Ambassador & Atleti

Jeff Seid | La sua motivazione, diventare un professionista del bodybuilding naturale e entrare a far parte del team Myprotein

Credi in te stesso abbastanza da costruire un marchio attorno al tuo nome e al tuo stile di vita, a cui pensi che le persone aspirino?

Pensi di poter trasformare la tua ambizione per l’atletica in un successo competitivo? Non solo, ma inizia una carriera di attore, diventa un autore, partecipa ai videogiochi, inizia il tuo classico fisico e ottieni un seguito di milioni di appassionati di fitness in tutto il mondo?

Pochi possono farcela. Ma questo è proprio quello che ha fatto un giocatore di football del liceo di Seattle dopo essersi diplomato – e ha pagato alla grande. Tanto che sai già di chi stiamo parlando.

Lascia che ti presentiamo il nuovo membro del Team Myprotein, Jeff Seid.

 

Incontra Jeff Seid

Iniziando il suo viaggio nel fitness a soli 11 anni, Jeff ha trovato la sua passione per il bodybuilding per puro amore per l’allenamento. Ha iniziato con un set di pesi regalatogli dai suoi genitori per il suo 11 ° compleanno.

Mi allenavo tutti i giorni, 6 giorni alla settimana per anni solo perché mi piaceva.” dice Jeff.

Avevo circa 16 anni che ho scoperto l’industria del fitness navigando su Internet e ho capito che questo era qualcosa che i miei anni di duro lavoro mi avrebbero portato a nuovi livelli nella vita“.

“Nuovi livelli” è un eufemismo. Jeff è diventato il più giovane professionista IFBB di sempre a soli 19 anni e con ciò, un professionista del bodybuilding.

Ora professionista, Jeff ha deciso di competere nella competizione Mr.Olympia. Per fare ciò, Jeff ha gareggiato in una serie di gare di qualificazione in tutto il paese e all’estero raccogliendo vittorie lungo la strada.

Jeff si è qualificato per Mr.Olympia nel 2016 dopo una grande vittoria allo Stockholm Pro. Sfortunatamente, Jeff non ha portato a casa il titolo di Mr. Olympia. Fortunatamente, ha una buona mentalità quando si tratta di affrontare la perdita.

Non mi sono lasciato scoraggiare. Ho capito che devo prepararmi di più. Devo dieta più dura. Devo allenarmi di più.” Dice Jeff.

Devi renderti conto che ci saranno momenti difficili nella vita e questo è ciò che ti renderà più forte.

Tuttavia, la strada per l’Olimpia è stata vantaggiosa. Jeff ha documentato il suo intero viaggio sul suo canale YouTube e ha utilizzato quella piattaforma per crearsi un seguito composto da persone che apprezzano la formazione estetica e la sua personalità.

Ora, milioni di fan di Jeff Seid lo seguono sui social media. Sebbene una parte importante di questi fan risieda negli Stati Uniti, è riuscito a ottenere un’immensa popolarità in un altro paese: l’India.

Qui, Jeff ha realizzato un sogno di una vita.

Tutti i bodybuilder competitivi hanno il sogno di ospitare la propria competizione.” dice Jeff. E ha realizzato proprio questo.

Lo scorso gennaio, Jeff ha ospitato la sua competizione di bodybuilding a Mumbai, in India, con oltre mille partecipanti al Jeff Seid Classic. Non male per un ragazzo nato a quasi ottomila miglia di distanza.

Jeff Seid e Myprotein

Jeff ha dato la sua prima occhiata a Myprotein a BodyPower, la più grande fiera di fitness e nutrizione sportiva del Regno Unito, nel 2013.

Nonostante tutti i marchi di nutrizione sportiva presenti, Jeff ne ricorda uno di Manchester.

C’era un marchio che si è distinto immensamente. Era Myprotein. Stavano dominando ”dice Jeff.

Avanti fino al 2020 e sono ancora in testa al gruppo e sono diventati un’azienda ancora più professionale e affidabile. I prodotti sono i migliori e la varietà è folle! Non ho mai visto un’azienda con prodotti di prima qualità“.

Resta al passo con noi la prossima settimana per saperne di più sui prodotti Myprotein preferiti di Jeff Seid.


Benvenuto nella squadra


Jeff avrebbe potuto collaborare con qualsiasi marchio di nutrizione sportiva che voleva, ma ha scelto noi. Siamo orgogliosi di accoglierlo nella squadra.

Insieme, alimenteremo le ambizioni della nostra comunità globale di atleti e appassionati di fitness in tutto il mondo, una comunità che conta 10 milioni di persone.

 



Ian Roden

Ian Roden

Scrittore ed esperto

Ian si è laureato in comunicazione e media con specializzazione in giornalismo alla Fordham University, studiando anche antropologia. In quel periodo ha anche scritto per il giornale universitario classificato tra i primi dieci nel Regno Unito. Atleta agonistico per gran parte della sua vita, Ian ha trascorso quasi un decennio lavorando come bagnino nel New Jersey. In quel ruolo, ha gareggiato in gare di sport di resistenza contro altri bagnini negli ultimi 8 anni. Come appassionato surfista, Ian trascorre la maggior parte del suo tempo libero nell'oceano, indipendentemente dal periodo dell'anno. Gli piace la corsa a distanza, la fotografia e spesso si ritrova a spendere troppi soldi per i biglietti di vari concerti.


SCONTI IMPEDIBILI Scopri ora