Integratori

Aminoacidi Per Dimagrire | È Vero? Quali Sono?


Gli Aminoacidi


Prima di arrivare al tema centrale della domanda, cerchiamo di capire che cosa sono gli aminoacidi e che funzione svolgono per il nostro organismo.

Le proteine sono costituite da unità semplici, dette appunto aminoacidi (AA) che legandosi fra loro e ad altre molecole formano catene con una struttura più o meno complessa che ne determina le caratteristiche chimico-fisiche e funzionali.

Dei venti diversi aminoacidi necessari per la sintesi delle varie proteine corporee, solo otto sono essenziali: leucina, isoleucina, valina, lisina, triptofano, metionina, fenilalanina e treonina. Questi aminoacidi sono considerati essenziali in quanto l’organismo umano non è in grado di sintetizzarli e quindi devono essere introdotti attraverso la dieta e l’alimentazione.

 

Aminoacidi Per Dimagrire | È Vero? Quali Sono?

 

Al contrario, gli altri aminoacidi, non essenziali, possono essere sintetizzati partendo da altre molecole. Gli aminoacidi, essenziali e non, sono indispensabili all’organismo siccome rappresentano l’unica fonte di azoto (N) utilizzabile metabolicamente.

Parte degli aminoacidi viene assorbita a livello delle cellule intestinali e veicolata a livello epatico, dove viene utilizzata per la sintesi proteica e la formazione di azoto. Un’altra quota, invece, attraverso la circolazione ematica, viene successivamente distribuita ai tessuti vari.

Un’ulteriore dose di aminoacidi, in particolare quelli a catena ramificata (BCAA: leucina, isoleucina e valina) e la glutammina, sempre grazie alla circolazione ematica, vengono trasportati fino ai muscoli scheletrici.


Interazioni ormonali

Secondo alcune ricerche l’assunzione di alcuni aminoacidi può modulare o regolare la secrezione dell’ormone somatotropo, delle somatomedine e dell’insulina; per questo motivo gli aminoacidi vengono assunti dagli atleti con lo scopo di incrementare la capacita anabolica dell’organismo.

Altri studi hanno, invece, evidenziato che non vi sono differenze dei livelli ormonali con o senza l’assunzione di miscele o di singole aminoacidi. Aminoacidi, come la glutammina o l’acido aspartico, vengono assunti dagli sportivi, perché potrebbero migliorare lo smaltimento dell’ammoniaca durante l’attività fisica.

Gli aminoacidi ramificati, valina leucina e isoleucina, sono tra quelli più frequentemente assunti dagli atleti come integratori per migliorare le prestazioni di forza e di durata in quantità che vanno da 0,1 a 0,25 g/kg p.c.

Per questi aminoacidi è stato ipotizzato un ruolo anabolizzante, stimolante della sintesi proteica ed energetico. In effetti il muscolo ha la capacita di deaminarli (far fuoriuscire un gruppo amminico da una molecola), prevalentemente la leucina, e di utilizzare il gruppo amminico così ottenuto per la sintesi di altri aminoacidi, in particolare l’alanina (legando il gruppo amminico all’acido piruvico).

 

Aminoacidi Per Dimagrire | È Vero? Quali Sono?

 

L’alanina formatasi viene prelevata dal circolo ematico e trasferita al fegato dove viene utilizzata per la gluconeogenesi (processo metabolico dove un composto non glucidico viene convertito in glucosio).

Tuttavia l’assunzione di aminoacidi ramificati in quantità elevate sotto forma di integratori non modifica la prestazione in maniera evidente, anche perché un’alimentazione adeguata e variata, è in grado di fornire quantità più che sufficienti di ramificati.

Un’altra ipotesi formulata a proposito degli aminoacidi ramificati è quella che questi possano ritardare l’insorgenza della fatica centrale durante l’esercizio di durata.

Tuttavia, le variabili implicate nel complesso meccanismo dell’insorgenza della fatica durante l’esercizio sono moltissime, gli studi condotti hanno fornito pareri molto contrastanti riguardo a questo argomento. La circolare del Ministero della Sanità del 7 giugno 1999 consiglia un apporto giornaliero di aminoacidi ramificati non superiore a 5 g al giorno.

Ma gli aminoacidi possono realmente contribuire alla perdita di peso?


Aminoacidi Per Dimagrire


Al giorno d’oggi, ricercatori e scienziati, stanno ancora cercando di stabilire con certezza la possibilità che gli aminoacidi siano in grado di favorire il dimagrimento. Questo perché alcuni studi hanno evidenziato come atleti sottoposti ad un’integrazione di BCAA, siano stati in grado di perdere addirittura il doppio del grasso corporeo rispetto ad altri atleti che non utilizzavano questo tipo di integrazione.

Secondi altri studi, la perdita di peso può fortemente essere legata ad un aminoacido in particolare: la leucina. Questa, provocando un aumento della sintesi proteica, fa sì che aumenti di conseguenza anche il dispendio energetico, grazie al quale l’organismo riesce ad arrivare in minor tempo agli acidi grassi. Inoltre, sempre la leucina, pare contribuisca a far diminuire il senso di fame.

Aminoacidi Per Dimagrire | È Vero? Quali Sono?

Da ciò potrebbe derivare un significante dimagrimento.

Ulteriori studi più recenti, portano in evidenza l’importanza anche di un altro aminoacido per la perdita del peso: la glutammina. Pare che essa, oltre alle funzioni già citate durante il testo, sia capace di ridurre il desiderio di zuccheri ed alcool (ricco in zuccheri). Inoltre sembra che la glutammina sia in grado di essere utilizzata come combustibile energetico senza inficiare i livelli di insulina nel sangue.


Conclusioni


Possiamo quindi definire con certezza che la funzione anticatabolica degli aminoacidi sia essenziale per il nostro organismo, nonché la loro capacità di preservare la massa magra. Resta però il dubbio sulla loro reale efficacia in merito alla perdita del peso. Molte teorie, poche certezze, tranne una: allenarsi duramente e controllare l’alimentazione.

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!