0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Ambassador & Atleti

5 volte Campione Olimpionico | Max Whitlock: Ambizione, Insuccessi e Sacrifici

Cosa ti fa diventare un campione olimpionico 5 volte di fila?

Questo maggio festeggiamo il nostro 15 ° compleanno e in particolare 15 anni di fuel your ambition.
Come parte di questa celebrazione, abbiamo voluto sostenere i progressi – e non solo i nostri, ma i progressi di tutte le persone che hanno fatto parte del nostro viaggio; le persone che siamo orgogliosi di supportare.

Una di queste persone è Max Whitlock MBE.

max whitlock

Max è un ginnasta artistico britannico, e alla giovane età di soli 26 anni è già campione olimpionico per la quinta volta di seguito e medaglia mondiale sei volte. È diventato la prima medaglia d’oro della Gran Bretagna nella ginnastica artistica quando ha vinto alle Olimpiadi estive del 2016.
Con un punteggio così impressionante, abbiamo dovuto scoprire di più sui successi  che hanno modellato il viaggio di Max fino a farlo diventare un’icona della ginnastica britannica.

Questo è quello che abbiamo scoperto.

 

15 anni fa, stava per affrontare una decisione enorme

“Quindici anni fa, ero solo un ragazzino di 11 anni, praticamente all’inizio della mia carriera in ginnastica. Quello che non sapevo a quel punto era che avevo una decisione molto importante da prendere molto presto – forse una delle più grandi decisioni della mia carriera.
Il mio allenatore ha deciso di andarsene e tornare nella sua città natale in Slovenia, e così ho scoperto che avevo una scelta da fare. Seguire il mio allenatore e quindi allontanarmi dalla mia famiglia, oppure abbandonare la ginnastica artistica.

Non volevo smettere di fare ginnastica artistica, quindi per continuare mi sono trasferito in Slovenia. Questa è stata la decisione che ho preso quando avevo solo 12 anni.

È stata una decisione alquanto difficile in quanto ero molto giovane e non sapevo quando sarei tornato indietro. È stato difficile anche per la mia famiglia.

Ma è stata la decisione giusta. ”

 

Il suo amore per questo sport è iniziato a soli 7 anni


“La ginnastica è incredibile. Mi ha dato così tanto e credo davvero che sia uno degli sport migliori al mondo.
Mi sento molto orgoglioso e molto fortunato di essere coinvolto nella ginnastica. 
Iniziando da bambino (avevo solo 7 anni) il mio amore crebbe e crebbe per questo, e lo amo ancora oggi – questa è la ragione per cui lo sto ancora facendo.Mi ha dato così tante opportunità lungo il cammino, opportunità di fare cose che non avrei mai fatto prima. Mi sento molto privilegiato ad essere in questa posizione. “


Lui non crede nel sacrificio


“Molto spesso mi viene chiesta questa domanda; ‘Che sacrifici ho fatto per avere successo?’. Alcuni atleti considerano lo sport come un sacrificio, ritengo che sia un’indicazione molto forte di come lo percepiscono.
Io, pratico il mio sport per godermi appieno l’esperienza. Durante la mia intera carriera mi sono goduto ogni secondo di questo viaggio, non che ogni esperienza e se la vedi in questo modo migliorerai costantemente.
Penso che se ti piace quello che fai, lo fai di più – e quello che fai di più, ti fa diventare migliore. Questo è il motto a cui mi attengo. “

 


Le persone dubitavano la sua ambizione


“Per me, l’ambizione è tutto. Ambizione è fissarequegli obiettivi per te stesso – e potrebbero essere obiettivi che sembrano irraggiungibili a molte altre persone.
La gente potrebbe ridere di quegli obiettivi, che in realtà ho avuto in passato, ma sai, se credi in te stesso, questa è la cosa più importante.
Essere ambiziosi è una parte vitale per raggiungere il successo in futuro. “

 

Ha imparato dai suoi insuccessi


“In termini di ginnastica, il 2018 è stato un anno molto difficile. All’occhio del pubblico, ottenere una medaglia d’argento in un campionato importante è stato visto come un fallimento – che è stato davvero difficile per me affrontare come atleta.

