Allenamento

Preparativi Dell’Ultimo Minuto: Allenarsi A Casa


Preparativi Dell’Ultimo Minuto


Quando hai un sacco di preparativi dell’ultimo minuto da portare a termine, tutto quel lavoro fatto in fretta e furia può sembrare quasi come un allenamento. E forse è così.

Come con l’allenamento, tiri fuori solo quello metti dentro, dunque l’energia che consumi, il sudore e qualunque eventuale miglioramento in termini di salute che potresti ottenere dal correre in giro per portare a termine i tuoi strani compiti, tutto dipende da quanto sforzo ci metti.

preparativi dell ultimo minuto

Non fraintenderci, puoi stirare per ore ma il sudore che otterrai sarà probabilmente provocato dal vapore. Considerala come la tua sauna o il tuo bagno turco post allenamento se proprio non vedi l’ora di far contare la tua lista delle cose da fare come una visita in palestra.

In termini di calorie bruciate ed esercizio aerobico, correre per negozi, in giro per casa, fare su e giù per le scale, pulendo negli intervalli, a noi sembra un enorme quantità di allenamento a circuito.

E poi c’è tutto quel sollevare, raggiungere e spostare. Spostare mobili, sollevare cesti della biancheria da terra, trasportare buste della spesa – la lista delle cose da fare può andare avanti all’infinito, ma quando ci pensi queste cose attivano i muscoli in modi a cui potresti non aver mai pensato.


Trasformare le faccende domestiche in allenamento?


Il riscaldamento. Sì, esatto – stai per riscaldarti per andare per negozi e pulire casa. Indossa la tuta (gli indumenti compressivi forse sono un po’ troppo, soprattutto se devi andare per negozi per concludere i tuoi compiti dell’ultimo minuto).

Per riscaldarti, fai uno stretching che coinvolga tutto il corpo. Se devi sollevare, trasportare o raggiungere, ti pentirai di aver spinto un muscolo a svolgere le faccende domestiche.

Se devi fare della spesa dell’ultimo minuto, scegli un percorso che ti porti al minimarket dove puoi fare jogging. Conterà come attività cardio e scioglierà i muscoli facendo salire la frequenza cardiaca. La camminata all’interno del minimarket conta come intervallo di riposo a bassa energia prima di iniziare il sollevamento.

preparativi dell ultimo minuto

Passa il cestino della spesa da un braccio all’altro per ottenere una distribuzione equa quando si fa più pesante. Così facendo riscalderai deltoidi, spalle, braccia e obliqui.

Circuiti. E così hai una lista di faccende domestiche che include pulire, fare il bucato e fare la spesa. Ti consigliamo di compartimentalizzare e valutare quali miglioramenti in termini di salute otterrai da ognuna di esse. Passare l’aspirapolvere, spostare mobili e trasportare la spesa vanno nella categoria dei circuiti a bassa intensità, in base a quanto ci dai dentro.

Sollevamento pesi. Se hai lasciato il bucato sporco fino all’ultimo minuto, probabilmente avrai una cesta che peserà qualche chilo. Ricorda la tecnica per gli stacchi da terra prima di sollevarla. Se sei stato così impegnato da aver saltato l’allenamento delle gambe, prova a fare 15 ripetizioni di stacchi da terra con cesto della biancheria ogni volta che vai a sollevarlo.

Intervalli. Identifica i compiti da fare in cui c’è da sollevare, correre in giro e riposare o che siano a bassa mobilità; una volta fatto, svolgili uno alla volta così da avere un ordine simile a questo:

Cardio – passare l’aspirapolvere intensamente, portare cose su e giù per le scale, spolverare

Sollevamento – cesto della biancheria, secchi dell’immondizia, spostare mobili

Intervalli – innaffiare le piante, lavare i piatti, pulire il bagno

Concludi stirando. Stirare conta come attività a bassa intensità di defaticamento (e come vapore post allenamento).

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!