Ricette

BudCake All’Ananas | Per Una Colazione Sana E Nutriente

Dalla scrittrice Myprotein Cecilia Mansani, food blogger (http://www.deliciousbreakfast.it/).


BudCake All’Ananas


Una novità da inserire nella lunga lista delle ricette da provare. Vi starete chiedendo di cosa sto parlando, quindi non mi dilungo troppo e vado dritta al punto. Bastano tre aggettivi per descrivere questa colazione: cremosa, sana e goduriosa.

Poche calorie, proteica e lowcarb, senza zuccheri aggiunti e a basso contenuto di grassi.

Perfetta in questi mesi prima dell’estate dove la maggior parte di noi atleti sta seguendo un alimentazione più restrittiva, la così detta e tanto desiderata DEFINIZIONE.

BudCake, suona bene vero? So che non avete mai sentito questo nome prima d’ora ma sono sicura che nel giro di qualche mese diventerà virale, scommettiamo?

Tranquilli gli ingredienti sono sempre gli stessi, tranne uno.. oggi vi chiedo di munirvi di un nuovo ingrediente che io ultimamente sto amando molto: l’agar agar. Poi per il resto sono sicura che è già tutto nella vostra dispensa, quindi cosa aspettiamo? Rimbocchiamoci le maniche e iniziamo subito.


Ingredienti


  • 40gr di farina d’avena integrale
  • 185ml di albume d’uovo
  • 30ml di latte di soia (o acqua frizzante)
  • 120ml di acqua naturale
  • 150 gr di ananas
  • Mezza bustina di zafferano
  • Flavdrops alla vaniglia q.b
  • Scorza di un limone biologico
  • 1,7gr di Agar Agar
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato + succo di limone
  • Cocco rapè q.b

budcake all ananas


Procedimento


  1. Come prima cosa preparare le due estremità facendo i pancakes. Unire il una pirofila la farina d’avena integrale con 35ml di albume e 30ml di latte di soia, la scorza grattugiata di mezzo limone e mescolare con una frusta da cucina senza formare grumi. Infine aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato più il succo di limone per attivarlo (questo vi servirà come agente lievitante in sostituzione del classico lievito). Dare un’ultima mescolata facendo sparire completamente la schiuma bianca.
  1. Riscaldare una padella antiaderente unta con un filo di olio evo a fiamma alta, versare due/tre cucchiai d’impasto, abbassare la fiamma e lasciar cuocere. Quando in superficie si formano le bollicine, girare il pancake e ultimare la cottura. Io per realizzarli della stessa dimensione ho utilizzato un cerchio in silicone da 10 cm apposito per cuocere pancakes e uova.
  1. A parte, in una casseruola antiaderente unire 150ml di albume con 120ml di acqua, mezza bustina di zafferano, qualche goccia di aroma alla vaniglia, 150gr di ananas ridotta in purea con l’aiuto di un mixer e un pochino di acqua, la scorza di mezzo limone biologico e mescolare il tutto. Accendere il fuoco a fiamma alta e iniziare a mescolare continuamente, appena la crema cambia colore abbassare la fiamma e continuare a mescolare finchè non raggiunge la classica consistenza della crema. (Questa è la mia crema pasticcera #amodomio che già ho avuto modo di farvi conoscere in un’altra ricetta).
  1. Una volta pronta la crema, spegnere il fuoco, aggiungere l’agar agar e farlo sciogliere mescolando velocemente senza formare grumi.
  1. In un piatto adagiare un coppa pasta da 10cm di diametro e versare la crema all’interno. Lasciarla raffreddare a temperatura ambiente e dopodiché in frigo per almeno un’ora.
  1. Una volta raggiunta la consistenza del budino, togliere il coppa pasta e montare delicatamente il BudCake aggiungendo i pancakes alle estremità e concludere con una spolverata di cocco rapè.
  1. Vi consiglio di fare la crema il giorno precedente per quello successivo e montare il BudCake quando i pancakes si saranno raffreddati.



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!