Allenamento

Fisico Armonioso | Ecco Le 9 Regole D’Oro Per Costruirlo

Dallo scrittore Myprotein Antonio Di Fazio, istruttore fitness e personal trainer certificato AICS.


Fisico Armonioso


Siamo in inverno, periodo dell’anno in cui ogni frequentatore di palestra e alla ricerca dell’accrescimento della tanto agognata massa muscolare.

Troppo spesso questa fase d’allenamento risulta essere troppo focalizzata sull’incremento del peso corporeo, derivante in maggioranza dei casi da dieta ipercaloriche che si risultano talvolta squilibrate e portano solo ad un eccessivo accumulo di adipe.

La fase di massa dovrebbe essere affrontata con estrema cura da parte dell’atleta. Se da una parte il periodo invernale dovrebbe portare ad un mirato e costante incremento della massa magra, da un’altra parte non bisogna dimenticare che l’obiettivo primario è quello di costruire un fisico simmetrico ed armonioso.

fisico armonioso

Mettere peso senza criterio, non aiuta di certo, anzi alla lunga potrebbe rivelarsi deleterio e rovinare tutto il lavoro svolto in sala pesi. Per cui sarebbe appropriato seguire delle linee guida per lo sviluppo di un fisico proporzionato e simmetrico, rifacendosi a delle classiche regole generali del body building, sempre attuali per tutti gli amanti di questa disciplina.


1) Allena i deltoidi


Per modellare al meglio un fisico armonico e bene concentrarsi ad allargare e potenziare la parte superiore del corpo, attraverso un intenso e costante lavoro a carico dei deltoidi.

Questo muscolo chiamato comunemente spalla non è un muscolo grande, ma il suo sviluppo porta ad una armonia e a una completezza della forma e della linea globale della nostra struttura fisica.


2) Non esagerare con i trapezi


Sovrasviluppare i trapezi potrebbe rivelarsi alla lunga una scelta tutt’altro che saggia. Questo gruppo muscolare, se troppo massiccio potrebbe minimizzare la larghezza complessiva delle spalle.

I trapezi devono essere allenati con riguardo principalmente da soggetti di media statura, in quanto tendono a svilupparli maggiormente rispetto a persone di statura più alta.


3) Allena i dorsali


Un corpo atletico e ben strutturato deriva anche da un allenamento mirato all’accrescimento dei dorsali. Questo gruppo muscolare è fondamentale per la costruzione di un fisico estetico.

fisico armonioso

Il primo approccio allenante dovrebbe focalizzarsi su esercizi che portano all’allargamento degli stessi per poi passare ad allenamenti volti all’ispessimento, come trazioni e rematori effettuati da angolature differenti.


4) Attenzione agli stacchi


Gli stacchi rivestono una massima importanza per la crescita della schiena in generale, ma devono essere contestualizzati all’interno della propria tabella d’allenamento, in quanto in alcuni soggetti portano ad un considerevole inspessimento della zona lombare, che a livello estetico sbilancia le proporzioni del fisico.

fisico armonioso


5) Non trascurare il dentato


Il soggetto allenante dovrebbe concentrarsi anche sullo sviluppo del dentato e degli intercostali, muscoli troppo spesso trascurati ma che alla lunga possono rivelarsi fondamentali per la sviluppo di un corpo armonico e definito in quanto tra le altre cose formano armonia con i dorsali.


6) Alimentazione per il girovita


Il girovita dovrebbe via via assottigliarsi per evidenziare al meglio la simmetria e le proporzioni del fisico in generale.

Lavorarlo richiede una grande costanza, sia a livello di allenamento ma soprattutto di dieta, in quanto solo con una corretta alimentazione integrata ad esercizi mirati può mettere in luce un girovita da vero atleta.


7) Allena i pettorali con i dips


Il sogno di ogni soggetto allenato è quello di sfoggiare un pettorale degno di nota. Ma possedere pettorali troppo spessi può rivelarsi controproducente.

Alla classica panca piana, che rimane l’esercizio fondamentale per sviluppare questa importante sezione muscolare, devono essere accostati anche esercizi spesso trascurati come ad esempio i dips o cross over ai cavi, che li allargano e li squadrano.


8) Le braccia sono importanti ma non solo


Il focus dell’allenamento, soprattutto in soggetti non ancora ferrati nella disciplina del body building si concentra troppo spesso sull’allenamento delle braccia.

Pur rivestendo un’importanza fondamentale sovrallenare bicipiti e tricipiti non porta a grandi risultati, né a livello ipertrofico né a livello estetico.

fisico armonioso

Il capo laterale del muscolo tricipite è più largo dei deltoidi, per cui questa sezione muscolare deve essere allenata con la massima attenzione da parte dell’atleta. Il rischio è penalizzare nella sua totalità la larghezza del torace che apparirà molto più stretto di quanto lo sia in realtà.


9) Non trascurare la parte inferiore


Il corpo va allenato in piena sinergia, per cui l’allenamento della parte inferiore del corpo risulta essere di straordinaria importanza per lo sviluppo di un fisico armonioso. L’allenamento dovrebbe andare a stimolare tutti i fasci muscolari che compongono le nostre gambe, in quanto irrobustire troppo le cosce porterebbe ad uno squilibrio antiestetico.

A farne le spese potrebbero essere le gambe che apparirebbero troppo magre e di conseguenza i polpacci sarebbero poco sviluppati, creando un aspetto tutt’altro che soddisfacente.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!