0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Allenamento

Eliminare Il Doppio Mento | Gli Esercizi Che Possono Aiutare

Eliminare Il Doppio Mento

In questo articolo vedremo come eliminare il doppio mento. Analizzeremo nello specifico alcuni esercizi che potranno aiutarci e che dovremo eseguire con una buona frequenza all’interno della settimana. Uno stile di vita sano ed una corretta alimentazione saranno poi la ciliegina sulla torta per migliorare questo problema.

1. Dimagrimento Localizzato

Prima di tutto partiamo dal presupposto che il vero “dimagrimento localizzato” non esiste, però diciamo che con degli opportuni accorgimenti si può riuscire a ridurre gli accumuli in alcune zone.

Per dimagrimento localizzato si intende la possibilità, con opportuno allenamento e alimentazione mirata, di perde grasso maggiormente in una precisa zona.

Il grasso localizzato in punti specifici dipende maggiormente da: distribuzione dei recettori adrenergici nel corpo e rapporto tra i vari ormoni, alimentazione scorretta e stile di vita errato.

2. Come Eliminare Il Doppio Mento?

Se si vuole quindi andare a diminuire il doppio mento bisognerà prima di tutto mettere apposto tutti i tasselli, partendo in primis dall’alimentazione che deve avere il giusto equilibrio di macronutrienti, e soprattutto deve essere ipocalorica.

Sistemata l’alimentazione, si dovrà passare allo stile di vita, quindi dovremo preferire una vita più attiva, con più movimento, ridurre gli stress esterni, dare il giusto sonno e riposo all’organismo, evitare fumo ed alcool ecc…

Fatto questo, si potrà passare ad elaborare un allenamento con esercizi mirati per cercare di ridurre ed eliminare il doppio mento.

4. Gli Esercizi Per Eliminarlo

Ecco qui alcuni esercizi che aiuteranno a sbarazzarvi del doppio mento. Ricorda che bisogna farli regolarmente per ottenere benefici significativi.

  1. Aprire la bocca: va effettuato aprendo la bocca il più possibile e stendere la lingua verso l’esterno, cercando di toccare il mento. Mantenere la posizione per 10 secondi e ripetere per 10 volte. Durante l’esecuzione si dovrebbe sentire il mento e i muscoli del collo in tensione.
  2. Testa pendente: stendersi sul letto con la testa che pende oltre il bordo. Sollevare il mento fino a toccare il petto. Tenere la contrazione per 10 secondi e tornare lentamente nella posizione iniziale. Ripetere 10 volte e poi rilassarsi.
  3. Elevazione del mento: questo esercizio aiuta a rinforzare e snellire I muscoli del volto e del collo. Va svolto In piedi, con collo e schiena dritti. Sollevare il mento verso il soffitto e stringere il più possibile le labbra come se si volesse dare un bacio. Anche in questo caso restare in posizione per 10 secondi e ripetere per 10 volte.
  4. Rotazione del collo: da posizione in piedi con schiena dritta girare la testa di lato in modo tale che il mento sia parallelo alla spalla. Dirigete anche lo sguardo nella stessa direzione. Lentamente ruotate la testa verso il basso e quindi in alto dalla parte opposta. Ripetere 10 volte.
  5. Esercizio platisma: questo esercizio serve per rinforzare il muscolo che copre tutta la parte frontale del collo, il platisma. Si esegue stando in piedi con il collo dritto. Andate poi a tirare i tendini della mascella portando le labbra sopra i denti, e spingendo gli estremi della bocca verso il basso, come per una posizione accigliata. Mantenere per 10 secondi, poi rilassate. Ripetere per 10 volte
  6. Esercizio della palla da tennis: si svolge posizionando una palla da tennis contro la gola e mantenendola in equilibrio col mento. Premere il mento contro la palla e rilasciarla leggermente. Ripetere per 10 volte.
  7. Massaggio al collo: il seguente esercizio andrebbe realizzato almeno tre volte al giorno, tutti i giorni. Dobbiamo sollevare la testa, stirando il collo e aprendo un po’ la bocca allo stesso tempo. A questo punto, appoggiamo una mano sul collo, sotto il mento, esercitando una leggera pressione, per poi scendere stirando la pelle verso il basso.
  8. Esercizio della O: Questo esercizio va svolto mantenendo la schiena diritta e le spalle rilassate. Andiamo poi a stendere il collo, “buttando” la testa all’indietro, chiudiamo le labbra e cerchiamo di assumere una forma ad “O”. manteniamo la posizione con il collo in estensione per circa 20 secondi. A questo punto si dovrebbe sentire l’allungamento ai lati del collo, sotto la mandibola. Dopo i 20 secondi torniamo alla posizione iniziale. Eseguire 2 serie da 10 ripetizioni, tutti i giorni.

 

Conclusione

Come abbiamo visto ci sono molteplici esercizi che ci possono far raggiungere il nostro scopo di eliminazione del doppio mento, l’importante è armarsi di buona volontà ed eseguire questi esercizi con costanza.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Non Lasciarti Scappare le Offerte di Oggi! Affrettati! Compra ora!