940x320-mp-wk29-cs-MYJOURNEY-Casestudy

940x80-mp-wk29-cs-MYJOURNEY-Casestudy-sub1

Cosa ti ha fatto cambiare?

“L’anoressia mi aveva consumata, fisicamente e mentalmente. Decisi di guarire vedendo la trasformazione di altre ragazze su Instagram, che mostravano come erano state in grado di trasformare il loro corpo emaciato come il mio, in un corpo tonico ed atletico grazie al sollevamento pesi. Nella foto del ‘dopo’, oltre al fisico, io però vidi altro: i loro occhi avevano una luce, la luce che i miei avevano perso.”

Decisi che ne avevo abbastanza di quella malattia e di tutti i pensieri negativi che mi causava: l’odio verso me stessa, quello verso gli altri, l’ansia persistente. L’odio e l’amore verso il cibo, la sua continua ricerca e allo stesso tempo il continuo cercare di evitarlo. Le abbuffate e le punizioni.  La depressione. Era un vero e proprio incubo, e la cosa peggiore, è che ero stato io a causarmelo. E allora decisi che dovevo essere io stessa a tirarmene fuori.

Intrapresi il mio viaggio nel fitness nel 2013, cominciando a sollevare pesi e a ri-alimentarmi.

Nel mio viaggio ci sono stati molti alti e bassi, tante ricadute che però mi hanno reso sempre più forte; ogni volta mi sono rialzata e ho continuato ad andare avanti. Nel giro di 3 anni, insieme ad un percorso di psicoterapia, posso dire di aver ripreso in mano la mia vita e di aver ritrovato anch’io quella luce negli occhi.


Come ti senti adesso?

silvia fascianoAdesso mi sento sicura di me; dal volermi nascondere al mondo e da tutti, adesso conosco ciò che mi fa stare bene.

Con i miei canali, mi sono imposta due obbiettivi: il primo è quello di cercare di aiutare coloro che soffrono di disturbi alimentari condividendo la mia esperienza, mentre il secondo è quello di avvicinare le donne alla sala pesi, reputata ancora come una zona off limits della palestra da molte poiché impaurite dal “diventare grosse”.

Il poter fare la differenza nella vite altrui mi fa sentire importante e utile, ma soprattutto mi fa sentire viva.

Il fitness e la sana alimentazione sono diventati la mia passione: nel mio tempo libero studio, leggo e consulto riviste, libri o pagine web per trarre sempre più informazione e soddisfare le mie sempre più profonde curiosità riguardo questi mondi.

Ad oggi, posso dire di aver reso il cibo da ciò che era il mio più grande incubo, ad una della mie più grandi fonti di gioia.

myjourney


940x80-mp-wk29-cs-MYJOURNEY-Casestudy-sub3

Io oggi, mi nutro. Ho imparato a guardare alla qualità e le proprietà nutritive degli alimenti piuttosto che alle loro calorie. Ho imparato ad ascoltare il mio corpo e non contare più le calorie e pesare ogni singolo alimento. Ho imparato quali sono le mie quantità e dosi prediligendo un’alimentazione sana e pulita, senza bisogno del “pasto libero” poiché non imponendomi una dieta ferrea riesco a soddisfare le mie voglie o desideri ogni volta che si presentano divertendomi a rivisitare le ricette dandogli un twist fit.

Seguo la regola del piatto: ad ogni pasto mangio una porzione di carboidrati, grassi, proteine aggiungendone una di verdura e questo mi permette di avere una dieta varia assaporando tanti gusti diversi. Cerco di avere un’alimentazione più naturale possibile: non mangio niente di chimico e limito al minimo ciò che è processato.

Penso che la natura ed i suoi abitanti siano in grado di nutrirci nel modo giusto. Il mio principio è: se il prodotto ha più di 4 ingredienti, non entrerà nel mio piatto!


