0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Allenamento

Allenamento Palestra | Una Questione di Gusti

Dallo scrittore Myprotein Roberto Flenghi, personal trainer laureato in Scienze Motorie e Sportive.


Allenamento Palestra: una Questione di Gusti


Sempre più spesso seguendo blog, pagine e gruppi che affrontano temi legati al fitness e alla preparazione atletica, accade di notare il medesimo atteggiamento da parte degli utenti: ognuno suppone che la disciplina che si è scelto di praticare sia la migliore sia dal punto di vista estetico, che performativo che salutistico, quasi sempre svilendo le altre.

Questo atteggiamento, spesso incoraggiato più o meno apertamente anche dai gestori delle suddette piattaforme, per motivi a volte commerciali, a volte personali, crea una suddivisione in fazioni nelle quali ognuno sente di avere ragione mentre gli altri (ovvero che svolge un’attivitá diversa dalla propria) hanno torto e non hanno capito niente di come funziona.

Le grandi discipline da palestra, per le quali i più accaniti sostenitori spesso si azzuffano nei forum, creando falsi miti e personaggi improbabili, sono fondamentalmente quattro, più qualche variante spuria che analizzeremo in futuro.


Bodybuilding


Il Bodybuilding è una disciplina estetica, tutto quello che i BBer fanno ogni giorno è finalizzato a rendere il proprio corpo più muscoloso e più armonico, e questo rende il gesto stesso del sollevare pesi un mero strumento per raggiungere uno scopo altro.

Questa frase basterebbe da sola a far uscire il BB dal dibattito tra discipline, poiché non parliamo di performance (non c’è un peso standard da sollevare o un tempo da battere o una tecnica da rispettare maniacalmente), né di benessere fisico (quasi tutti i BBer sono un compendio di ortopedia), c’è solo una ricerca ossessiva della perfezione, ovvero del rapporto tra dimensioni e proporzioni. E questo è uno dei motivi per cui è improbabile che un giorno la si annoveri tra le discipline olimpiche, purtroppo.

allenamento palestra


Weight Lifting


Il Weight Lifting (o alzata di potenza): qui entriamo ufficialmente in un’area quasi mistica, infatti il WL è quella disciplina con cui ogni sportivo da palestra deve, prima o poi fare i conti. I WLer sono un concentrato di forza, tecnica e coordinazione fuori dal comune, la loro performance vanta solo 2 movimenti: snatch, clean & jerk, ma sono i 2 gesti tecnici più completi e complessi che possiate mai immaginare di fare.

Un buon WLer se vuole può diventare un ottimo PLer, un buon BBer o un buon CFer, il contrario è quasi impossibile, inoltre troviamo WLer di sessant’anni squattare allegramente 200 kg, cosa che succede anche nel BB, ma non nelle altre 2 discipline, molto più logoranti. Il rovescio della medaglia è lo scarso appeal di questa disciplina, a meno che non lo pratichiate, vedere una gara è come fissare un muro di mattoni, e gli allenamenti sono così massacranti che pochissimi di quelli che si avvicinano sono disposti a proseguire.

allenamento palestra


Power Lifting


Il Power Lifting (o alzata di forza): erroneamente considerata una variante spuria del WL, è una disciplina diversa sia nella forma che nella sostanza. Innanzitutto consta di 3 movimenti principali: squat, stacco e panca, quindi niente movimenti balistici,inoltre l’attribuzione dei punteggi in gara è molto diversa; l’unica cosa in comune sono le impressionanti quantità di peso sollevate e la tecnica maniacale di ogni singolo gesto tecnico.

Come il WL, il PL vanta una piccola ma agguerrita schiera di praticanti e appassionati, ma come nel WL, non fanno grossi numeri sia per lo scarso appeal d’immagine (a qualcuno può anche piacere guardare energumeni che urlano sollevando bilancieri carichi fino all’inverosimile in palestre più simili a garage, ma a molti no), che per la durezza e l’intensita degli allenamenti, che pochissimi sono disposti a sopportare.

allenamento palestra


Un Consiglio da non Dimenticare


Alla fine di questo breve excursus rimane il fatto che screditare una disciplina solo per portare acqua al mulino di quella che si pratica è una cosa scorretta e intellettualmente poco onesta.

In entrambi i casi da evitare.

Fate quello che amate, ma rispettate gli altri, e se avete un po di elasticità mentale provate a cimentarvi ogni tanto in quelle discipline che tanto bistrattate, perché potreste avere delle gran belle sorprese, sia dal punto di vista tecnico che prestativo, e anche se dopo aver provato una nuova disciplina non vi sarà piaciuta lo stesso, beh almeno avrete degli argomenti validi da portare avanti, con la consapevolezza che comunque è il vostro personale punto di vista, e nient’altro.

Inoltre diffidate sempre dei guru da tastiera, che sparano sentenze e consulenze tecniche basate (quando va bene) solo sulla propria esperienza diretta, che sarà anche rispettabile, ma che statisticamente vale zero.

Con questo primo articolo spero di aver aiutato alcuni di voi a capire le principali differenze tra queste quattro grandi, meravigliose discipline. In seguito le analizzeremo meglio una ad una, cercando di farci strada in una selva di leggende e falsi miti, spesso alimentati da chi ci mangia sopra.

A presto.

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


CORRI A SCOPRIRE I NOSTRI SCONTI IMPERDIBILI Visita ora