Integratori

BCAA | A Cosa Servono? Quando Assumerli? Tutto Spiegato


BCAA


Nel bodybuilding le tendenze vanno e vengono, e l’impiego dei BCAA ultimamente sembra essere stato ingiustamente messo in secondo piano.

Esaminiamo quali sono i vantaggi derivanti dall’integrazione con gli aminoacidi a catena ramificata.

I BCAA sono tre: leucina, isoleucina e valina. BCAA rappresentano circa il 35% degli aminoacidi costituenti le proteine ​​muscolari, ed è per questo che sono indicati per l’integrazione dell’atleta insieme a un programma di allenamento di resistenza.


A Cosa Servono?


Andiamo ora a vedere per cosa sono utili i BCAA.


1. Costruzione/riparazione muscolare


I BCAA sono fondamentali per la costruzione muscolare e per  la riparazione del tessuto muscolare danneggiato dall’esercizio. Un allenamento di resistenza contribuisce a mantenere alto il metabolismo, i BCAA intervenendo anche nella produzione di energia rappresentano un ottimo sostentamento per il metabolismo muscolare.

BCAA


2. Perdita di grasso


La leucina è il più importante dei BCAA, in termini di perdita di grasso e riparazione della fibra muscolare.

Mentre un sostanziale apporto di BCAA può essere ottenuto attraverso una dieta appropriata, può diventare difficoltoso raggiungere una quota di BCAA adeguata, soprattutto per i soggetti impegnati in drastici tagli calorici al fine di ottenere una riduzione del peso o della massa grassa.

Per questi soggetti in particolare, la supplementazione di BCAA può aiutare a mantenere la massa muscolare, mantenere i livelli energetici muscolari, e supportare l’acquisizione di massa magra mentre si elimina il grasso in eccesso.


3. Non intaccare la massa magra in definizione


Perdere grasso corporeo è impegnativo, e i bcaa possono essere un supporto utile per non intaccare la massa magra nelle fasi di definizione.

Detto questo, BCAA non sono un rimedio magico che consente di dimagrire senza sforzi, programmi di perdita di grasso efficaci richiedono allenamento di resistenza e una corretta alimentazione.

Tuttavia, se usato correttamente, i BCAA possono essere un ottimo strumento per affrontare questo percorso in modo più efficiente.


BCAA E Perdita Di Peso


 

Come abbiamo detto, i BCAA sono costituiti da tre aminoacidi: leucina, isoleucina e valina. Essi si trovano naturalmente in alimenti proteici e rappresentano circa il 35% degli aminoacidi delle proteine ​​muscolari.

Di questi tre, è dimostrato che la leucina ha un ruolo nella promozione del segnale per la sintesi proteica muscolare e può aiutare a prevenire la perdita muscolare o promuovere l’aumento del muscolo.

Tutti i programmi di perdita di peso e di grasso hanno una cosa in comune; richiedono una dieta ipocalorica per essere più efficaci.

Ciò significa che un efficace programma di perdita di peso in genere richiedono, ad esempio, 250-500 calorie in meno al giorno rispetto l’apporto normale.

Alcuni problemi che vengono derivano da una dieta ipocalorica sono:

  1. la possibile perdita di massa muscolare;
  2. i livelli di energia sono più bassi che rende più difficile l’allenamento e la concentrazione nello svolgere le normali attività quotidiane;
  3. gli attacchi di fame durante il giorno, causati dalla restrizione calorica.

La supplementazione di BCAA può aiutare a prevenire la perdita muscolare e mantenere i livelli di energia muscolare allo scopo di gestire al meglio i carichi durante l’allenamento.

Infine, aminoacidi a catena sono anche  in grado di aiutare i muscoli a recuperare più velocemente, riducendo l’intensità dei DOMS e consentendo un più rapido e produttivo ritorno agli allenamenti dopo un workout particolarmente duro.

 


BCAA E Definizione


Nei periodi di definizione caratterizzati da drastica riduzione calorica è possibile incorrere in una modesta perdita di massa magra. In questo i BCAA possono rivelarsi estremamente utili, aumentando la sintesi proteica e partecipando alla conservazione del tessuto muscolare.

BCAA | A Cosa Servono? Quando Assumerli? Tutto Spiegato

 

Grazie all’impiego di BCAA, inoltre, è possibile favorire una migliore gestione delle riserve adipose a favore della conservazione della massa magra.

Oltre alla promozione della sintesi proteica esistono altre valide motivazioni per ricominciare o continuare ad integrare con i BCAA.
Alcuni studi li correlano con una più rapida conversione del triptofano in serotonina, caratteristica che rappresenta un fattore chiave nel mantenimento di un buon ritmo di allenamento, nella gestione psicologica della routine settimanale e che permette un migliore e più rapido recupero psicofisico dopo gli allenamenti più intensi.

 


Quando Assumerli?


 

La maggior parte delle persone vi risponderà che è opportuno assumere una dose di BCAA mezz’ora prima dell’allenamento e una seconda dose entro la mezz’ora successiva all’allenamento, sono affermazioni pregne di fascino vintage e non particolarmente sensate.

Bisogna infatti tener conto del fatto che i meccanismi di sintesi proteica, alla base della rigenerazione tissutale e conseguentemente della crescita del muscolo, procedono lungo l’arco delle ventiquattro ore, nulla vi impedisce dunque di assumerli a colazione per integrare i nutrienti, o a fine giornata, per evitare di avvertire i morsi della fame che disturberebbero il vostro sonno, o ancora durante i pasti, se preferite.

L’ideale sarebbe di suddividere la propria dose quotidiana di BCAA, che varierà in base al soggetto, al volume di allenamento e alla gestione nutrizionale del singolo, in più dosi da suddividere nell’arco della giornata.

A differenza di quanto di riteneva in passato, i BCAA non hanno alcun ruolo nell’ergogenesi e non migliorano direttamente la performance atletica, sebbene un migliore e più rapido recupero muscolare sia alla base di una buona curva di miglioramento nella routine atletica.

 

Nessun tag



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!