0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Articoli

L-Carnitina | Funziona Per Perdere Peso? Quando e Come Assumerla?


L-Carnitina Funziona per la Perdita di Peso?


Durante l’allenamento, all’interno del nostro corpo si svolgono un migliaio di reazioni biochimiche.

Il glicogeno, partendo dalle cellule muscolari, si suddivide in glucosio ed entra in circolazione nei nostri vasi sanguigni, i quali trasportano i mitocondri. Gli enzimi, quindi, entrano in azione ed iniziano a scomporre il grasso immagazzinato in acidi grassi e glicerolo, che saranno utilizzati come combustibile durante l’esercizio.

L’intensità e la durata del vostro allenamento dipendono dalla capacità del vostro corpo di utilizzare il grasso come carburante. Non sarebbe bello se ci fosse un integratore che potesse aumentare l’ossidazione degli acidi grassi e permettervi di allenarvi per un periodo più lungo?

In realtà, un prodotto del genere già esiste. Si chiama L-carnitina ed è stato utilizzato da atleti di diversi sport in tutto il mondo per migliorare le loro prestazioni. Questo è uno dei più popolari integratori per perdere peso e bruciare i grassi.

l carnitina


Cos’è la L-carnitina?


L-carnitina è un aminoacido non essenziale (a volte condizionatamente essenziale) che svolge un ruolo cruciale nel trasferimento dei acidi grassi ai mitocondri (1). Fonti naturali di L-carnitina sono prodotti di origine animale, come carne bianca e rossa, pesce e latte.


Gli effetti della L-carnitina sulla perdita ponderale e prestazioni

L-carnitinaLa letteratura scientifica dimostra che l’integrazione quotidiana con L-carnitina aumenta le concentrazioni di questo aminoacido nel sangue e nei muscoli, migliorando la metabolizzazione dei grassi e, conseguentemente, le prestazioni sportive.

In uno studio pubblicato nel giornale The Journal of Physiology(2), Wall e i suoi colleghi hanno dimostrato che l’integrazione con L-carnitina permette al corpo di risparmiare glicogeno utilizzando più grasso, ritardando così il tempo di esaurimento.

Tuttavia, i ricercatori hanno evidenziato che il lattato dei muscoli si riduceva nel caso di esercizi altamente intensivi (80% VO2max).

Inoltre, tale studio non è stato il primo a dimostrare che l’integrazione con L-carnitina è in grado di ridurre i vari fattori che provocano stress metabolico e dolore muscolare. Risultati simili sono stati evidenziati da Spiering et. al. (2007)(3) e da Jacobs et. al. (2009)(4).


Quando prendere L-carnitina? Qual è il dosaggio giusto?


Gli studi hanno dimostrato che la combinazione di L-carnitina e carboidrati ha effetti ergogenici e può migliorare ed aumentare i risultati dell’esercizio dell’11%. Quindi, sarebbe ideale assumere l’integratore L-carnitina, con una ragionevole quantità di carboidrati ad azione rapida (per esempio, 60 g di destrosio o maltodestrine).

Il dilemma “prima o dopo l’allenamento” non sembra essere il fattore più importante quando si considera l’integrazione con L-carnitina. Basterà prenderlo ogni giorno per alcune settimane per iniziare a osservarne i risultati effettivi.

Per quanto riguarda il dosaggio, si raccomanda l’assunzione di 2-4 g di L-carnitina al giorno.

creatina


1) Altern Med Rev. 1998 Oct;3(5):345-60

2) J Physiol. 2011 Feb 15;589(Pt 4):963-73

3) J Strength Cond Res. 2007 Feb;21(1):259-64

4) J Int Soc Sports Nutr. 2009 Apr 2;6:9

 

Nessun tag



admin

admin

Scrittore ed esperto


Dai un’occhiata alle nostre offerte! Acquista ora!