Giorno 1


COLAZIONE | yogurt greco, semi di lino, semi di chia, mandorle, cocco rapè, gallette di riso sbriciolate, granella di cioccolato crudo, frutta, cacao amaro.

SPUNTINO | frutta.

PRANZO | 100 g riso, mezzo avocado, tonno/gamberetti, pomodori, cipolla e spezie.

MERENDA | gallette di riso, ricotta, pepe.

CENA | 80 g di pasta, pollo, zucchine saltate, cucchiaio d’olio.


Giorno 2


COLAZIONE | crema di riso, albumi d’uovo, semi di lino, semi di canapa, mandorle, cocco rapè, granella di cioccolato crudo, frutta, cacao amaro.

SPUNTINO | frutta.

PRANZO | 100 g pasta, salmone affumicato, formaggio spalmabile, rucola, cipolla e spezie.

MERENDA | 1 mela, burro di mandorle o di anacardi.

CENA | 300 g di patate, carne rossa, fagiolini

La libertà che mi concede la mia alimentazione mi permette di poter provare sempre cose nuove e di non sentirmi limitata.

Mangio tutto senza glutine e senza soia causa celiachia e intolleranze. Non vario la mia alimentazione che sia un giorno di allenamento o meno, mangio sempre uguale.


940x80-mp-wk29-cs-MYJOURNEY-Casestudy-sub2

Mi sono creata l’allenamento su misura per me, non mi segue alcun allenatore, ho imparato a conoscere me stessa ascoltandomi e scoprendo ciò che meglio funziona per me!


Giorno 1


Esercizio Serie/Recupero
Squat 10-8-5-3-1 . (2′) piramidale
Leg press 5 lente-5 veloci-5 lente-5 veloci (x3). 2′
Leg curl 3 x 10. 1.5′
Lex extension 3 x 10. 1.5′
Leg raise 3 x 10. 1.5′
Hyperextension 3 x 30. 1.5′

Giorno 2


Esercizio Serie/Recupero
Bench press 10-8-5-3-1.  (2′) piramidale
Pulley 3 x 10. 1.5′
Chest press 5 lente-5 veloci-5 lente-5 veloci (x3). 2′
Rematore 3 x 10. 1.5′
Chest flies 3 x 10. 1.5′
Back flies 3×30. 1.5′

Giorno 3


Esercizio Serie/Recupero
Stacco da terra 10-8-5-3-1.  (2′) piramidale
Stacco a gambe tese 3 x 10. 1.5′
Hip thrust 3 x 15. 1.5′
Lateral leg lift 3 x 12. 1.5′

Giorno 4


Esercizio Serie/Recupero
Military press 10-8-5-3-1  (2′) piramidale
Pull down machine 3 x 10 1.5′
Shoulder press 5 lente-5 veloci-5 lente-5 veloci (x3). 2′
Alzate laterali + alzate frontali 3 superserie da 10 rep.
Bicipiti cavo barra 3 x 15. 1′
Tricipiti cavo corda 3 x 15. 1′

Ogni allenamento è preceduto da 6 minuti di ellittica per riscaldamento. Mi alleno per il piacere di farlo, ma mi piace pormi dei piccoli obbiettivi, quello corrente è quello di riuscire a fare una trazione a braccia larghe senza aiuti!


I Prodotti Preferiti di Silvia


Ecco qui i prodotti gluten free della gamma Myprotein che preferisco!

Semi di Chia Biologici ✔ Semi di chia biologici

✔ Cacao Biologico in polvere

✔ Semi di canapa biologici decorticate

✔ Maca biologica in polvere

✔ Clorella biologica in polvere

✔ Fave di cacao biologiche

✔ Lucuma Biologica in polvere

✔ Camu camu biologico in polvere

✔ Bacche di maqui biologiche in polvere

✔ Granella di semi di cacao biologico

✔ Mandorle intere

✔ Anacardi

✔ Noci Brasiliane

✔ Burro di mandorle

✔ Burro di anacardi

✔ Semi di girasole, zucca e lino

myjourney