0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Alimentazione

Trans Grassi | Cosa Sono? Alimenti ed Effetti Sulla Salute

Dallo scrittore Myprotein Alberto Baduini, studente in Medicina.


Trans Grassi: Cosa Sono?


Gli acidi grassi trans sono delle molecole di grasso insature le quali presentano uno o più doppi legami che conferiscono l’isomeria detta “-trans” tra due atomi di carbonio che compongono la catena idrocarburica dell’acido grasso.

In genere la catena idrocarburica di un acido grasso deriva di un certo angolo in corrispondenza di un doppio legame, si parla perciò di acido grasso “-cis”. Gli acidi grassi trans invece non presentano questa caratteristica malgrado si presenti il doppio legame.

Gli acidi grassi –trans possono essere presenti in natura. In questo caso non rappresentano un pericolo per la salute.

Sono dannosi invece gli acidi grassi trans prodotti dalla trasformazione degli alimenti. Al fine di chiarire i diversi effetti sulla salute gli organi che regolamentano la nutrizione hanno definito –trans solo quegli acidi grassi trans prodotti dalla lavorazione degli alimenti.

Gli acidi grassi trans vengono prodotti nella lavorazione degli alimenti in seguito ad una parziale idrogenazione degli oli vegetali. Ne è un esempio la margarina quando non si completa l’idrogenazione di questa.

In natura questi tipi di acidi grassi vengono prodotti dai batteri presenti nell’intestino dei ruminanti.

Questi batteri hanno la capacità di idrogenare i grassi insaturi che l’animale assume con l’alimentazione.

Trans Grassi


Effetti Sulla Salute


Gli acidi grassi trans, prendendo in considerazione quelli prodotti con la lavorazione del cibo, sono considerati sostanze potenzialmente dannose. Questa osservazione è supportata dalla teoria che la lipasi (un enzima che agisce nella prima parte dell’intestino) non riesca ad espletare la sua funzione sugli acidi grassi trans ma solo su quelli –cis.

La lipasi ha il compito di effettuare l’idrolisi dei grassi, riesce quindi a trasformare i trigliceridi nei suoi componenti: glicerolo + acidi grassi. Concretamente la scissione in unità più piccole dei trigliceridi ne favorisce la loro assimilazione.

Il potenziale effetto dannoso sulla salute umana degli acidi grassi trans è stato dimostrato da diversi studi, uno fra tutti evidenzia la relazione tra una dieta ricca di questo tipo di acidi grassi e problemi di arteriosclerosi.

Questa molecola è stata classificata perciò come dannosa e nel 2002 l’Accademia Nazionale delle Scienze negli USA ha richiesto che venisse del tutto eliminata dalla dieta.

Un altro studio evidenzia come una dieta ricca di questo tipo di grassi porti a un maggior numero di ischemie cerebrali (ovvero degli ictus localizzati nell’area del cervello). Quest’ultimo studio è in accordo con il precedente che evidenziava la propensione alla formazione di placche arteriosclerotiche che avrebbero potuto causare ischemie.


Trans Grassi Presenti In Natura


Sono state condotte ricerche sull’effetto del consumo di acidi grassi trans prodotti naturalmente come quelli presenti nel latte e nella carne. Questi studi propongono un benefico effetto per il consumo di questo tipo di grassi.

Questo beneficio si esplica nel ruolo di precursore, di questo tipo di acidi grassi, nei confronti dell’acido linoleico coniugato. L’acido linoleico coniugato (comunemente detto CLA) è un isomero dell’acido linoleico, un acido grasso poli insaturo appartenente alla famiglia degli omega 6.

Il CLA è considerato un acido grasso essenziale in quanto l’organismo umano non ha la capacità di produrlo, può essere assunto con la dieta tramite il consumo di carne e latte. Il CLA ha dimostrato avere potenziali effetti benefici sulla salute umana. Queste sono un ruolo nella prevenzione di tumori, prevenzione nella formazione di trombi, un beneficio per le difese immunitarie ed infine un ruolo di prevenzione contro il diabete e il sovrappeso.

È importante sottolineare come gli studi condotti sul ruolo del CLA sono stati effettuati solo su modelli sperimentali e non su soggetti umani. Questi benefici non hanno perciò validità necessaria.


Conclusione


Gli acidi grassi trans prodotti tramite la trasformazione dei cibi sono senza dubbio una componente dannosa per la salute umana. Diversi organi di tutela alimentare ne sottolineano l’effetto negativo di favorire la formazione di patologie correlate alla arteriosclerosi.

È bene perciò assumerne il meno possibile o meglio non contemplarli del tutto nella propria dieta. In concreto per non correre il rischio di assumere questo tipo di acidi grassi è necessario limitare se non escludere completamente il consumo di prodotti industriali. In questo caso si parla di prodotti industriali che adottano processi in cui è usata l’idrogenazione dei grassi; non tutti i prodotti industriali presentano acidi grassi trans.

Gli acidi grassi trans presenti in natura hanno potenziali effetti benefici per la salute umana perché sono precursori del CLA, un acido grasso Omega 6 di cui si ipotizzano proprietà salutari. Detto semplicemente: prediligere il consumo di prodotti naturali a discapito di quelli prodotti industrialmente.

I nostri articoli dovrebbero essere utilizzati solo a scopo informativo e didattico e non sono destinati ad essere presi come consiglio medico. Se sei preoccupato, consulta un professionista della salute prima di assumere integratori alimentari o di apportare importanti cambiamenti alla tua dieta.

 



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


SCONTI ED OFFERTE IMPERDIBILI Scopri ora