0
Carrello

Al momento non ci sono articoli nel tuo carrello

Allenamento

Come Scegliere un Personal Trainer? | 5 Consigli Da Seguire

Dallo scrittore Myprotein Manuel Di Geronimo, personal trainer e coach di Obstacle Course Racing.


Come Scegliere un Personal Trainer?


Le vacanze sono finite e volete rimettervi in forma?

Sicuramente l’aiuto di un professionista del settore potrà semplificare il vostro obiettivo.

Oramai è largamente dimostrato che essere seguiti da un professinista del fitness permetta alla persona di ottenere maggiori risultati!

Questo non vale unicamente per le persone non allenate ma bensì per tutti, anche per i migliori atleti al mondo.

Mi piace molto riportare alla mente della gente come Bolt, l’uomo più veloce al mondo sia seguito da uno staff atletico. Eppure è l’uomo più veloce al mondo, secondo voi avrà necessità che qualcuno gli insegni a correre? No di certo, ma ha assolutamente bisogno come tutti gli esseri umani di qualcuno che lo stimoli a fare di più sia fisicamente che mentalmente !

Ci sono però 5 cose di cui non potrete assolutamente fare a meno se, non vorrete sbagliare nella scelta del vostro coach!


5 Consigli Da Seguire


#1 Assicuratevi che sia un professionista

Questa è assolutamente la base della scelta. Oggi fin troppe persone si dichiarano professionisti del fitness o personal trainer senza nessun titolo o, in seguito ad un corso di due giornate. Un trainer non diventa tale dopo due giorni ma, assume la figura professionale in seguito di prolungato studio e investimento personale.

personal trainer

Penso che nessuno si affiderebbe mai ad un medico senza laurea o ad un costruttore senza esperienza nel settore.

E’ molto semplice: richiedete un curriculum, se non ce l’ha avrà sicuramente una email di presentazione di ciò che ha studiato ed effettuato nella sua carriera e, se non ce l’ha (già dovrebbe farvi pensare di chi avete di fronte) vi potrà dire a voce le sue esperienze.

Sicuramente un trainer avrà aperto qualche libro per diventare tale e ciò dovrebbe portarvi al secondo punto


#2 Evitate i “praticoni”

Con ciò cercherò di definire il “praticone” della palestra: colui che dichiara di saper tutto basandosi unicamente sull’esperienza personale, facendovi fare ciò che ha fatto lui in passato o che sta facendo senza la minima idea di sapere quello che sta facendo.

personal trainer

Può essere anche un ottimo comunicatore, fisicamente scolpito ma, senza la minima capacità di insegnare la tecnica corretta degli esercizi o dandovi consigli sbagliati può essere più letale della pigrizia da divano. Ma attenzione non fraintendete, il trainer dev’essere una persona sportiva e ciò porta al punto numero tre.


#3 Il vostro PT si deve allenare

Un trainer non applica banalmente i principi dell’allenamento imparati sul proprio corpo ma bensì applica ciò che studiato sui libri dopo averli provati sul proprio corpo.

Il concetto è banale: un trainer deve essere un’atleta o, esserlo stato e deve aver studiato perché nessuno è “nato imparato”.

personal trainer

Ci sono molti trainer che possono assolutamente essere dei geni che non si allenano.

Sono fermamente convinto che il trainer debba essere un esempio sportivo: il primo che si allena e che passa il tempo in palestra non solo per lavoro ma bensì anche per smodata passione e dedizione allo sport, questa è senza ombra di dubbio un’arma in più: cercare di farsi trascinare in uno stile di vita migliore e più salutare.

Mi raccomando: il vostro trainer deve essere un esempio.


#4 Scegliete in base alle vostre esigenze

Cosa vuol dire: ci sono tantissimi personal trainer per fortuna molto competenti sia dal punto di vista atletico che teorico ma, non possono sapere tutto di tutte le discipline.

Ad esempio se vorreste prepararvi ad una maratona, farsi seguire da una persona che non corre e, non ha mai corso, probabilmente non è la persona adatta.

personal trainer

Viceversa voler fare massa muscolare e farsi seguire da una persona specializzata unicamente nella ginnastica postulare probabilmente non potrà darvi altrettanto supporto come richiesto.

Quindi fate la scelta più adatta!


#5 Il PT deve motivarvi

Il trainer ideale è colui che vi fa spingere al 110% delle vostre capacità, non unicamente perfetto nello spiegare la tecnica esecutiva e a preparavi con il miglior programma possibile ma, deve farvelo eseguire! E’ assolutamente fondamentale che il vostro coach riesca a trasmettervi la voglia di allenarvi e, sopratutto vi porti ad un livello superiore.

personal trainer



Myprotein

Myprotein

Scrittore ed esperto


Scopri le Offerte di Oggi! Acquista Ora!