0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Integratori

Vitamina vegana D3 | Quali sono i benefici?

LA VITAMINA D

Sempre più si sente parlare dell’importanza di assumere una buona dose di questa vitamina soprattutto con l’avanzare dell’inverno e della stagione fredda. Ma quanto ne sapete della Vitamina D e del suo utilizzo?

 

La vitamina D ha molteplici effetti benefici: mantiene non solo le vostre ossa ed i vostri denti in salute, ma anche i vostri muscoli e la vostra forza.

Ci sono abbastanza fonti di vitamina D?

Una dieta sana ed equilibrata è sempre il punto di partenza fondamentale in quanto assicura al corpo l’assorbimento delle vitamine essenziali di cui ha bisogno. Questo per i vegani è un po’ più complesso, poichè molte delle sostanze nutritive essenziali hanno come fonti principali carne e prodotti caseari. Fortunatamente però non tutte. Buone fonti di vitamina D includono pesce, succo d’arancia, alcuni prodotti caseari, cereali, formaggio e tuorli d’uovo. La lista continua.

Se la vitamina D è così ampiamente diffusa, perchè gli integratori di vitamina D sono così importanti?

La vitamina D non si ottiene solamente dal cibo. Infatti, una fonte essenziale (e gratuita) di vitamina D è il sole. Per essere più precisi, gran parte della nostra assunzione di vitamina D deriva dalla luce solare. Ma come si fa nelle fredde e cupe giornate invernali?

Questo è doppiamente vero per i vegani.

Una dieta bilanciata e una buona alimentazione sono fattori vitali per la vostra salute e per il recupero post attività fisica. Il vostro corpo utilizza le riserve energetiche acquisite dall’assunzione di proteine e carboidrati durante l’esercizio fisico, e lavora con più duramente per processare le vitamine che assumete.

 

Per proteggere la salute dei muscoli e delle ossa, tutti hanno bisogno del giusto quantitativo di vitamina D. A seguire ecco alcuni segnali che potrebbero significare che non ne assumete abbastanza:

vitamina vegana d3

1.Cambiamenti d’umore

 

La carenza di vitamina D è stata associata ad un aumento dei sintomi di depressione, secondo un nuovo studio. La vitamina D è stata associata ai livelli di dopamina (una sostanza chimica legata all’umore) nel cervello, e a benefici per le ossa, muscoli e cuore.

 

2. Fatica

Di certo dopo aver fatto attività fisica vi sentirete affaticati. Ma se vi sentite estremamente stanchi senza che abbiate fatto alcun tipo di esercizio fisico, potreste avere una carenza di vitamina D.

 

3. Ossa dolenti

La vitamina D è buona per rafforzare le ossa e la carenza di vitamina D è stata associata ad un peggioramento dei sintomi dell’osteoporosi.

4. Infezioni

La vitamina D ha effetti sul vostro sistema immunitario, quindi esserne carenti può rendervi più suscettibili a infezioni.

 

5. Dolore muscolare

Per dolori muscolari non si intendono solo quelli causati dall’allenamento. Spesso soffrire di dolori ai muscoli senza alcun motivo, potrebbe essere dovuto ad una carenza di vitamina D.

 

6.Sudorazione

Se la temperatura del vostro corpo è normale e sudate mentre svolgete un livello di attività costante, sarebbe consigliabile testare i propri livelli di vitamina D.

 

Inoltre, nuove ricerche hanno identificato una relazione tra vitamina D, sonno e dolore. Lo studio, pubblicato sul Journal of Endocrinology, è stato effettuato dai ricercatori del dipartimento di psicologia dell’università di San Paolo, Brasile. Lo studio ha dimostrato che la vitamina D ha effetti sui diversi processi biologici che includono la regolazione del sonno e i segnali sensoriali. La ricerca ha inoltre stabilito che la vitamina D ha un ruolo importante nel metabolismo osseo.

Vitamina D3 | Quali sono i benefici?

 

Mentre il dolore è legato al sonno interrotto, non è ancora stato provato come la vitamina D possa influenzare il dolore. Esistono due modi con cui l`integrazione con vitamina D potrebbe influenzare la sensibilità al dolore; infatti la Vitamina D può agire influenzando il sonno e di conseguenza contrastare l’infiammazione. Nell’azione contro l’infiammazione, la vitamina D stimola la risposta anti‐infiammatoria prodotta dalle cellule immunitarie. Ciò riduce la sensibilità al dolore che può anche aiutare a dormire meglio.

 

Poichè assumere 10mg (dose consigliata) di Vitamina D al giorno può risultare difficile, è consigliabile assumere un integratore giornaliero contenente 10mg di Vitamina D, in particolar modo in autunno e inverno, periodi in cui il corpo ne ha più bisogno.

 

Vegani, se siete preoccupati di non riuscire ad assumere la giusta quantità di Vitamina D tramite la dieta e\o se avete riscontrato uno dei sintomi sopra citati, Myprotein ha ideato per voi Vegan Vitamin D3, un integratore che permette al vostro corpo di assorbire il quantitativo di Vitamina D necessario, garantendovi forza e resistenza durante gli allenamenti.

 

Nessun tag



Chiara Strano

Chiara Strano

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!