Allenamento

Dimagrire Gambe E Glutei | 7 Consigli Da Seguire


Dimagrire Gambe E Glutei


Proviamo a chiarire alcune delle questioni più dibattute tra noi donne. La maggior parte di noi trova davvero difficile o addirittura impossibile, perdere quel grasso di troppo che va ad accumularsi nella zona delle gambe e dei glutei.

Continuate a leggere l’articolo e vi svelerò alcuni piccoli segreti che vi lasceranno a bocca aperta. Mi raccomando a non sottovalutare l’importanza di tutto quello che sto per rivelarvi.

L’estrogeno è l’ormone per mezzo di cui si sviluppa il grasso corporeo  in particolare sui quadricipiti, femorali e glutei. Questo ormone può essere indotto da molti fattori, alcuni che possiamo controllare e quindi evitare mentre altri no. Iniziamo con quello che possiamo evitare; prima di tutto l’alimentazione.

È stato dimostrato che una dieta ad alto contenuto di zuccheri possa incrementare molte malattie come il cancro, malattie cardiache e diabete. Alla base di tutto questo c’è proprio l’aumento dei livelli di estrogeno.


1.  Evitate gli zuccheri


Eliminate dalla vostra dieta zuccheri trattati, prodotti senza grassi/a basso contenuto di grassi. Aumentate l’assunzione di proteine, mangiate carni biologiche, pesce azzurro e grassi buoni contenuti in cibi come le noci, l’avocado e l’olio di cocco. Mangiate molte verdure come broccoli, cavoli e crescione, in modo da creare alcalinità.


2. Tenete sotto controllo la tossicità


Tenete conto della tossicità dell’ambiente che vi circonda. Lo xenoestrogeno è un tipo di estrogeno che si trova in alcuni pesticidi, combustibili, farmaci e plastica.

Queste cose possono avere un impatto davvero negativo e causare l’aumento di estrogeni nel corpo. Possiamo cominciare provando ad evitare l’uso di determinati contenitori di plastica, bere da bottiglie di plastica, utilizzare forni a microonde e altre cose simili.

Inoltre in palestra sarebbe bene evitare l’allenamento su tappeto ed ellittica, infatti questo oltre ad aumentare i livelli di estrogeno, rilascia anche un’enorme quantità di stress ossidativo, causando l’aumento di grasso nella zona addominale.


3. Allenatevi con i pesi


Allora l’allenamento diminuisce o aumenta la formazione di estrogeni? Il mio consiglio è quello di allenarsi in maniera intelligente.

Le donne passano gran parte del tempo a preoccuparsi del grasso sulle gambe e sui glutei ma nel contempo pensano che sedersi su una cyclette o camminare su un tappeto, possa aiutarle a perdere grasso.

In realtà a questo scopo, sarebbe bene allenarsi con i pesi, alternando allenamenti di forza ad allenamenti di resistenza, con intervalli di lavoro più lunghi in modo da aumentare la capacità di lattato.


4. Evitate l’esposizione ai metalli


Assicuratevi che i processi di metilazione e del sistema immunitario, funzionino bene. La metilazione regola gli ormoni, in particolare estrogeni e testosterone. Una bassa metilazione può indurre  l’aumento di estrogeni ed è anche stato dimostrato che può causare l’aumento del rischio di cancro al seno.

Lo stesso può accadere agli uomini con scarsa metilazione, riducendo i livelli di testosterone e aumentando il rischio di cancro alla prostata. Per evitare ciò è importante migliorare il proprio processo di metilazione, evitando l’esposizione ad agenti chimici e ai metalli pesanti.


5. Migliorate la salute dell’intestino


Migliorare la salute dell’intestino. I batteri buoni insieme ai tanti altri enzimi digestivi, sono di vitale importanza, essi infatti consentono al corpo di lavorare molto meglio assorbendo i minerali e le vitamine di cui ha bisogno.


6. Riducete il cortisolo


Dormire di più aiuta la riduzione del cortisolo (ovvero la materia prima di base che alimenta la produzione di estrogeni) ; questa è la chiave che aiuterà e combatterà gli estrogeni allo stesso tempo. Dormire bene consentirà di ottimizzare l’ormone della crescita in modo da aiutare il corpo a recuperare.


7. Bevete più acqua


I minerali che il corpo assorbe attraverso l’acqua gli permettono di ridurre la tossicità nel fegato e nel resto del corpo. L’acqua gioca un ruolo fondamentale, permettendo un lavoro molto più efficiente del processo di disintossicazione.


Ebbene si signore, seguite questi semplici consigli ed otterrete grandi risultati!

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!