Allenamento

Maratona Di 10 Km | 5 Consigli Per Affrontarla Al Meglio


Maratona Di 10 Km


Pensare di partecipare ad una maratona di 10 Km di corsa è un grande passo per chi si affaccia da poco al mondo della corsa.

Pianificare una gara infatti, può essere un’utile motivazione che può spingervi a programmare in maniera più attenta gli allenamenti da fare per poter raggiungere un determinato obiettivo. Ecco alcuni dei nostri consigli che potranno tornarvi utili durante la corsa.


1. Nutrire correttamente il proprio corpo


Assicuratevi che la vostra alimentazione sia adatta all’allenamento che svolgete, è importante aumentare l’assunzione di carboidrati nei giorni di allenamento, in modo che il corpo abbia parecchia energia da poter utilizzare durante la corsa. Considerare l’utilizzo di integratori che possano essere da supporto per il corpo, come integratori di elettroliti e pre-workout per essere sempre al massimo delle energie.

allenarsi al freddo

Evitare cibi che rilasciano energia momentanea come snack zuccherati e carboidrati lavorati come pane bianco.

Infatti in un primo momento può sembrare che essi vi stiano aiutando a tenere alto il livello energetico ma ad un certo punto vi accorgerete di non riuscire più a tenere il ritmo.

La soluzione è consumare fonti d’energia a lunga durata come proteine e carboidrati complessi presenti in cereali e patate. Saranno un ottimo carburante che vi permetterà di percorrere chilometri su chilometri.


2. Pratica di gruppo


Correre in un ambiente naturale o in strada è una pratica essenziale che vi sarà di grande aiuto durante la preparazione alla vostra gara. Sarà molto diverso che correre su un tapis roulant in palestra.

Fare pratica con un gruppo di amici può fare davvero la differenza. Infatti molti corridori durante una corsa di gruppo, trovano difficoltà ad essere circondati da altri corridori.

allenarsi al freddo 2

Queste situazioni, in alcuni può risvegliare una vena competitiva che li porta ad accelerare fin dalla partenza, causando un repentino calo delle energie; altri invece capita si adagino al passo degli altri corridori, pur sapendo di poter fare di più. Quindi per evitare ciò, sarebbe bene allenarsi con un gruppo in modo da prevedere e migliorare tali pratiche.


3. Recupero


Il recupero è essenziale per raggiungere gli obiettivi d’allenamento. Prima di cominciare a correre, sarebbe bene combinare una leggera sessione  di jogging e stretching, in modo da preparare e riscaldare i muscoli.

Una volta terminata la corsa, è bene ricaricare il proprio corpo con un frullato ricco di nutrienti e proteine o con un apposito integratore post-workout. È importante riposare più volte durante gli allenamenti settimanali, in modo da dare al corpo la possibilità di recuperare.


4. Variazione


Non è importante correre 10 km ad ogni allenamento. È consigliabile alternare sessioni di corsa a sessioni di esercizio di breve e lunga durata con l’interval training.

allenarsi al freddo

Quando la motivazione viene meno allora prova ad alternare il nuoto, la danza o altri tipi di attività cardio.


5. Atrezzatura specifica


Se non l’avete già fatto allora è bene che vi attrezziate degli speciali indumenti e accessori ideati appositamente per i corridori, in particolare delle buone scarpe da corsa possono fare la differenza, infatti sono essenziali per prevenire eventuali infortuni e dolori.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!