0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Anabolizzanti Naturali | Cosa Sono? I 4 Che Devi Conoscere

Anabolizzanti Naturali: Cosa Sono?

Come ben sappiamo il nostro corpo necessita di alcuni componenti chiave per svilupparsi al meglio. Quando il nostro obiettivo è la crescita muscolare, ci sono fattori essenziali che non possono essere lasciati al caso, come la qualità di alimentazione, allenamento e recupero.

La corretta funzione ormonale è necessaria per lo sviluppo di massa magra e dimagrimento, e nel mondo del bodybuilding si fa ampiamente uso di anabolizzanti sintetizzati in laboratorio, volti a migliorare la risposta anabolica e il recupero, ottenendo di conseguenza risultati migliori nel breve termine.

Tuttavia il nostro corpo produce naturalmente alcune di queste sostanze e tra le più famose nel mondo del fitness maschile, c’è sicuramente il testosterone, fondamentale per la crescita muscolare. Per la gioia di molti, attualmente è possibile integrare anabolizzanti naturali nella dieta, ovvero sostanze che migliorano diversi aspetti necessari per ottenere risultati soddisfacenti, senza però gli effetti collaterali degli anabolizzanti sintetici. Quali? E quali sono i benefici? Lo scopriremo in questo articolo.

1. Tribulus Terrestris

TribulusIl tribulus terrestris (noto anche come tribolo terrestre, caciarello e vite puntura), è una pianta appartenente alla famiglia delle Zygophyllaceae.

E’ famosa nel campo della filoterapia per la cura di alcune patelogie legate alla sfera sessuale e nel Novecento, venne utilizzata per migliorare le prestazioni sportive.

Il Tribulus terrestris contiene protodioscina, una saponina steroidea in grado di incrementare la produzione endogena di testosterone, diidrotestosterone, ormone luteinizzante (LH), deidroepiandrosterone (DHEA) e deidroepiandrosterone solfato (DHEA-S).

Il testosterone di per sé, è fondamentale essendo il principale ormone maschile, necessario per tutta una serie di funzioni del corpo tra cui lo sviluppo della massa muscolare.

2. Arginina Alfa-Chetoglutarato

Arginina Alfa-Chetoglutarato (AAKG) L’arginina alfa-chetoglutarato (AAKG) è un ingrediente comune che si trova in numerosi volumizzanti cellulari.

Il composto di alfa-chetoglutarato aiuta a convogliare l’arginina ed è uno dei più importanti trasportatori di ossido di azoto (NO) nelle vie metaboliche.

L’arginina è un aminoacido necessario alla sintesi proteica, mentre l’alfa-chetoglutarato è un altro composto biologico importante, usato dal corpo per produrre energia utilizzabile da carboidrati, grassi e proteine.

Unito all’ammoniaca, crea l’acido glutammico, ossia un precursore della glutammina. La maggior parte dei consumatori di AAKG osserva un aumento visibile di vascolarizzazione e pompaggio.

3. ZMA

zmaZMA è una formula ideata per ridurre i tempi di recupero dopo l’allenamento, favorire la crescita muscolare e l’aumento della forza.

Lo zinco svolge un ruolo fondamentale nella regolazione della crescita cellulare e nella riparazione dei tessuti, inoltre è utile per il sistema immunitario.

Il magnesio è essenziale per il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e per la produzione di energia.

Un integratore di ZMA e i suoi benefici, possono fare la differenza in un allenamento produttivo, volto a massimizzare i risultati per quanto riguarda recupero e crescita muscolare.

4. Ossido Nitrico

L’ossido nitrico (NO o più correttamente monossido di azoto) è un mediatore endogeno di processi particolarmente importanti, come la vasodilatazione e la trasmissione degli impulsi nervosi. Nel nostro organismo la sintesi di questo composto è affidata ad un gruppo di enzimi appartenenti alla famiglia delle ossido nitrico sintetasi (NOS), che utilizzano come substrato l’arginina, un aminoacido essenziale.

Il Nitro Extreme è il prodotto NO più completo e scientificamente sviluppato disponibile sul mercato dell’alimentazione sportiva. La sua potente miscela di ingredienti aiuta a dirigere il flusso sanguigno nella muscolatura in esercizio, potenziando l’allenamento e massimizzando il “pompaggio”. Nitro Extreme è stato sviluppato per accrescere l’attività NOS e potenziare i livelli di NO e contiene una msicela di L-Arginina Nitrato, Citrullina Malato, L-Norvalina e CFM Nitro™.

L-Arginina Nitrato è una fusione di L-Arginina e ossido di azoto in grado di aumentare la quantità e la durata della produzione di NO. Una produzione superiore di NO provoca vasodilatazione, inducendo un maggiore flusso di sangue e la conseguente diffusione di sostanze nutritive essenziali ai muscoli in attività.

L-Norvalina è un aminoacido che può inibire la scomposizione dell’Arginina, aumentando in tal modo la sua conversione in NO e inducendo un flusso sanguigno e una vasodilatazione sostenuti.

CFM Nitro™ è un attivatore NOS derivato del siero di latte di comprovata efficacia nel potenziare l’attività NO per oltre il 900%!

La Citrullina Malato agisce in sinergia con l’Arginina e anche a bassi dosaggi aumenta la produzione di NO, il rilascio di composti per la crescita e la sintesi di ATP.

In Conclusione

Quanto scritto in questo articolo, assieme a una dieta e un’integrazione di qualità, ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

Buon Allenamento!

 



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!