Alimentazione

Cosa Mangiare In Ufficio? | 7 Consigli Per Mantenerti In Forma

Dalla scrittrice Myprotein Le Fitchef, food blogger ed esperta di alimentazione.


Cosa Mangiare In Ufficio?


La disciplina richiesta dal percorso verso la conquista di un corpo e uno stato di salute che rientrino in certi standard, finisce per  essere messa in secondo piano quando gli impegni lavorativi si fanno pressanti e l’agenda diventa ingestibile.

Pur riuscendo a frequentare la palestra, in pausa pranzo o subito dopo l’orario di lavoro, sono spesso le otto ore trascorse in ufficio a minare le più solide intenzioni, soprattutto quando si tratta di affrontare pranzo e spuntini alla scrivania.

Che a tentarvi sia la macchinetta delle merendine o la solita sfilza di compleanni e ricorrenze varie, il luogo di lavoro si rivela spesso uno dei posti in cui si annidano alcune tra le più insidiose minacce alla linea.

Dal momento che trascorriamo buona parte della nostra giornata al lavoro, le abitudini errate e le tentazioni cui si viene sottoposti in questo ambiente possono avere un enorme impatto sul nostro aspetto e sulla nostra salute.

cosa mangiare in ufficio

Molto spesso si ricorre, in sostituzione del pasto di mezzogiorno, a panini o tramezzini ordinati al bar vicino all’ufficio o, in un afflato di salutismo, a insalate, spesso cariche di condimenti. Entrambe le soluzioni ci lasciano con un profondo senso di insoddisfazioni e spesso alleggeriti dal punti di vista economico, a lungo andare. la soluzione migliore sta nel pianificare in maniera efficiente il pasto, a partire dalla sera prima.

Un buon pasto contribuisce non solo a mantenerci in salute, ma anche lucidi ed efficienti sul lavoro, e comporre il giusto accostamento nutritivo per consumare il pranzo al lavoro è più semplice di quanto non si creda.

Con un po’ di pianificazione è possibile organizzare la preparazione di pasti completi e nutrienti che ci faranno sentire sazi, appagati e motivati per tutta la giornata lavorativa.

Il punto di partenza è la  lista della spesa. Pianificare i pasti per tutta la settimana è un buon modo per non ritrovarsi a corto di idee e ingredienti.

Allo scopo di includere una gran quantità di frutta e verdura, ricordando che una dieta sana è fatta soprattutto di varietà, al momento della spesa è bene riempire il carrello con un arcobaleno di colori, dando spazio soprattutto ai prodotti di stagione.

La parte riservata ai carboidrati sarà invece occupata da riso, pasta integrale o bianca, e cous cous, rapidi da preparare ed estremamente versatili.


7 Consigli


Trovare il tempo per dedicarsi alla preparazione dei pasti per tutta la settimana può essere un’attività estremamente rilassante, anche se la si svolge solo nel weekend, ecco qualche idea per pianificare al meglio i propri pasti in ufficio e conservarli correttamente fino al momento del consumo.

  1. Quando preparate i normali pasti serali durante la settimana, prevedete porzioni extra da congelare. Gli avanzi saranno preziosi per comporre i vostri pasti settimanali. Il giorno in cui vi serviranno potrete scongelarli rapidamente in microonde o utilizzare quello in ufficio, se disponibile.
  2. Il pollo avanzato la domenica si conserva bene fino a tre giorni e può essere aggiunto a insalate, zuppe e ripieni.
  3. Gli avanzi di verdura possono essere riciclati per preparare zuppe e risotti. Le zuppe possono essere congelate in cubetti da portare via e scongelare nel microonde dell’ufficio. Se non è disponibile, scaldatela al mattino e portatela con voi in un contenitore termico.
  4. Iniziate la vostra giornata con una colazione sostanziosa e completa, l’avena è un cereale che sazia a lungo e si presta a una gran varietà di preparazioni e accostamenti.
  5. La verdura surgelata può essere un ottimo sostituto del prodotto fresco quando non si ha tempo di fare la spesa frequentemente.
  6. Organizzate anche una scatola a tenuta ermetica per gli spuntini, sedano, carote e frutta saranno degli ottimi sostituti delle merendine del distributore automatico. Anche una barretta proteica ben bilanciata è utile per evitare gli snack compulsivi nei momenti di maggiore stress.
  7. Organizzate sfide con i colleghi a base di spuntini sani, creare una squadra che collabora anche nella ricerca del benessere sarà utile a migliorare anche l’umore e il lavoro di gruppo.

Conclusioni


Quando mangiamo meglio, ci sentiamo meglio e spesso abbiamo un rendimento professionale migliore. Il buon cibo fornisce  più energia e può migliorare il tono dell’ umore, aiuta a sentirsi più attivi e stimolati durante le ore trascorse in ufficio.

 

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!