Una presa supina comporterà più bicipiti nel movimento, il che significa che potrai tenere la barra ad un angolo più stretto - e sollevare leggermente un peso maggiore.

Inclinando la presa, farai lavorare di più i romboidi e i dorsali. Potrai anche essere in grado di utilizzare un angolo più ampio per porre ulteriore enfasi sui dorsali e contribuire a sviluppare quei muscoli della schiena.

Le diverse modalità di impugnatura dipendono interamente da te. Dovresti scegliere il metodo più comodo e adatto ai tuoi obiettivi. Ci concentreremo ora sulle diverse impugnature prone per diverse variazioni.

Variazioni del Rematore a Busto Flesso

Rematore T-Bar

Il Rematore T-bar è un altro esercizio che mira a sviluppare i muscoli principali della schiena ed è consigliato per il miglioramento della forza. Come il Rematore a Busto Flesso, il T-bar si basa su un movimento di trazione per far lavorare i muscoli della schiena.

Per questo esercizio, dovrai usare il bilanciere, ma questa volta la barra dovrà essere posizionata in una  landmine machine (quel tubo metallico costruito su un sistema pivot).

Una volta che sei in questa posizione potrebbe essere necessario utilizzare una maniglia, ma non tutte le palestre avranno questo strumento. Se questo è il caso, un’impugnatura stretta farà al caso tuo.

Come eseguire il Rematore T-Bar

  1. Caricare il bilanciere con il peso, prima di cavalcarlo e afferrarlo all'estremità.
  2. Tirare la barra verso il petto, mantenendo i gomiti stretti e stringendo le scapole nella parte superiore del movimento.
  3. Abbassare la barra di nuovo alla posizione di partenza.
  4. Ripetere per la quantità desiderata di ripetizioni.

Rematore Busto su Panca

Il Rematore Busto su Panca è un ottimo esercizio per mantenere una buona postura, riducendo la possibilità di lesioni dovute da movimenti errati. Essendo la parte superiore del corpo sostenuta e la parte inferiore presa dal movimento, la schiena è costretta a fare tutto il lavoro di carico.

Se la tua palestra non ha una macchina apposita, puoi sempre usare una panca e un set di manubri.

Come eseguire il Rematore Busto su Panca:

  1. Caricare la macchina con la barra a T con il peso scelto. Regolare l'altezza in modo che la parte superiore del torace sia appoggiata nella parte superiore del pad.
  2. Sdraiarsi a faccia in giù e afferrare le maniglie sulla macchina.
  3. Sollevare la barra ed estendere le braccia verso la parte anteriore. Questa sarà la posizione di partenza.
  4. Tirare il peso verso l'alto lentamente verso il petto, stringendo la schiena in alto.
  5. Abbassare lentamente il peso fino alla posizione di partenza. Mantenere il movimento controllato.
  6. Ripetere per la quantità desiderata di ripetizioni.

 

Consigli utili

Se vuoi sviluppare la schiena in maniera completa, il Rematore a Busto Flesso avrà un ruolo chiave all’interno del tuo allenamento.

Che tu sia un body builder ed ottenere un look esteticamente piacevole, o che tu sia alla ricerca di un allenamento per aumentare la forza/sollevamento o anche semplicemente per mantenere il fisico  in una condizione ottimale, allora questo esercizio dovrà essere eseguito regolarmente nella tua routine.

Una flessione della schiena ti mette a rischio di lesioni ed e’ quindi vitale che la tua postura sia corretta ed il peso non sia eccessivo, l'ultima cosa che si desidera e’ avere dei malori a causa di sollevamento pesante con postura errata.

Se stai già eseguendo questo esercizio e hai necessità di rinfrescarti le memoria puoi imparare degli esercizi alternativi, strategia vitale per mantenere il tuo allenamento fresco ed emozionante

Ti è piaciutso quest'articolo? Allora potrebbe anche interessarti:

Chris Appleton
Scrittore ed esperto
Visualizza il profilo di Chris Appleton
Chris è un redattore e un Personal Trainer qualificato di livello 3, con una laurea con lode in Coaching e sviluppo sportivo e una qualifica di livello 3 in Nutrizione sportiva. Ha esperienza nel dare lezioni di fitness e programmi per principianti e livelli avanzati ai suoi clienti e sportivi. Chris è anche un allenatore di calcio qualificato, che offre consigli nutrizionali per aiutare a mantenere prestazioni ottimali ai portieri di alto livello e allenamento fitness a livello semi-professionale. Sono 15 anni che si dedica al settore dello sport e del fitness e cerca continuamente di migliorare. Nel suo tempo libero, Chris ama dedicarlo alla sua famiglia e allenandosi in palestra.
myprotein