Allenamento

I benefici degli integratori di Ossido Nitrico nel Bodybuilding

Quasi 30 anni fa è stato scientificamente identificato un elemento gassoso prodotto dal corpo che rilassa la muscolatura vascolare, dilata i vasi sanguigni, e di conseguenza aumenta il flusso sanguigno e l’ossigenazione. Da allora, più di 30.000 articoli scientifici sono stati pubblicati riconoscendo il ruolo fondamentale dell’Ossido Nitrico nella vasodilatazione e nella comunicazione cellulare [1].

 

Cos’è l’Ossido Nitrico?

 

L’Ossido Nitrico (NO) o Monossido di Azoto è un gas che può essere prodotto naturalmente dal corpo tramite enzimi specifici, detti  NO-sintasi, a partire dall’amminoacido Arginina. Il NO è un importante neurotrasmettitore che agisce a livello del sistema vascolare inducendo la dilatazione dei vasi sanguigni, così da aumentare l’apporto di sangue e dei nutrienti in esso contenuti alle cellule muscolari.

 

Benefici dell’Ossido Nitrico

 

L’effetto vaso dilatante dell’ossido nitrico è di massima importanza per gli atleti -specialmente i culturisti- poiché un incremento dell’apporto di ossigeno e di nutrienti ai muscoli si traduce nella possibilità di allenarsi più a lungo e in modo più efficace.

 

Durante l’attività fisica, aumenta la gittata cardiaca e si verifica una redistribuzione del flusso sanguigno a vantaggio delle fibre muscolari. Man mano si procede con l’allenamento, i muscoli esauriscono le riserve di ossigeno. In assenza di ossigeno il corpo inizia a produrre acido lattico, il quale causerà affaticamento muscolare, fino al punto che dovremo per forza concludere l’allenamento.

 

L’ossido nitrico riduce la quantità di acido lattico prodotto durante l’allenamento, allungando i tempi di esaurimento muscolare. Inoltre, accelerando il rifornimento di ossigeno e nutrienti ai muscoli sotto stress, l’ossido nitrico migliora la capacità di esercizio e la performance sportiva.

 

Sono infine documentate le capacità dell’ossido nitrico di accelerare la rimozione dell’ammoniaca generata come scarto durante l’esercizio fisico, e di aumentare l’assorbimento di glucosio da parte delle cellule [3].

 

Integratori di Ossido Nitrico

 

I componenti principali degli integratori volti ad aumentare la naturale produzione di ossido nitrico sono l’Arginina e la Citrullina. Entrambi questi amminoacidi sono noti come precursori dell’ossido nitrico, e la loro integrazione induce un aumento del livello di ossido nitrico nel sangue.

 

Ricerche mettono in evidenza il ruolo dell’arginina nel ridurre i livelli sanguigni di ammoniaca e acido lattico prodotti durante l’esercizio fisico [4], estendendo il tempo che intercorre fino al cedimento muscolare. Assunta insieme a Glutammina e BCAA, l’arginina migliora l’efficienza dell’allenamento poiché aumenta la capacità di trasporto di ossigeno del sangue [5].

 

Per i bodybuilder, uno dei più importanti effetti dell’integrazione con arginina è la sua capacità di stimolare la produzione dell’ormone della crescita (GH). Ricerche mostrano che i livelli di GH a riposo aumentano se si associa all’esercizio fisico l’assunzione di L-Arginina [6,7]. Questo è dovuto principalmente alla capacità dell’arginina di sopprimere la secrezione di somatostatina: un ormone che invece inibisce la produzione di GH [8]. Com’è ben noto, l’ormone della crescita stimola la crescita delle cellule e dei tessuti, ed è quindi essenziale per l’aumento di massa muscolare.

 

Risulta chiaro quindi che i benefici dell’arginina vanno ben oltre la semplice capacità di favorire la sintesi di ossido nitrico. Come dimostrano gli studi citati, l’arginina ha un effetto diretto sulla crescita muscolare.

 

La citrullina -altro amminoacido- ha un tasso di assorbimento maggiore rispetto all’arginina, ed è perciò capace di ripristinare efficientemente la produzione di ossido nitrico. Essa è di particolare utilità quando il corpo ha disponibilità limitata di arginina [9].

 

Conclusioni

 

E’ ora chiaro il meccanismo secondo il quale gli integratori di ossido nitrico risultano utili agli atleti e ai bodybuilder: questi integratori favoriscono la vasodilatazione e dunque l’apporto di preziosi nutrienti alle cellule muscolari, incrementando di conseguenza le prestazioni sportive. L’effetto ‘pump’ di questi integratori è una sensazione apprezzatissima da chi frequenta le palestre con assiduità.

 

Arginina e Citrullina sono due ingredienti di efficacia comprovata che favoriscono l’aumento della produzione di ossido nitrico. Essi possono inoltre avere in alcuni casi un’influenza diretta sulla crescita muscolare. Forme altamente biodisponibili di questi due amminoacidi sono la Citrullina Malato e l’Arginina Alfa Chetoglutarato.

 

 

 

Bibliografia

 

[1] – British Journal of Pharmacology. 2006 Jan;147 Suppl 1:S193-201

[2] – Journal of Cardiovascular Pharmacology. 1999 Dec;34(6):879-86

[3] – Molecular and Cellular Biochemistry. 2004 Aug;263(1-2):29-34

[4] – International Journal of Sports Medicine. 2002 Aug;23(6):403-7

[5] – Journal of Nutrition. 2006 Feb;136(2):538S-543S

[6] – Current Opinion in Clinical Nutrition and Metabolic Care. 2008 Jan;11(1):50-4

[7] – Journal of Strength & Conditioning Research. 2010 Apr;24(4):1082-90

[8] – Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism. 1988 Dec;67(6):1186-9

[9] – Journal of Parenteral and Enteral Nutrition. 2008 Jul-Aug;32(4):377-83

Nessun tag



admin

admin

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!