Alimentazione

Allenamento E Nutrizione In Rapporto 1:3


Allenamento E Nutrizione In Rapporto 1:3


Da questo momento in poi tutti conoscerete il motto di Myprotein: “Fuel your ambition” ovvero “Alimenta la tua ambizione”!

Prima e dopo l’allenamento bisogna assicurarsi di fare il pieno di carburante in modo che il proprio corpo sia carico e pronto per raggiungere quelli che sono i vostri obiettivi.


Nutrizione


In realtà non è poi così difficile, infatti gli esperti raccomandano di assumere proteine e carboidrati in rispettivo rapporto di 1:3, in modo da assicurare al corpo tutto ciò di cui ha bisogno. Ma qual è la logica per cui si è giunti a questo rapporto?

Prima di tutto alimentare il proprio corpo prima e dopo l’allenamento, permetterà la corretta funzione del metabolismo, in questo modo i muscoli otterranno l’energia necessaria per crescere e recuperare.

L’alimentazione aiuta ad ottimizzare la performance, a bruciare i grassi e aumentare la massa muscolare.

La cattiva alimentazione rende il nostro corpo simile ad una macchina alimentata a benzina in cui però viene messo del Diesel, in questo caso anche gli sforzi di un buon allenamento saranno del tutto inutili.

Il rapporto 1:3 si ritrova anche a cena, l’ultimo pasto della giornata che vede la carne che fornisce le proteine necessarie e le verdure che provvedono a rifornire le riserve energetiche. Questo rapporto è fondamentale per la sintesi delle scorte di glicogeno.

consigli per la tua alimentazione


Allenamento


Secondo la Iowa State University ci vogliono circa 90 minuti di esercizio a basa intensità per ridurre le scorte di glicogeno. Queste riserve sono convertite in energia che alimenta i muscoli e li aiuta nella fase di recupero dopo l’allenamento.

Durante l’esercizio fisico il nostro corpo rilascia ormoni catabolici che causano la rottura dei muscoli e delle riserve di proteine.

È per questo che bisogna assicurarsi di aver assunto la giusta quantità di proteine prima e dopo l’allenamento – in particolar modo per chi pratica bodybuilding.

I carboidrati mantengono stabili i valori di glucosio nel sangue durante l’esercizio fisico e sostituiscono il glicogeno nei muscoli.

Bassi livelli di zuccheri nel sangue o ipoglicemia, sono comuni quando ci si allena senza aver assunto abbastanza carboidrati. Con i carboidrati bisogna stare attenti perché se assunti in un tempo troppo vicino all’allenamento, possono causare gonfiore e nausea.

I muscoli dipendono dai carboidrati che bruciano velocemente come combustibile. I carboidrati riducono l’affaticamento e vengono abbinati all’assunzione di proteine in modo da favorire la resistenza.

Per i carboidrati si consiglia l’assunzione dii 6-10 grammi per chilogrammo di peso corporeo (il che è preferibile se si pratica uno sport di forza) e 4-2 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo.

Ciò non influisce sui grassi e sull’idratazione che sono anch’essi parte fondamentale per lo sviluppo della forza e per garantire un buon recupero muscolare.

ernia spinale

Come accennato in precedenza, è possibile assorbire i carboidrati e le proteine necessarie al nostro corpo seguendo una dieta bilanciata con un rapporto di 1:3 di proteine e carboidrati che non devono essere necessariamente carne e verdure ma anche fonti alternative. Oltre a pollo, pesce, fagioli, yogurt, bacche, uova, formaggio, noci e frutta ci sono tanti altri cibi utili come carburante per il nostro corpo.

Ed è qui che entrano in gioco barrette e snack proteici vari. Le miscele e le formule proteiche, combinando mix di carboidrati, proteine, vitamine e altre sostanze nutritive utili per supportare l’intensità e il raggiungimento dei vostri obiettivi (è proprio questa l’ambizione di cui parlavamo all’inizio).

Il corpo assorbe le miscele proteiche molto più velocemente di quanto l’intero sistema digestivo impiega a mettersi in azione, è perciò importante che il corpo assuma carboidrati e proteine in rapporto di 1:3 subito dopo l’allenamento.


In Conclusione


Il nostro consiglio è: non bisogna sostituire i pasti con uno shaker di proteine, l’ideale è portarne sempre uno con sé in palestra e consumarlo una volta terminato l’allenamento al fine di rifornire le scorte energetiche prima di tornare a casa.

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!