È molto, molto difficile sapere che agli occhi del pubblico, solo vincere un oro è considerato un successo – la pressione è aumentata in maniera massiccia.
Ma per me personalmente, il 2018 è stato in realtà un anno molto buono e una grande curva di apprendimento in termini di mia ginnastica e ha aumentato il mio valore di difficoltà. Stavo mettendo così tanto rischio nella mia routine e il fattore di rischio superava ogni altra cosa. È una grande motivazione per me avere più capacità nel mio armadietto che posso usare come backup in futuro.

Quello che è successo in quella finale è stata una grande motivazione per me tornare in palestra, pulire ancora di più la mia routine e concentrarmi sui dettagli più fini per assicurarmi che tutto ciò che faccio sia il più perfetto possibile.
So dove devo andare avanti per rendere il 2019 il più efficace possibile. Il piano e l’obiettivo a lungo termine è, ovviamente, Tokyo. ”


È costantemente alla ricerca di altro


“Subito dopo le mie seconde Olimpiadi a Rio, ho deciso di concentrarmi su due pezzi per aumentare il mio livello di difficoltà, aumentare le mie abilità e migliorare. Volevo una grande sfida in futuro.
Seduto qui oggi, so che è stata la decisione giusta.
Ora ho preso la decisione di aumentare fino a quattro pezzi di apparecchi, per il semplice fatto di aiutare la squadra: posso essere un buon supporto per quei due pezzi in più. Inoltre, mi aiuta a mantenere l’idoneità a tutto tondo, quindi i miei livelli di forma fisica dovrebbero essere uguali a quelli che erano tornati quando ero 21/22.
Questo è il mio obiettivo, così posso (si spera) prolungare la mia carriera e mantenere la mia longevità il più a lungo possibile.

Il suo più grande successo non ha nulla a che fare con la ginnastica


“Diventare papà è la cosa migliore del mondo ed è divertente come le tue priorità cambino in un istante.
L’intera esperienza è stata incredibile e affascinante allo stesso tempo. Non mi toglie nulla al mio sport: amo quello che faccio e amo poter dimostrare ciò che posso fare a tutto il paese.
È una sensazione davvero incredibile rappresentare il tuo paese e battere la bandiera … ma diventare un papà vince su tutto. “

Tra 15 anni, la ginnastica sarà ancora una parte importante della sua vita


“Non si sa mai, potrei ancora andare, ancora in competizione. Se sono ancora ad alto livello e sono ancora in forma, continuerò ad andare avanti. Sarebbe un bel risultato, sarò un vecchio nello sport da allora, ma chi lo sa?
Mi piacerebbe continuare a ispirare una generazione, dare molte opportunità al mio sport e aiutarlo a crescere al livello successivo. Sono molto orgoglioso di essere uno dei ragazzi del team che ha aiutato lo sport a crescere sempre più forte – negli ultimi 10 anni ha fatto passi da gigante, ed è completamente diverso rispetto a quando ho iniziato.
Quindi, tra altri 15 anni, chissà dove sarà lo sport, ma mi piacerebbe essere in quel viaggio “.

 

Vuoi di più su Max? Seguilo @maxwhitlock

Nessun tag



Lauren Dawes

Lauren Dawes

Scrittore ed esperto

Lauren, originaria del Sud, è laureata in letteratura inglese. Ha sempre amato nuotare e negli ultimi anni ha scoperto il potere dell’allenamento con i pesi. Durante la settimana si dedica appassionatamente allo yoga.

Nei fine settimana adora cucinare e mangiare il brunch. Si diverte a sperimentare nuove ricette con i suoi conquilini – soprattutto per combattere le vecchie abitudini tipiche dello studente come per esempio, il sopravvivere mangiando solamente piatti di pasta. Inoltre, Lauren è assolutamente convinta nel mantenere un perfetto equilibrio tra palestra e gin.

Scopri di più sull’esperienza di Lauren qui.


COMPLEANNO MYPROTEIN 40% SU TUTTO Scopri ora